Ipsia f. Corridoni didattica generale



Scaricare 445 b.
23.05.2018
Dimensione del file445 b.


IPSIA F.CORRIDONI

  • DIDATTICA GENERALE

  • DIDATTICA INCLUSIVA

  • Prof.ssa Daniela Meschini

  • CORRIDONIA 10.10.2012


L’imbuto di Norimberga

  • L’imbuto di Norimberga



  • La didattica è la teoria e la pratica dell'insegnare è la scienza della comunicazione e della relazione educativa.

  • L'oggetto specifico della didattica è un progetto mirato e strutturato in un progetto educativo

  • La didattica studia in che modo si debba insegnare, dando uno scopo all'insegnamento



  • Didattica = azione consapevole e intenzionale, pianificata e fondata su un apparato teorico pedagogico/filosofico/sociologico.

  • Quindi

  • la didattica è

  • arte della relazione

  • arte della semplificazione

  • metodo consapevole della sperimentazione e della ricerca educativa

  • processo di insegnamento/apprendimento

  • metodo consapevole della sperimentazione e della ricerca educativa.

  • La didattica riceve i contributi di tutte le scienze educative e dello sviluppo e dalle scienze specifiche oggetto di insegnamento in quanto pratica implica l'esperienza e l'intervento umano.

  • Implica il rapporto vivo tra due persone.

  • In quanto persone coinvolte insegnano e imparano contemporaneamente.



La Didattica come scienza dell'educazione si é affermata epistemologicamente in Italia in tempi recenti (anni 70)

  • La Didattica come scienza dell'educazione si é affermata epistemologicamente in Italia in tempi recenti (anni 70)

  • Il filosofo Gentile con il suo pensiero neoidealista identificava la teoria con la prassi e questo ha ostacolato molto la ricerca didattica.

  • La Didattica ha un oggetto: l’insegnamento

  • un campo: scuola ed extrascuola

  • un metodo: la ricerca.



  • DIDATTICA

  • GENERALE DISCIPLINARE



















  • DIDATTICA INCLUSIVA

  • Che vuol dire inclusione?

  • “Inclusione” è una parola buonista

  • Perchè parlare di Didattica inclusiva?

  • Quali metodi e strategie sono inclusive?



  • Società cambiata e in continua e veloce evoluzione

  • Cambiano le richieste poste alla scuola

  • Globalizzazione, modelli di vita molteplici, punti di vista religiosi e valoriali molteplici

  • L’ingresso delle nuove tecnologie

  • Le nuove ricerche in campo neuropsicologico(Gadner e le intelligenze multiple)





DIVERSITA’ IN CLASSE

  • DIVERSITA’ IN CLASSE

  • Alunni con handicap

  • Alunni DSA

  • Alunni di culture e religioni diverse

  • Alunni con background cognitivi/esperienziali diversi

  • Alunni con ambienti di vita socio-familiari diversi e problematici



  • L’AMBIENTE DI APPRENDIMENTO PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA

  • TEMPO SPAZIO

  • MODALITÁ DI AGGREGAZIONE

  • ALUNNI RELAZIONI-ATTEGGIAMENTI

  • MEZZI-STRUMENTI

  • CONTENUTI E MODALITÁ DI INDAGINE/PRESENTAZIONE



STRATEGIE PER L’INCLUSIONE

  • Modeling

  • Coaching

  • Scaffolding

  • Fading

  • Tutoring

  • Peer Tutoring

  • Cooperative Learning

  • Thinking Aloud



C’è chi insegna

  • C’è chi insegna

  • guidando gli altri come cavalli

  • passo per passo:

  • forse c’è chi si sente soddisfatto

  • così guidato.

  • C’è chi insegna lodando

  • quanto trova di buono e divertendo:

  • c’è pure chi si sente soddisfatto

  • essendo incoraggiato.

  • Profondamente stimavo un amico

  • quasi invidiando un altro, a cui diceva

  • stupido,e non a me.



C’è pure chi educa,senza nascondere

  • C’è pure chi educa,senza nascondere

  • l’assurdo ch’è nel mondo,aperto ad ogni

  • sviluppo ma cercando

  • d’essere franco all’altro come a sé,

  • sognando gli altri come ora non sono:

  • ciascuno cresce solo se sognato. (Danilo Dolci, da Poema Umano, Einaudi,1974)

  • Programmare e progettare

  • percorsi educativi

  • per

  • far navigare sicuro

  • ogni ragazzo

  • nel mare aperto del mondo



L’ISTITUTO PROFESSIONALE

  • Educare per formare

  • per far Volare

  • Formare per educare







©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale