Iran, Iraq, Kuwait


Tra il 1975 e il 1979 la domanda internazionale di petrolio riprese e i prezzi raggiunsero una relativa stabilità



Scaricare 66.6 Kb.
Pagina3/16
29.03.2019
Dimensione del file66.6 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   16
Tra il 1975 e il 1979 la domanda internazionale di petrolio riprese e i prezzi raggiunsero una relativa stabilità, interrotta dalla rivoluzione islamica in Iran e da un conseguente nuovo rialzo del prezzo del greggio, che arrivando a 32 dollari a barile, provocò una forte recessione nei paesi industrializzati.

Nel 1976 viene istituito l'OPEC Fund for International Development - Fondo dell'OPEC per lo sviluppo internazionale - destinato a interventi economici a favore di paesi in via di sviluppo.


Questo organismo concede, soprattutto ai paesi più poveri, prestiti agevolati e sovvenzioni per i programmi di sviluppo economico e sociale.
 

La situazione peggiorò ancora agli inizi degli anni Ottanta, in seguito allo scoppio della guerra tra Iran e Iraq, quando un ulteriore aumento del prezzo del greggio (che arrivò a 42 dollari a barile) scatenò una violenta guerra dei prezzi sia tra i membri dell'OPEC sia tra questi e gli altri paesi produttori, mirata all'acquisizione di nuove quote di mercato.

Il timore di un veloce esaurimento delle riserve di greggio spinse negli anni successivi l'OPEC, con scarsi risultati, a definire una politica tendente a regolare l'estrazione e a stabilizzare il prezzo del greggio, trascinato in basso, intorno ai 10 dollari a barile, dalla crisi economica dei paesi industrializzati, dalle politiche energetiche da questi adottate e dalla scoperta di nuovi giacimenti.

Verso la fine degli anni Ottanta, all'indomani della guerra in Iran-Iraq, l'OPEC ritrovò una relativa coesione interna e un accordo con gli altri paesi produttori di petrolio per evitare un nuovo crollo dei prezzi del greggio, ma la Guerra del Golfo (1990-91) mise nuovamente in discussione l'equilibrio faticosamente raggiunto: il presidente iracheno Saddam Hussein, infatti, sostenne che l'OPEC dovesse spingere verso l'alto il prezzo del petrolio, aiutando così l'Iraq e gli altri Stati membri, a ripianare i debiti.





Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   16


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale