Istituto comprensivo g



Scaricare 0.54 Mb.
Pagina7/7
01.06.2018
Dimensione del file0.54 Mb.
1   2   3   4   5   6   7




NUCLEO FONDANTE: ALIMENTAZIONE E CONSERVAZIONE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: Intervenire-trasformare e produrre

CAPACITA'/ABILITA'

CONTENUTI ESSENZIALI

COMPETENZE

L'alunno è in grado di:

- comprendere il rapporto tra alimentazione e salute

-conoscere i principali principi nutritivi

- indicare le caratteristiche nutritive di alcuni alimenti base

- calcolare il proprio fabbisogno calorico e nutritivo giornaliero


  • conoscere le principali tecniche di conservazione degli alimenti

  • riconoscere gli elementi importanti presenti nelle etichette alimentari

Alimentazione equilibrata e salute

Funzione svolta dai nutrienti

Alimenti e principali trasformazioni

Le alterazioni degli alimenti e le modalità di conservazione: metodi fisici e chimici

Osservazione ed analisi di alcune etichette di prodotti alimentari.


  • Conoscere le regole per una dieta equilibrata

  • Saper svolgere ricerche informative sugli alimenti, raccogliendo e rielaborando dati, testi e informazioni anche con l’uso di strumenti informatici

  • Saper individuare le caratteristiche dei principali alimenti per una loro razionale utilizzazione

  • Saper riconoscere le tecniche e le sostanze impiegate per la trasformazione e la conservazione degli alimenti

  • Saper individuare le informazioni obbligatorie presenti sulle etichette alimentari e sulle confezioni.

NUCLEO FONDANTE: ABITAZIONE E TECNOLOGIE AD ESSA COLLEGATE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: Intervenire-trasformare e produrre / Prevedere-immaginare e progettare

CAPACITA'/ABILITA'

CONTENUTI ESSENZIALI

COMPETENZE

L'alunno è in grado di:

  • riconoscere gli elementi strutturali di un edificio e le più comuni strutture utilizzate dall’uomo

  • indicare le fasi di costruzione di un edificio

  • eseguire semplici prove sperimentali sulla resistenza delle strutture mediante modellini

  • individuare le tipologie abitative più importanti

- rappresentare graficamente la pianta di un appartamento utilizzando schemi o riproduzioni e riconoscere gli spazi abitativi

- utilizzare l’arredamento come fattore estetico e funzionale




Le tipologie abitative

Definizione di struttura resistente

Le strutture di un edificio

Le sollecitazioni nei materiali: trazione, compressione, flessione e gli effetti che queste producono sulle strutture

Le capacità di resistenza in base alle caratteristiche tecnologiche e alle proprietà

Gli impianti della casa

L’ambiente interno: spazio giorno e spazio notte.

Progettazione di zone all’interno della casa




  • Riconoscere le diverse tipologie abitative nella realtà circostante

  • Attraverso l’osservazione di elementi saper individuare le strutture portanti e non di un edificio

  • Saper individuare, attraverso l’osservazione, le sollecitazioni nelle strutture di oggetti e di un edificio

  • Conoscere il principio di funzionamento di alcuni impianti

  • Valutare la funzionalità degli spazi di un appartamento analizzando/realizzando la sua pianta

- Saper disporre opportunamente l’arredamento di una camera utilizzando una piantina

NUCLEO FONDANTE: EDUCAZIONE STRADALE




OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: Intervenire-trasformare eprodurre





CAPACITA'/ABILITA'

CONTENUTI ESSENZIALI

COMPETENZE



L'alunno è in grado di:



  • individuare le parti che compongono la carreggiata

  • conoscere le segnalazioni stradali: verticali, orizzontali, manuali e luminose

- conoscere il rapporto fra forma-colore-funzione della segnaletica

- riconoscere le regole generali della circolazione stradale

- conoscere le norme di circolazione del ciclista e degli utenti “deboli”della strada

Classificazione delle strade

La segnaletica stradale

Utente debole della strada: pedone e ciclista

Norme di comportamento

La bicicletta: dispositivi obbligatori








  • Acquisire la consapevolezza che per circolare a piedi o in bicicletta occorre segiure le regole del Codice della strada

  • Imparare ad osservare le indicazioni semaforiche e quelle della segnaletica stradale

  • Essere consapevoli di quali sono i comportamenti da evitare per non creare danno a sé e agli utenti della strada





CLASSE TERZA DISCIPLINA : TECNOLOGIA


TRAGUARDI DI COMPETENZA:

  • E’ in grado di realizzare un semplice progetto per la costruzione di un oggetto coordinando risorse materiali e organizzative per raggiungere uno scopo

  • E’ in grado di descrivere e classificare utensili e macchine cogliendone le diversità in relazione al funzionamento e al tipo di energia e di controllo che richiedono per il funzionamento

  • Realizza un semplice progetto per la costruzione di un oggetto coordinando risorse materiali e organizzative

  • Esegue la rappresentazione grafica in scala di semplici oggetti usando il disegno tecnico

  • Inizia a capire i problemi legati alla produzione di energia e ha sviluppato sensibilità per i problemi economici, ecologici e della salute legati alle varie forme e modalità di produzione

  • È in grado di usare le nuove tecnologie e i linguaggi multimediali per supportare il proprio lavoro, avanzare ipotesi e verficarle, per presentare i risultati del proprio lavoro

NUCLEO FONDANTE: DISEGNO TECNICO

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: Vedere-osservare e sperimentare / Prevedere-immaginare e progettare

CAPACITA’/ ABILITA’

CONTENUTI ESSENZIALI

COMPETENZE

L’alunno è in grado di:

- usare correttamente gli strumenti da disegno

- conoscere i solidi

- conoscere le regole di rappresentazione assonomentrica


  • riprodurre semplici solidi in assonometria

  • rappresentare semplici solidi e solidi complessi in assonometrie diverse

  • saper scegliere quale tipo di rappresentazione

utilizzare a seconda del contesto

- progettare e realizzare esperienze operative seguendo uno schema


Regole dell’assonometria cavaliera, isometrica e monometrica.

La rappresentazione tridimensionale: regole dell’assonometria cavaliera, isometrica e monometrica.

Rappresentazione grafica, in assonometria, di solidi, gruppi di solidi e di oggetti.







  • Osservare e analizzare le figure disegnate individuandone il sistema di rappresentazione

  • Rappresentare graficamente forme tridimensionali

  • Partendo dall’osservazione eseguire la rappresentazione grafica idonea di oggetti, applicando anche le regole delle scale di proporzione

  • Usando il disegno tecnico, seguire le regole dell’assonometria nella progettazione di oggetti semplici

  • Comprendere e usare in modo adeguato la terminologia specifica




NUCLEO FONDANTE: ENERGIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: Intervenire-trasformare e produrre

CAPACITA'/ABILITA'

CONTENUTI ESSENZIALI

COMPETENZE

L'alunno è in grado di:



  • conoscere l’origine delle differenti fonti di energia

  • individuare le differenze tra fonti e forme d’energia

- descrivere le diverse forme dell’energia

- distinguere le risorse esauribili da quelle rinnovabili



  • conoscere le trasformazioni di energia e le tecniche per effettuarle

  • conoscere le tecnologie per lo sfruttamento delle fonti energetiche alternative

  • descrivere i principali tipi di centrali elettriche

  • saper progettare e realizzare un semplice modello



Le forme e le fonti di energia

Fonti rinnovabili ed esauribili: classificazione

Le trasformazioni energetiche

I combustibili fossili: solidi, liquidi e gassosi, (formazione, classificazione, estrazione, lavorazione e utilizzo) Osservazione e analisi di alcune centrali per la produzione di energia elettrica

Trasporto, distribuzione e utilizzo dell’energia elettrica

Il risparmio energetico come fonte di energia





  • Riconoscere le varie forme di energia utilizzate nella realtà quotidiana

  • Individuare le relazioni esistenti tra le varie forme di energia

- Individuare le principali fonti energetiche utilizzate e i relativi sistemi di sfruttamento

  • Indicare come avviene la produzione, il trasporto e l’utilizzazione dell’energia elettrica

  • Analizzare e valutare gli effetti del rapporto tra uomo, sistema produttivo e l’ambiente

  • Individuare comportamenti e ogni opportunità per realizzare un risparmio energetico

  • Rappresentare in modelli semplificati le principali tipologie di centrali elettriche

NUCLEO FONDANTE: ELETTRICITA’

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: Intervenire-trasformare e produrre / Prevedere-immaginare e progettare

CAPACITA'/ABILITA'

CONTENUTI ESSENZIALI

COMPETENZE

L'alunno è in grado di:



  • conoscere la struttura dell’atomo

  • spiegare la teoria elettronica attraverso esperienze in laboratorio

  • conoscere le principali grandezze elettriche

  • distinguere materiali isolanti e conduttori

  • individuare gli elementi che costituiscono il circuito elettrico elementare

  • utilizzare l’elettricità con comportamenti sicuri

- eseguire prove sperimentali

La corrente elettrica

Materiali conduttori e isolanti

Tensione, intensità di corrente e resistenza elettrica: caratteristiche e unità di misura

Elementi fondamentali di un circuito elementare e suo funzionamento.

Collegamenti in serie e in parallelo.

Effetti della corrente elettrica.

Sicurezza in casa


- Leggere e utilizzare schemi funzionali di semplici impianti elettrici



  • Realizzare modelli di i impianti elementari e successivamente, con collegamenti di utilizzatori in serie e in parallelo

- Individuare le differenze tra diversi collegamenti e le loro applicazioni

  • Ricercare e riconoscere le applicazioni elettriche nella vita quotidiana

- Acquisire una terminologia tecnica specifica e una simbologia corretta



Scuola secondaria di primo grado - PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE


CLASSE PRIMA
Criteri
Obiettivi specifici di apprendimento relativi alle competenze degli alunni
Contenuti e/o attività

Indicazioni metodologiche

Verifiche


Conoscenza dei

contenuti

essenziali della religione

Capacità di riconoscere

e di apprezzare

i valori religiosi

Capacità di riferimento corretto

ALLE FONTI BIBLICHE



e ai documenti


Comprensione

ed uso

dei linguaggi specifici

Sa individuare fatti, eventi, elementi specifici relativi al cristianesimo e alle diverse testimonianze della ricerca religiosa

Sa cogliere le relazioni tra le verità centrali del cristianesimo e stabilire confronti tra le religioni ed i diversi sistemi di pensiero

Sa utilizzare i contenuti appresi sia in ambiti noti che in ambiti diversi
Sa individuare interrogativi di senso e riconoscere il ruolo dei valori religiosi nella vita personale e sociale degli uomini

differenti interpretazioni di fatti ed esperienze

Sa formulare giudizi di valore senza fondarsi su pregiudizi e stereotipi
Sa consultare le fonti bibliche e i documenti per selezionarvi le informazioni chiave

Sa organizzare le informazioni selezionate

Sa utilizzare le informazioni apprese per fornire e recuperare spiegazioni di senso
Sa individuare il significato di termini specifici, in ambito biblico, liturgico e dottrinale

Sa riconoscere e confrontare i significati delle diverse forme linguistiche utilizzate dai credenti per esprimere la loro fede

Sa utilizzare i linguaggi specifici per comunicare conoscenze, percorsi effettuati, giudizi personali e valori religiosi


L’uomo e

le grandi domande sul senso della

vita e le risposte delle religioni
Il monoteismo e le radici del cristianesimo: Dio si rivela nella storia

del popolo ebraico


La Bibbia, libro fondamentale per la fede cristiana
L'identità di Cristo, il suo messaggio

e la sua testimonianza di vita

nei Vangeli


Lezione frontale e

dialogata

Lavori

individuali e di gruppo



Lettura di testi

biblici


Utilizzo di mezzi audiovisivi sulle

Religioni, sulle

Parabole e storie

della Bibbia

Film: Gesù un regno senza confini


Verifiche orali

Verifiche

scritte con domande a risposta chiusa

Osservazioni sistematiche ed esercizi specifici




CLASSE SECONDA

NUCLEI FONDANTI
CAPACITA’ – ABILITA’
CONTENUTI ESSENZIALI

COMPETENZE






Conoscenza dei

contenuti

essenziali della religione

Capacità di riconoscere

e di apprezzare

i valori religiosi


Capacità di riferimento corretto

alle fonti bibliche



e ai documenti


Comprensione

ed uso

dei linguaggi specifici


Sa individuare fatti, eventi, elementi specifici relativi al cristianesimo e alle diverse testimonianze della ricerca religiosa

Sa cogliere le relazioni tra le verità centrali del cristianesimo e stabilire confronti tra le religioni ed i diversi sistemi di pensiero

Sa utilizzare i contenuti appresi sia in ambiti noti che in ambiti diversi
Sa individuare interrogativi di senso e riconoscere il ruolo dei valori religiosi nella vita personale e sociale degli uomini

differenti interpretazioni di fatti ed esperienze

Sa formulare giudizi di valore senza fondarsi su pregiudizi e stereotipi
Sa consultare le fonti bibliche e i documenti per selezionarvi le informazioni chiave

Sa organizzare le informazioni selezionate

Sa utilizzare le informazioni apprese per fornire e recuperare spiegazioni di senso
Sa individuare il significato di termini specifici, in ambito biblico, liturgico e dottrinale

Sa riconoscere e confrontare i significati delle diverse forme linguistiche utilizzate dai credenti per esprimere la loro fede

Sa utilizzare i linguaggi specifici per comunicare conoscenze, percorsi effettuati, giudizi personali e valori religiosi

Cristo e la

Chiesa descritta negli "Atti degli Apostoli"

Sua struttura

gerarchica
La Chiesa nella storia:opera degli Apostoli e di Paolo La Chiesa e l’impero romano le persecuzioni

Le riforme


La presenza della Chiesa cattolica nel mondo

I sacramenti

come segni efficaci della Chiesa e della

presenza di Cristo


- Conosce la storia della chiesa

- Sa consultare le fonti bibliche






CLASSE TERZA

NUCLEI FONDANTI
CAPACITA’ – ABILITA’
CONTENUTI ESSENZIALI

COMPETENZE



Conoscenza dei

contenuti

essenziali della religione

Capacità di riconoscere

e di apprezzare

i valori religiosi


Capacità di riferimento corretto

alle fonti bibliche



e ai documenti


Comprensione

ed uso

dei linguaggi specifici


Sa individuare fatti, eventi, elementi specifici relativi al cristianesimo e alle diverse testimonianze della ricerca religiosa

Sa cogliere le relazioni tra le verità centrali del cristianesimo e stabilire confronti tra le religioni ed i diversi sistemi di pensiero

Sa utilizzare i contenuti appresi sia in ambiti noti che in ambiti diversi
Sa individuare interrogativi di senso e riconoscere il ruolo dei valori religiosi nella vita personale e sociale degli uomini

differenti interpretazioni di fatti ed esperienze

Sa formulare giudizi di valore senza fondarsi su pregiudizi e stereotipi
Sa consultare le fonti bibliche e i documenti per selezionarvi le informazioni chiave

Sa organizzare le informazioni selezionate

Sa utilizzare le informazioni apprese per fornire e recuperare spiegazioni di senso
Sa individuare il significato di termini specifici, in ambito biblico, liturgico e dottrinale

Sa riconoscere e confrontare i significati delle diverse forme linguistiche utilizzate dai credenti per esprimere la loro fede

Sa utilizzare i linguaggi specifici per comunicare conoscenze, percorsi effettuati, giudizi personali e valori religiosi

L'agire umano nel progetto di Dio illustrato nella Genesi e nelle beatitudini


La Chiesa e le grandi religioni nel dialogo

Interreligioso
La famiglia e l'amore nel progetto di Dio

La morale la coscienza e la libertà nel messaggio cristiano


L'impegno per la pace, la non violenza, la giustizia e la solidarietà internazionale

- Sa individuare i fondamenti centrali

del cristianesimo



  • Sa consultare le fonti bibliche

- Conosce il significato di termini specifici








Classe quarta disciplina : tecnologia
Classe seconda disciplina : religione cattolica
Classe quinta disciplina : religione cattolica
Classe terza scuola secondaria



1   2   3   4   5   6   7


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale