Istituto Istruzione Secondaria Superiore “Enrico Medi” galatone (LE)


Parte terza: formazione del composto ed analisi del suo comportamento



Scaricare 1 Mb.
Pagina23/65
29.03.2019
Dimensione del file1 Mb.
1   ...   19   20   21   22   23   24   25   26   ...   65
Parte terza: formazione del composto ed analisi del suo comportamento:

Si prepara un miscuglio come nella fase precedente, avendo l'accortezza di aggiungere un eccesso di zolfo, circa 1 o 2 g (vedere nota operativa ) e lo si pone in un tubo da saggio asciutto. Si avvicina il tubo alla fiamma di un bunsen, tenendolo con una pinza, e lo si arroventa gradualmente; dopo di ciò si lascia raffreddare il tutto per alcuni istanti e si rompe il vetro recuperando la massa di colore scuro che si è formata.

Si raccoglie la stessa nel mortaio, la si riduce in polvere e la si suddivide in tre parti.

Si pone la prima parte su un vetro da orologio, avvicinando la calamita; non si nota alcuna influenza del campo magnetico.

Si pone la seconda parte in una provetta e la si fa reagire con l'acido cloridrico; si verifica una reazione chimica con produzione di un gas dall'odore di uova marce, l'acido solfidrico ed il progressivo inscurimento della soluzione, secondo la reazione: 




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   19   20   21   22   23   24   25   26   ...   65


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale