Istituto tecnico agrario statale di bergamo



Scaricare 12.89 Kb.
17.11.2017
Dimensione del file12.89 Kb.

repubblicalogo iis mario rigoni stern

Ministero della Pubblica Istruzione

I.I.S. Mario Rigoni Stern

Via Borgo Palazzo 128-24125 Bergamo

 035 220213 -  035 220410

Sito: http://www.iisrigonistern.it-email: BGIS03100L@istruzione.it



PROGRAMMA SVOLTO – ALL. 03/P03


DOCENTI: Del Moro Tiziana Filice Elena
MATERIA: ECONOMIA, ESTIMO, MARKETING E LEGISLAZIONE
CLASSE: 4°A – GAT anno scolastico: 2016-17
NOZIONI DI CONTABILITA’
INVENTARIO: rilevazione delle attività e passività di una azienda agricola: valutazione del Capitale Fondiario (terra e miglioramenti fondiari), del Capitale Agrario ( macchine, bestiame, prodotti di scorta, materie prime, anticipazioni colturali, crediti ), valutazione dei fondi ammortamento, dei fondi svalutazione crediti, dei debiti, quantificazione del Patrimonio Netto, utilizzo delle tabelle del VAM e del Manuale. ( Cap.18 )

ECONOMIA GENERALE ( conclusione del programma del 3° anno cap. 7-8-9 )


La moneta: l’inflazione: cause e rimedi, manovra del tasso ufficiale di riferimento ( TUR ), e politica monetaria della BCE: il “Quantitative Easing”. Il patto di stabilità: debito/Pil, Deficit/Pil. Rendimento dei Titoli di Stato Italiani ( Btp ) ed Europei ( Bund ), lo spread.

I Titoli di Credito: assegno bancario e circolare, il protesto e le fasi, la legge 507/1999, i Titoli di Stato (Bot, Ctz, Cct, Btp ): attuali rendimenti, calcolo dell’interesse lordo e netto. Vantaggi. Il credito Fondiario, Agrario, di Consumo: valore cauzionale, piano di ammortamento del mutuo, il pignoramento.



ECONOMIA AGRARIA
L’ azienda agraria: azienda e impresa, l’ imprenditore agricolo ( art. 2135 del C.C), lo IAP, il Coltivatore diretto, vantaggi, caratteristiche della produzione agricola, attuale situazione agricola italiana. Forme di conduzione prevalenti ( dati ISTAT ).

I fattori della produzione agraria: i capitali dell’azienda agraria: il capitale fondiario, il capitale agrario, il capitale di anticipazione, il capitale di scorta. Il lavoro manuale e intellettuale. Il fattore impresa e i rischi dell’attività agricola. La formazione e la distribuzione del reddito: la produzione lorda totale e vendibile, il reddito netto dell’imprenditore concreto, il profitto d’impresa o tornaconto dell’imprenditore astratto.

Il bilancio economico dell’impresa agraria ad indirizzo cerealicolo-zootecnico da latte: nozione di bilancio e finalità della redazione del bilancio economico. Fasi: descrizione dell’ azienda, riparto della superficie (SAT – SAU), dati catastali, reddito dominicale e reddito agrario, i ricavi lordi ( latte – carne ), le quote fondiarie e agrarie, le spese varie colturali e di stalla, i tributi ( imposte, tasse e contributi ), i salari ( le ore lavorative colturali e di stalla, il compenso orario per un operaio fisso e avventizio – la ULA ), gli stipendi, gli interessi sul capitale agrario, il beneficio fondiario ( canone di affitto di mercato – interesse sul capitale fondiario ), il reddito netto dell’imprenditore concreto e il tornaconto dell’imprenditore astratto.

Il contratto di affitto e le recenti disposizioni di legge (contratti in deroga in provincia di Bergamo). I miglioramenti eseguiti dall’affittuario e l’indennità ( Migliorato / Esame di Stato 2003 ). Riflessioni riguardanti la Legge 203/82. (Abolizione della Mezzadria). Il bilancio economico dell’azienda condotta in affitto: Reddito Padronale Lordo e Spese di parte Padronale.


ESERCITAZIONI SVOLTE
Bilancio Patrimoniale: rilevazione e quantificazione delle attività e passività dell’Azienda Agricola Personeni di Brembate Sopra mediante la compilazione di un foglio Exel. Utilizzo del Manuale.

Bilancio economico di un’azienda cerealicolo – zootecnica: utilizzo del Manuale Amicabile, la ricerca dei dati e la loro interpretazione. Scelte tecniche riguardanti la rotazione, la razione alimentare e i fabbisogni energetici dei bovini da latte, il dimensionamento dei Fabbricati Rurali, la consistenza del Parco Macchine. Rielaborazione del bilancio economico: Il costo di produzione del latte.

Esercitazioni di Matematica Finanziaria: applicazione della formula di capitalizzazione ( Vo = Bf/r ) e ( Ao = a/r ), ricerca della annualità illimitata ( la rendita perpetua ), piano di ammortamento del mutuo ( ricerca della annualità e del debito residuo ).

Attività di Approfondimento

Sono stati proiettati e commentati in classe i seguenti film, DVD, documentari Rai: 1) “ Blu notte: il caso del Banco Ambrosiano “/ Lucarelli 2) “ Il modello Europeo e la politica economica Comunitaria”/ R. Prodi 3) “Alpeggio e Biodiversità “/IISS.R.Stern 4) “ L’economia di mercato: concorrenza, efficienza, equità “/ F. Ronchetti 5) “ L’albero degli zoccoli “/ E. Olmi 6) Report/ Rai 3: “ Siamo tutti oche “7) Indovina chi viene a cena/ Rai 3: “la qualità del latte alimentare”;TG3: “ Le trivelle “. Tesine svolte dagli studenti: 1) Le Bioenergie; 2) Zone ad alto valore naturale ( AVN ); 3) Rete Natura 2000 e Reti Ecologiche; 4) Direttiva Nitrati ( ZVN-Ersaf Lombardia ).

Bergamo 08/06/2017

Firma dei Docenti 1)_________________________2)___________________________

Firma degli Allievi 1)_________________________2)___________________________


Il presente materiale è di proprietà dell’Istituto di Istruzione Superiore Mario Rigoni Stern di Bergamo ed è vietata qualsiasi copia non autorizzata

Pagina di








©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale