La comunicazione in carcere


D: Quali sono i prossimi appuntamenti?



Scaricare 0.52 Mb.
Pagina40/44
28.03.2019
Dimensione del file0.52 Mb.
1   ...   36   37   38   39   40   41   42   43   44
D: Quali sono i prossimi appuntamenti?

R: dunque, il prossimo incontro è con un gruppo di scout dell’AGESCI: sono un gruppo che annualmente fa dei workshop per far conoscere la struttura del carcere.

Noi utilizzeremo Kriminal Mouse: per spiegare il carcere ci siamo inventati questo gioco.

Dopo di che ci sarà un incontro con i lettori di Terre di Mezzo: di fatto, affianchiamo alla nostra attività di sito le varie iniziative.

Con i lettori di Terre di Mezzo abbiamo un bel rapporto: quest’anno è il settimo anno di collaborazione, e mensilmente diamo il nostro contributo, la nostra verità. Inoltre, facciamo delle pubblicazioni (l’ultima è I pugni nel muro, un glossario sul linguaggio del carcere). Abbiamo anche la possibilità di far entrare la società dentro in carcere, e di creare una finestra su di esso: Internet è una grande ipocrisia se non c’è un contatto diretto tra le persone. La rete ha provocato un grosso numero di incontri corporei: non sono riuscita a fare uscire i loro corpi, ma le parole si.

Le parole sono importanti, perché quando il corpo è fermo, anche la mente si arresta, si deprime, si intorpidisce.

C’è una parte cattiva in noi, una parte di ombra, una parte che fa parte di noi: bisogna recuperarla e non far finta che non esista. Non riesco ad immaginare un uomo completamente buono,e non uno completamente cattivo.


3. ARTICOLI DELL’ORDINAMENTO PENITENZIARIO:

1   ...   36   37   38   39   40   41   42   43   44


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale