La dieta perfetta



Scaricare 0.6 Mb.
Pagina53/54
29.03.2019
Dimensione del file0.6 Mb.
1   ...   46   47   48   49   50   51   52   53   54
Dieta a zona: dividono in pasti in “blocchi”, che dividono gli alimenti non in base al peso, ma in base all’apporto calorico (40-prot- 30 gluc.-30 lip.). La colazione è indicata in 3 blocchi (uno per categoria) e gli altri pasti principali, sempre in 3 blocchi, però ognuno composto da 3 blocchi. Un calcolo semplicemente “snervante” per chi vuole condurre un simile metodo.

Dieta fruttista: si basa sul concetto, sicuramente molto etico e rispettoso della natura, che dobbiamo alimentarci solo con i frutti maturi che le piante lasciano “cadere nelle nostre mani”. E’ certamente vero che i frutti contengono tutti gli elementi per noi essenziali e nelle fisiologiche proporzioni. E’ sicuramente vero che i frutti ci forniscono anche tutti i “farmalimenti e fitonutrienti” necessari a proteggerci da pericolose acidificazioni dei nostri fluidi e quindi da tutte le varie patologie derivate anche da un eventuale abbassamento delle difese immunitarie, oppure da cardio patie, dalle aggressione tumorali e molto altro… Ci sono persone che seguono tale dieta. Seguace importante di questa difficile dieta è stato Gandhi. Però è molto difficile seguire tale regime per un lungo tempo. Però i benefici derivati dal seguire tale modello sono indiscutibilmente molto positivi per la salute degli umani.




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   46   47   48   49   50   51   52   53   54


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale