La Feltrinelli per la scuola



Scaricare 106 Kb.
24.01.2018
Dimensione del file106 Kb.


Prima Effe. Feltrinelli per la Scuola

Gli autori per ragazzi incontrano studenti e insegnanti

Incontri, contest, percorsi formativi, sfide e molto altro. Nasce Prima Effe. Feltrinelli per la Scuola, il progetto del Gruppo Feltrinelli rivolto ai docenti e agli studenti di ogni ordine e grado, delle scuole di tutta Italia, che promuove la passione per la lettura e stimola la creatività.



La Feltrinelli Libri e Musica di Verona ospita una serie di incontri con scrittori per ragazzi, dando l’occasione ad alunni e insegnanti di confrontarsi con la lettura e la scrittura di un libro.
Gli appuntamenti, programmati durante la settimana dalle ore 10.30 in poi (salvo diversamente indicato), prevedono la presenza di una o al massimo due classi, che dovranno PRENOTARSI PER PARTECIPARE alla singola iniziativa con gli appositi moduli di iscrizione.
Affinché l’incontro si svolga in modo ottimale, è vivamente consigliato che gli alunni giungano all’incontro preparati, avendo letto il libro e lavorato sugli argomenti trattati con l’insegnante. Non è obbligatorio che tutti gli alunni comprino il libro, ma per un esito migliore dell'incontro sarebbe importante che la maggior parte degli alunni ne fosse in possesso.
Ricordiamo che per un ordine collettivo della classe concordato in precedenza verrà sempre applicato il 15% di sconto sul titolo dell'incontro scelto.
GLI APPUNTAMENTI SONO GRATUITI E A INGRESSO LIBERO MA E' NECESSARIA LA PRENOTAZIONE
COME PRENOTARE UN INCONTRO

- Inviare il modulo di prenotazione allegato e compilato a eventi.verona@lafeltrinelli.it



- Le prenotazioni saranno accettate in ordine di arrivo e confermate via email fino a esaurimento dei posti disponibili

- NON SI ACCETTANO MODULI CARTACEI CONSEGNATI A MANO O VIA FAX

- NB EVENTUALI ANNULLI DOPO LA CONFERMA DELL'INCONTRO DOVRANNO ESSERE TASSATIVAMENTE COMUNICATI CON UN PREAVVISO DI ALMENO 30 GIORNI
Agli studenti e insegnanti che parteciperanno agli incontri e visite guidate verrà consegnato un buono sconto del 15% sull’acquisto di tutti i libri valido fino al 30 settembre 2018
SCRITTORI IN CARNE E OSSA
Martedì 17 ottobre ore 10.30 - classi consigliate: dalla II alla IV elementare

Jacopo Olivieri presenta Napoleone. Da soldato a imperatore (E. Elle).

Il volume racconta un "grandissimo", con la voce di un autore e la mano di un illustratore, per valorizzare al meglio il senso del personaggio e della sua vita con uno spirito nuovo e accattivante. Le ultime pagine offrono una breve appendice con i luoghi o le opere legati al personaggio e sopravvissuti fino a noi: in questo modo il giovane lettore potrà ripercorrere le tracce del suo beniamino, scoprendolo ancora più vicino a se. Perché a essere grandissimi si comincia da piccoli!
Martedì 24 ottobre ore 10.30 - classi consigliate: dalla I alla III media

Cosetta Zanotti presenta Sotto le nuvole (Morcelliana).

È il primo giorno di scuola, quello in cui si scavalca la linea tra essere piccoli ed essere grandi e non si può più tornare indietro. Soraya, Miranda, Basilio e Filiberto si conoscono dalla scuola elementare. Nella nuova classe incontrano Fabio, un ragazzo monumentale e prepotente. L'Istituto Comprensivo Statale Malabrocca, la loro scuola, rischia la chiusura a causa del vertiginoso calo di iscrizioni. La dirigente avverte i ragazzi: sarà importante formulare progetti nuovi e realizzare grandi risultati, per richiamare nuovi iscritti. I prof e i ragazzi scattano sull'attenti e si mettono in gioco. Tra tutti i progetti, quello proposto dalla prof di musica per il concerto di fine anno è il più coinvolgente. Soraya e Miranda suonano il clarinetto, e in un complesso musicale due clarinetti possono starci; Filiberto e Fabio suonano entrambi la batteria... e nessuna orchestra ha due batteristi! La sfida è lanciata e verrà giocata fino all'ultimo colpo. Del resto, si sa: la scuola media è un inferno o un purgatorio, ma di paradiso proprio non si può parlare!
Venerdì 27 ottobre ore 10.30 - classi consigliate: dalla III alla V elementare

Anna Cerasoli presenta Matematica amica (Feltrinelli).

Un libro divertente che mostra come la matematica ci aiuti in molti campi tra loro apparentemente differenti: serve per costruire (geometria), per distribuire equamente (proporzioni), per conoscere l'opinione di moltissimi o per fare le previsioni metereologiche (statistica), per non litigare o fare una ricerca su Google o vincere un premio (la logica), per decidere cose future (probabilità), per sistemare una biblioteca o scegliere quando andare al tennis (calcolo), per comprendere la natura. Racconta in modo originale le varie occasioni quotidiane che ci fanno incontrare le principali operazioni matematiche (addizione, moltiplicazione, sottrazione, divisione, potenza, radice). Per i giovani lettori che troppo spesso si trovano ad affrontare soltanto concetti astratti e il calcolo fine a se stesso la matematica apparirà finalmente legata alla realtà che li circonda.
Mercoledì 8 novembre ore 10.30 - classi consigliate: dalla III alla V elementare

Gigliola Alvisi presenta Piccolissimo Me (Piemme).

Michelangelo va alle elementari e ha un grande problema: è basso, proprio basso, molto molto più basso della media. I suoi compagni lo prendono sempre in giro e lui non può nemmeno lamentarsi quando torna a casa: sua madre, infatti, che è un'ex pallavolista altissima e super determinata, non capisce il suo problema. Per fortuna le vacanze estive sono vicine e, come ogni anno, Michelangelo si rifugia nell'agriturismo dei nonni. Lì può divertirsi con il cane Nerone, fare lunghe passeggiate, corse in bicicletta e bagni nel fiume, oppure chiacchierare con il nonno Nino o aiutare la nonna Nina a cucinare i suoi manicaretti. Questo finché non si presenta Missis Black, un'americana tanto eccentrica quanto bassa, che indossa sempre dei fantasiosi cappelli e che gli insegnerà a vedere il mondo da un punto di vista diverso.
Mercoledì 15 novembre ore 10.30 - - classi consigliate: dalla III elementare alla I media

Un laboratorio musicale con dei veri strumenti che saranno a disposizione dei ragazzi, condotto da Fiorenzo De Vita, Sara Magon, Elisabetta Zulian e Clara Zucchetti autori del libro+CD Iniziamo presto con l'ukulele! (Edizioni Curci).

Sembra una piccola chitarra tutta da abbracciare. L’ukulele conquista bambini e genitori perché è uno strumento economico, maneggevole, dalla sonorità piacevole e gioiosa: l’ideale per un primo approccio alla musica, tanto che è sempre più diffuso nelle scuole primarie al posto del più tradizionale flauto dolce. Iniziamo presto con l’ukulele! è il primo metodo che sviluppa queste caratteristiche attraverso un percorso didattico efficace e coinvolgente. Progredire è facile, grazie alle canzoni originali da suonare e cantare e alle divertenti attività creative. Non mancano poi giochi, esercizi e un’antologia di brani celebri per lanciarsi in appassionanti esecuzioni di gruppo. Il CD allegato contiene esercizi ritmici e melodici; l’esecuzione completa dei brani e i brani strumentali dell’antologia. Ci sono poi le basi delle canzoni in stile karaoke, visto che l’ukulele è apprezzato soprattutto per accompagnare la voce.
Mercoledì 22 novembre ore 10.30 - classi consigliate: dalla IV elementare alla I media

David Conati presenta Quando lo straniero sono io (Einaudi Ragazzi).

Andremo a stare meglio, vedrete, vi piacerà». Con queste parole il signor Gianni cerca di convincere la sua famiglia che trasferirsi «all’estero» è un’opportunità da cogliere al volo. David e Rut dovranno lasciare la loro scuola, gli amici e i cugini, ma il padre ha assicurato loro che si tratterà di un periodo di tempo limitato. Arrivati a destinazione, ai due bambini sembra persino di essere in vacanza. Ma poi la vacanza finisce e comincia la difficile esperienza, non priva di sorprese, dell’inserimento da stranieri nella scuola e nella comunità di un paese dove lingua, usi, costumi e abitudini sono comunque diversi da quelli del loro luogo d’origine. Un racconto autobiografico nel quale l’autore, con un taglio ironico e divertente racconta la sua esperienza da



emigrante e quella del suo rientro in patria.
Martedì 28 novembre ore 10.30 - classi consigliate: dalla II alla IV elementare

Jacopo Olivieri presenta L'estinzione dei dinosauri (E. Elle).

Il cretaceo volge al termine, e con lui l'era dei dinosauri. Ma come mai i dominatori della terra stanno scomparendo? Una piccola raptor, fiuta-il-vento e si mette alla ricerca di una risposta... L'improvvisa scomparsa dei dinosauri, uno dei più affascinanti enigmi della storia della vita sulla Terra verrà forse finalmente svelato in questo nuovo e affascinante libro.
Martedì 9 gennaio ore 10.30 - classi consigliate: dalla III media alla V superiore

Massimo Birattari presenta Come si fa il tema (Feltrinelli).

Tutti gli studenti di tutte le scuole superiori si trovano molte volte davanti al foglio protocollo del tema in classe. Per molti di loro, la stesura di un tema non è un'azione naturale, anzi è un cammino a ostacoli. Massimo Birattari si rivolge per la prima volta agli adolescenti alle prese con la scrittura scolastica. E proprio perché non è un insegnante non propone modelli astratti e artificiali, ma l'italiano chiaro, efficace ed espressivo del buon giornalismo, della buona saggistica, della buona narrativa (perché entrare nel laboratorio dei bravi scrittori significa imparare le loro tecniche e i loro trucchi, che possono essere applicati ai temi). Agli esempi positivi aggiunge anche quelli negativi, sempre accompagnati da analisi e proposte di semplici rimedi. Non ci sono "temi svolti", ma la sezione dedicata alla stesura mostra come si procede, passo dopo passo, a scrivere un tema. Il libro diventa così un viaggio attraverso le scelte, i ripensamenti, le strade scartate. Una parte del testo è dedicata alle forme della prova scritta d'italiano alla maturità: il tema di attualità, quello storico, l'analisi del testo letterario, l'articolo di giornale e il saggio breve.
Martedì 16 gennaio ore 10.30 - classi consigliate: dalla II media alla I superiore

Giuliana Facchini presenta Io e te sull'isola che non c'è (Coccole Books).

Lucia e Nicola, alias Orma Rossa e Lupin, sono due quattordicenni grandi amici sul web ma che s'ignorano nella realtà. Lei vive nell'albergo del nonno e lui, che frequenta la scuola alberghiera, fa uno stage come cameriere nel ristorante dell'hotel. Una storia misteriosa che sembra prendere vita, due amiche gelose e una brutta faccenda nel vicino canile dell'inglese Meggy, mostreranno ai ragazzi che l'apparenza inganna e certi mostri esistono davvero e non solo nelle fiabe.
Martedì 23 gennaio ore 10.30 - classi consigliate: dalla II media alla I superiore

David Conati presenta Playlist (Coccole Books).

Auri ed Ellade non sono solo compagni di scuola, fanno anche parte della stesso gruppo in cui lei suona la chitarra e lui la batteria. Entrambi hanno una tremenda voglia di suonare, Ellade però ha qualche problema di dipendenza per il quale, durante una gita a Parigi, finisce in manette. Ci penseranno un paio di insegnanti in gamba e gli amici del gruppo a farlo uscire, non solo di cella. Perché una band è prima di tutto una band.
Martedì 30 gennaio ore 10.30 - classi consigliate: dalla II alla V elementare

Antonella Anghinoni presenta Betsabea. La bellissima (Paoline).

Nel nuovo libro della collana “I Petali” (la storia del popolo di Dio raccontata attraverso le grandi figure femminili), si narra la storia straordinaria della principessa Betsabea eroina bellissima e intelligente. Un libro ricco di curiosità, giochi e attività manuali per i giovani lettori.
Martedì 6 febbraio ore 10.30 - classi consigliate: dalla II media alla I superiore

Sofia Gallo presenta Viola è Viola (Notes Edizioni).

Brigitta, quasi quattordici anni, è costretta, come ogni anno, a passare le vacanze in casa degli anziani zii in un paese vicino a Verona. Ci va malvolentieri, ormai si sente grande e avrebbe voglia di vivere estati diverse: impone così ai genitori la presenza di un'amica. Sarà proprio questa amica, Viola, quindici anni, cresciuta senza regole e molto diversa da lei, a ribaltare tutto: la vacanza, il suo rapporto con gli zii, il suo approccio con gli amici di sempre. Viola è egoista, coraggiosa, furba e affascinante. Sconvolge il mondo di certezze dell'amica. Le due fanno nuovi incontri, anche con ragazzi e ragazze più grandi. Alcuni studiano, altri già lavorano, altri arrivano da lontano. Lorenzo, Ahmed, Eros, Stefi, Karim, Giusy e Amanda, un gruppo eterogeneo che fotografa le insicurezze, le emozioni, le opportunità, l'amore, i luoghi comuni, i pregiudizi, le speranze e le difficoltà di chi cerca di diventare grande in una provincia del Nord-Est italiano.
Venerdì 16 febbraio ore 10.30 - classi consigliate: dalla I alla II elementare

Cosetta Zanotti presenta Io fuori io dentro (Lapis Edizioni).

Un percorso poetico che si snoda fra percezione esteriore e interiore dei semplici eventi vicini alla quotidianità di ogni bambino. Pagina dopo pagina si vivono emozioni sempre diverse, belle, spaventose, di sconforto o vittoriose, ognuna importante e preziosa. Parole e immagini evocative che accompagnano nella propria interiorità emotiva, alla scoperta di un dentro, immensamente più intenso e ricco del fuori. Un invito a leggere le nostre emozioni, a capirle, a raccontarle, sempre. Quando non ci piacciono e ci fanno paura e quando ci fanno volare, leggeri.
Martedì 20 febbraio ore 10.30 - classi consigliate: dalla V elementare alla III media

Dario Fertilio presenta L'aria di Bog. Una favola oltre la linea del mistero (La Vita Felice).

Ogni nostra storia vuole il lieto fine. Tutti noi nonostante le smentite della realtà confidiamo in segreto nella vittoria del bene. Gaston, il protagonista di questa favola, non ha ancora compiuto 4 anni quando si imbatte in un pupazzo da fiera. Sfiorandogli la coda di ghisa, il naso e le orecchie tonde, se ne innamora. La storia che segue incomincia cinque anni più tardi, in un’isola della Dalmazia, quando Gaston incontra nuovamente l’essere amato faccia a faccia: pronunciandone il nome, ecco che egli ricompare. È qui che l’avventura muove i primi passi, correndo incontro al suo lieto fine. L’isola dove si svolgono i fatti è ancora al suo posto, come il villaggio ai piedi del monastero abbandonato. Il sentiero tra le agavi conduce sempre alla spiaggia sassosa e alla roccia cava incontrando passo passo tutti gli altri personaggi della storia: una bambina di nome Maja, la Teta Lina, il Barba Viško, il papà e la mamma di Gaston.


Mercoledì 28 febbraio ore 10.00 - classi consigliate: dalla II media alla I superiore

Gigliola Alvisi presenta Troppo piccola per dire sì (Coccole Books).

Tredici anni, un’amica del cuore espansiva e pasticciona, una passione per il volley, un timido desiderio per un compagno di classe. Maisa, però, non sa da dove viene, perché è partita dal Marocco quando aveva due anni. Non sa bene chi è, perché vive divisa tra il dentro di una famiglia tradizionalista in cui si parla solo arabo e si indossa la tunica marocchina, e il fuori del mondo libero e spensierato dei suoi coetanei. Non sa bene neanche chi sarà, perché il suo autoritario padre vorrebbe fare ritorno nella loro terra di origine.
Mercoledì 28 febbraio ore 11.30 - classi consigliate: dalla III media alla V superiore

Gigliola Alvisi presenta Giacomo Matteotti. Una morte annunciata (In edibus).

Il pomeriggio del 10 giugno 1924 il deputato socialista Giacomo Matteotti viene rapito a Roma. Il romanzo racconta la difficile indagine che porterà, due mesi dopo, alla scoperta del suo cadavere. Si sa chi sono i rapitori, un gruppo di fascisti arrestati alcuni giorni dopo il rapimento. Si sa chi sono i complici, personaggi di spicco vicini a Mussolini, anche loro arrestati. Ma non si conosce il mandante, né quale sia il movente del rapimento e del delitto. Forse perché non si sa chi sia davvero Giacomo Matteotti. Ce lo raccontano, durante i due mesi di quella calda estate romana, la moglie Velia, la madre Isabella, i due magistrati incaricati dell'indagine Del Giudice e Tancredi. Ce lo racconta perfino Mussolini in persona, il sospettato principale. Eppure... qualcosa ancora non torna. Dov'è la borsa da cui Matteotti non si separava mai? Cosa conteneva? Cosa doveva denunciare Matteotti nell'intervento alla Camera previsto per l'11 giugno?
Martedì 6 marzo ore 10.30 - classi consigliate: dalla II alla IV elementare

Jacopo Olivieri presenta Newton. Mago della scienza (E. Elle).

Storie di uomini e donne che hanno cambiato il mondo, ciascuno a modo suo, con le sue parole, le sue invenzioni, le sue scelte e persino il suo destino. Si può essere scontrosi e attaccabrighe e figli di analfabeti, eppure fare scoperte fondamentali in campi che variano dalla matematica all’astronomia, dalla gravità alla meccanica? La risposta è sì. A patto di chiamarsi Isaac Newton!
Giovedì 15 marzo ore 10.30 - classi consigliate: dalla II alla IV elementare

Annalisa Strada presenta Il bambino perfetto (Giunti).

A Gregorio piace essere un bambino perfetto, ma proprio per questo gli amici lo ritengono un po' noioso. Così, un giorno, decidono di trasformarlo in un bambino "normale": gli insegnano come saltare nelle pozzanghere, come togliersi le caccole dal naso con il dito e molte altre tecniche per diventare un bambino come gli altri, ma sul più bello arriva la mamma di Gregorio...
Martedì 20 marzo ore 10.30 - classi consigliate: dalla IV elementare alla II media

Eleonora Laffranchini presenta Una statua per amica (Rapsodia).

È difficile trovare degli amici quando si passa da una scuola all'altra! Si è considerati sempre il nuovo! Così è per Giò che affronta l'ennesimo cambiamento senza entusiasmo e si imbatte nel classico "bullo" che lo prende subito in antipatia. Lega anche con un compagno timido ed educato insieme al quale, un giorno, incontra uno strano personaggio che lo affascina: l'uomo statua, un artista di strada capace di restare immobile anche per ore. Intanto, la lotta contro il "bullo" si trasforma pian piano in amicizia. La statua umana ispirerà i tre nuovi amici in un'impresa che li unirà in un legame forte che non si spezzerà neppure quando Giò dovrà partire di nuovo.
Giovedì 29 marzo ore 10.30 - classi consigliate: dalla II alla IV superiore

Gabriele Clima presenta Il sole fra le dita (San Paolo Edizioni).

Dario ha sedici anni. È un tipo difficile da trattare, ne sanno qualcosa i suoi insegnanti. Vive con la madre con la quale comunica poco o nulla. Il padre non c'è più, ha abbandonato la famiglia quando Dario era solo un bambino portando via con sé gli ultimi ricordi felici e il suo abbraccio. Da allora Dario vive allo sbando. A scuola, dopo l'ennesimo scontro, il preside decide di assegnarlo per punizione a un servizio di assistenza "volontario" a uno studente disabile. E così Dario conosce Andrea, immobilizzato su una sedia a rotelle e incapace di comunicare. Dario e Andy. Non potrebbero essere più diversi, ma un'avventura "on the road" ribalterà tutti gli schemi.
Giovedì 5 aprile ore 10.30 - classi consigliate: dalla IV elementare alla II media

Elisa Puricelli Guerra presenta Fuga dal Paese delle Meraviglie. La vera storia della regina di Cuori (Piemme).

La futura Regina ha tredici anni e il destino segnato: al compimento dei quattordici anni sposerà il suo cinquantunesimo pretendente e salirà sul trono del Paese delle Meraviglie. Così è da sempre, lo dice la Legge. Tra le mura soffocanti del palazzo, però, la ragazza prova una strana nostalgia per qualcosa che non sa neppure se esiste. "Sciocchezze" dicono i genitori. Eppure lei, appena può, si rifugia in biblioteca e legge di mondi lontani e avventure mirabolanti. E proprio tra le pagine di un libro la ragazza fa una scoperta che cambierà la sua vita: il Tempo è un uomo. E può disporre del destino di ognuno. Ormai ha deciso: scapperà e lo troverà per convincerlo a fermare le lancette, in modo che lei possa non diventare mai la Regina di Cuori.
Martedì 10 aprile ore 10.30 - classi consigliate: dalla III alla V elementare

Un originale laboratorio letterario condotto dall'autore Luca Azzolini a partire dai libri della collana Mark Mission (Giunti) con le nuove avventure Mark Mission & il sentiero di stelle e Mark Mission & il labirinto d'acqua.

Le avventure di Mark Mission continuano: Mark e i suoi amici sono arrivati in Giappone. Tra samurai e profumi d'Oriente, si nasconde una misteriosa piramide sottomarina. È questo il luogo misterioso a cui conduce il secondo frammento della mappa per recuperare il Libro delle Storie. Antichità sommerse, pericolosi guerrieri e nuove amicizie li attendono.

Quello delle linee di Nazca è uno dei grandi enigmi della storia ed è proprio in questa zona del Perù che Mark Mission e i suoi amici vivranno nuove avventure alla ricerca del Libro delle Storie. Quale segreto si cela dietro quelle misteriose linee? Cosa nasconde nonno Matusalem? Ma il Bardo non è il solo a proteggere un terribile segreto.
Martedì 17 aprile ore 10.30 - classi consigliate: dalla I alla III elementare

L'illustratore Felice Faltracco presenta Quando il sole si arrabbia (Cinquesensi) scritto con Chiara Frugoni.

Il rigògolo ha le piume che sembrano d’oro ed esiste davvero, ma un tempo era color della cenere, modesto e bruttino. Andò così. Un giorno il sole si arrabbiò, offeso da un gruppo di uccelli impazienti e sbadati che non vollero chiedere scusa. La valle diventò di ghiaccio e buia. Ci sarebbe stato un rimedio per riavere luce e calore, ma era pericoloso. Nessuno degli uccelli accettò di sacrificarsi per gli altri, tranne il rigògolo. Ma a che prezzo! Salì fino al sole e la valle si rianimò; le sue penne però sibruciarono; divenne ancora più brutto. Per la vergogna si nascose; non voleva farsi vedere dagli amici, che intanto si erano pentiti per il loro egoismo. Per farla breve: come mai, ad un tratto nel cielo coinciarono a volteggiare piume soffici e colorate, e poi quelle del rigògolo divennero gialle e splendenti come l’oro? Cosa era successo? Questo libro ve lo racconta.
Lunedì 23 aprile ore 10.30 - classi consigliate: dalla II alla IV superiore

Daniela Palumbo presenta E poi una notte sulle scale (San Paolo Edizioni)

C'è musica in casa Viviani. C'è gioia. Anita ha sedici anni, frequenta il Conservatorio e suona il violoncello. Somiglia molto al padre Olmo, un compositore dal carattere forte e generoso. La madre Lara è una cantante lirica, bella e fragile, di cui Nic, il fratellino, è gelosissimo. Anita ha un solo cruccio: è innamorata di Ettore, il vicino di casa, soprannominato scherzosamente da Olmo Moby Dick, perché, come la balena bianca del romanzo di Melville, non si lascia catturare. Una notte, un tragico incidente mette fine a tutto questo e costringe Anita ad assumersi la responsabilità della famiglia, come un’adulta. Ma quando la durezza della sua nuova realtà sembra negarle ogni sogno e prospettiva, ecco che la sua vita si riempie di personaggi imprevedibili quanto inaspettati. Compreso l’inafferrabile Moby Dick…


Giovedì 3 maggio ore 10.30 - classi consigliate: dalla III media alla III superiore

Emanuela Da Ros presenta Bulle da morire (Feltrinelli)

Prima liceo. Stefania e Giada sono migliori amiche e compagne di banco da sempre. Giada è una ragazzina molto introversa, amante della natura, che adora passare il tempo libero nella stalla di suo nonno. Per questo le due compagne di classe Eli e Bea, considerate le più belle della scuola, iniziano a prenderla in giro e a emarginarla dal resto della classe. Stefania si sente in colpa nei confronti dell’amica ma allo stesso tempo non vuole essere tagliata fuori dal gruppo, così decide di ubbidire alle due “cattive” e di ignorare Giada. Grazie al suo comportamento Stefania entra a far parte del trio insieme a Eli e a Bea, inizia a truccarsi, a mettere foto sui social network e si trasforma giorno dopo giorno nel clone delle due bulle. Finché una sera, in discoteca, la situazione precipita: Stefania, sempre più a disagio con le due amiche e i quattro ragazzi più grandi che continuano a offrire loro alcol e pastiglie, reagisce, scappa e si rifugia da Giada. Eli e Bea però non le perdonano il “tradimento” e tramano una terribile vendetta…


Martedì 8 maggio ore 10.30 - classi consigliate: dalla V elementare alla II media

Eva Serena Pavan presenta Prima media mai più! (Einaudi Ragazzi)

Agnese odia la scuola: i compagni la sfruttano per copiare i compiti e le Svamp passano il tempo a ridere dei suoi vestiti. Se poi la prof di scienze la costringe a studiare con Ciccio e Panzer (i bulli della classe), non resta che supplicare i genitori di cambiare scuola. Ma si sa, i genitori non capiscono... Quando però il registro di matematica scompare, e la preside annulla la gita a Venezia, Agnese decide di indagare: chi è il colpevole? Come convincere i compagni a collaborare? Con un pizzico di magia, la timida Agnese riuscirà a ritrovare il registro scomparso, la fiducia in se stessa e dei nuovi, inaspettati amici.


VISITE GUIDATE IN LIBRERIA

Da dove arrivano i libri? Come funziona una libreria? Chi è il libraio? Che cos’è una casa editrice?

Dove trovo le informazioni su un autore?

Venite a scoprire i segreti della libreria. Lo staff dei librai Feltrinelli saranno lieti di farvi da ciceroni in un bellissimo percorso guidato tra romanzi, saggi e grandi classici.

Le visite guidate sono disponibili alla Feltrinelli Libri e Musica di via Quattro Spade, si terranno a partire dal mese di ottobre 2016; la partecipazione è gratuita ma è necessaria la prenotazione. Le prenotazioni saranno accettate in ordine di arrivo e confermate fino a esaurimento dei posti disponibili.
Novità 2017

ACCETTA LA SFIDA

Fuori - classe. Sfida per i libri

Un vero e proprio torneo, un gioco a quiz per le classi del triennio delle scuole superiori, su una selezione di titoli Feltrinelli. Una sfida nazionale che coinvolge 12 città da Torino a Palermo con finalissima a Milano. Partecipa con la tua classe, scoprirai che leggere può essere molto divertente e che può portare davvero lontano.


PRENOTAZIONI: inviare il modulo in allegato e compilato a: eventi.verona@lafeltrinelli.it



la Feltrinelli per la scuola











Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale