La Galleria Gruppo Credito Valtellinese presenta al pubblico "Arte a Milano 1946-1959", un'ampia



Scaricare 43 Kb.
Pagina3/3
14.02.2020
Dimensione del file43 Kb.
1   2   3
"Arte a Milano 1946-1959" è ospitata nella GALLERIA CENTRE CULTUREL FRANÇAIS con la mostra MAC e dintorni - Movimento Arte Concreta. L'esposizione documenta la storia del movimento, fondato a Milano nel 1948, dal momento della sua fondazione agli ultimi sviluppi occorsi nella seconda metà del decennio successivo attraverso una settantina di opere, tra cui oltre 30 dipinti, sculture, disegni, lavori grafici, progetti, ceramiche, fotografie originali, arricchite da un cospicuo apparato documentario che comprende cataloghi e riviste d'epoca, inviti, cartoline e altri materiali.

La mostra offre al visitatore nomi di grande rilievo quali Gillo Dorfles, Gianni Monnet, Bruno Munari e Atanasio Soldati.

Nel chiostro antistante la Galleria del Centre Culturel Français, infine, si possono ammirare le grandi sculture di Reale, Concreto, Astratto appartenenti a significativi artisti quali Agenore Fabbri, Giò Pomodoro, Giancarlo Sangregorio e Francesco Somaini.



I cinque cataloghi sono riuniti in un unico cofanetto, pubblicato dalle Edizioni dell'Aurora, in una versione che accoglie un'introduzione di Gillo Dorfles e saggi critici di Martina Corgnati, la riproduzione delle opere in mostra, svariati documenti e materiali rimasti fino ad oggi inediti, le schede critico - bibliografiche di tutte le opere esposte a cura di Emma Gravagnuolo ed altri apparati bibliografici.

Ufficio Stampa: Irma Bianchi Comunicazione


Condividi con i tuoi amici:
1   2   3


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale