La preistoria


La tavolozza dell’Homo Sapiens



Scaricare 0.88 Mb.
Pagina7/46
17.12.2019
Dimensione del file0.88 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   ...   46
La tavolozza dell’Homo Sapiens

Da quanto si è detto finora risulta evidente che l’inizio dell’uso del colore è basato sui quattro colori primitivi:

• il rosso, ottenuto dalle ocre

• il nero, ottenuto da minerali trovati nelle grotte come ossido di manganese (MnO2), dalla fuliggine o da legna combusta

il giallo, ottenuto anche esso da ocre

il bianco, ottenuto dal gesso, dalle crete e dalle argille


Questa sequenza identifica anche una probabile cronologia cromatica, con il rosso in posizione più remota e il bianco in quella più recente. Solo successivamente sono stati introdotti i verdi, i blu, i porpora. Occasionalmente sono state notate tinte rosso-violetto e malva, ma potrebbero trattarsi più probabilmente di prodotti di degradazione. Miscelando l’ocra rossa e un nero si otteneva anche il marrone




Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   ...   46


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale