Laboratorio di ricerca-azione sulla termodinamica



Scaricare 10.84 Kb.
09.12.2017
Dimensione del file10.84 Kb.





Laboratorio di ricerca-azione sulla termodinamica

Termodinamica sì, ma quanta e come? Un tavolo di ricerca didattica congiunto scuola-università.

Ai fini di ottimizzare i percorsi del PNLS, anche nell'ottica di un affiancamento a una programmazione didattica più tradizionale, pensiamo che sia importante mantenere e rinforzare le collaborazioni già in atto con i docenti della scuola e, se possibile, crearne di nuove.

A tale scopo, e per l’anno scolastico in corso (2012-13), intendiamo proporre agli interessati la partecipazione un tavolo di lavoro-progettazione attorno al quale si possano condurre attività di ricerca-azione nella didattica dei settori di nostra competenza.

Una prima proposta riguarda la didattica della termodinamica: si tratta, com'è ben noto, di un'area delle scienze fisiche che è spesso oggetto di controversia nelle modalità narrative, in quanto - nella sua trattazione tradizionale e intesa da un punto di vista dell'idealità dei processi fisici trattati - si colloca spesso a grande distanza dalla spendibilità nel quotidiano. Questo è un tratto motivazionale che rende difficile una didattica che arricchisca lo studente di competenze, oltre che di conoscenze.

La nostra idea è infatti quella di dare massimo sostegno alle linee guida per l'attuazione della riforma dei piani di studio nelle quali si ritrova frequentemente il richiamo alla sensibilizzazione alla cultura delle scienze intesa come chiave di lettura del mondo naturale e delle tecnologie, e non solo a un elenco astratto di concetti, leggi, teorie.

In questa proposta, ovviamente definibile nei suoi dettagli ultimi anche grazie al contributo dei partecipanti, prevediamo un numero congruo di incontri (per un totale di circa 15 ore) con un gruppo ristretto di docenti. Il dipartimento di fisica contribuisce, oltre che assicurando la presenza di docenti e ricercatori impegnati sul fronte della ricerca in didattica, anche spazi e materiali di laboratorio.

Un punto d’arrivo del percorso sarà la produzione di materiale strutturato associato alle attività svolte nelle scuole a seguito (o durante) la traduzione delle idee didattiche scaturite dal tavolo di discussione. Il lavoro necessario a produrre questo materiale verrà riconosciuto con un compenso economico i cui dettagli sono in via di definizione.

Si pensa fin d'ora all'organizzazione di visite guidate ai laboratori di ricerca per le classi "pilota" che saranno scelte per la sperimentazione dei nuovi percorsi didattici scaturiti dal tavolo congiunto UniTN-scuola.

Allo scopo di avviare i lavori del tavolo (nonostante i ritardi causati dai fattori illustrati nel manifesto delle attività PNLS 2012-13) sarebbe auspicabile ottenere un rapido riscontro da parte degli interessati inviando l’adesione alla proposta tramite email al responsabile dei procedimenti del Piano, prof. Mauro Rossi (mauro.rossi@unitn.it).

Ringraziandovi fin d'ora per l'interesse che vorrete dedicare a questa iniziativa, vi salutiamo cordialmente.

Dipartimento di Fisica

Il sottoscritto..............................................................................................................................

nato a..................................................................................................il.....................................

residente a.....................................................via.........................................................n............

chiede di essere iscritto alla proposta di formazione in modalità di comunità professionale di apprendimento



Termodinamica sì, ma quanta e come?

laboratorio di ricerca-azione

(a.a. 2012/2013)

A tal fine, sotto la propria personale responsabilità, dichiara:

• di essere insegnante di ruolo non di ruolo, nella classe di concorso …………..……..

presso l’Istituto ...........................................................................................................................

• di possedere il diploma di laurea in ..........................................................................................

• di insegnare nel biennio ..................... triennio.....................

Chiede infine che ogni comunicazione relativa al corso gli sia inviata al seguente indirizzo:

tel. .............................

e-mail......................................................................................



Informativa privacy.

I presenti dati personali sono conferiti solo ai fini della partecipazione al modulo e verranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003 (Codice sulla Privacy). Verranno conservati negli archivi dell’Università la quale si impegna a non comunicarli a soggetti esterni.



Il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’informativa sulla privacy.
data ..................................................... Firma.............................................................



©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale