Le Naturalisme en France IL naturalismo in Francia



Scaricare 445 b.
23.05.2018
Dimensione del file445 b.


Le Naturalisme en France

  • Il naturalismo in Francia


Il termine “positivo”:

  • Ciò che è reale, effettivo, sperimentale (da positum = posto, dato) in contrapposizione all’astratto e al metafisico.

  • Ciò che appare fecondo, pratico, efficace in contrapposizione a quel che è inutile ed ozioso.



Capisaldi del positivismo:

  • La scienza è l’unica conoscenza possibile e il metodo scientifico è l’unico valido  “Keine Metaphisik mehr!”

  • Il metodo della scienza va esteso a tutti i campi che riguardano l’uomo  nascita sociologia

  • La scienza permette di dominare il reale asservendolo ai bisogni dell’uomo  base del progresso per una riorganizzazione globale della società



L’euforia positivista

  • Capitalismo industriale ed applicazioni tecnologiche (era tecnologica)

  • +

  • Importanti scoperte scientifiche

  • +

  • Diffusione dell’istruzione e miglioramento delle condizioni di vita

  • =

  • Fiducia entusiastica nelle forze dell’uomo

  • e nelle potenzialità della scienza e della tecnica



Questo portò:



Naturalismo:che cos’è?

  • Encic.:”rappresentazione fedelissima,assolutamente oggettiva della realtà; poetica elaborata nella fine ottocento in Francia…ovvero:

  • visione sempre più impersonale della realtà.



Il contesto sociale

  • Libertà di stampa e di associazione

  • Nascono i sindacati(1884)

  • Jules Ferry ,ministro dell’educazione,promuove leggi scolari.

  • Nasce l’insegnamento primario pubblico gratuito obbligatorio e laico.

  • Prime scuole femminili



Altri avvenimenti socio-culturali

  • Sviluppo delle scienze e della tecnica partito dall’Inghilterra e legato allo sviluppo industriale(Tour Eiffel)

  • Borghesia classe dominante

  • Possibilità di mobilità sociale

  • Società meritocratica



Progresso scientifico

  • Immensa fede nel potere della scienza e nel metodo sperimentale,basato su:

  • Osservazione

  • Sperimentazione

  • Questo metodo viene applicato a tutti gli ambiti della vita.



I teorici dell’ “Impero Scientifico”

  • Auguste Comte ,fondatore del positivismo.

  • propone organizzazione di tutta la realtà storica,politica e sociale in maniera scientifica.

  • Claude Bernard, medico che applica il metodo sperimentale alla medicina (medicine sperimentale)



Hyppolite Taine:

  • Hyppolite Taine:

  • “il vizio e la virtù sono dei prodotti

  • come il vetriolo e lo zucchero”

  • introduce la dottrina determinista secondo cui ogni uomo è determinato nella sua vita da tre fattori:

  • La razza

  • Le “milieu”,luogo di nascita

  • Momento storico



Fortemente influenzato da:

  • Darwin: positivismo evoluzionistico



La letteratura naturalista

  • Si basa sulle teorie scientifiche positive e deterministiche

  • Applicazione alla letteratura del metodo sperimentale (osservazione-sperimentazione)

  • -romanzo sperimentale di Zola

  • Analizza la società e i suoi meccanismi

  • Descrizione oggettiva della realtà

  • Fase realista Balzac e Flaubert(1857 Mme Bovary),superata da Zola e Maupassant.



Emile Zola

  • “Les Rougon-Maucquart: histoire naturelle et sociale d’une famille sous le Seconde Empire”

  • 20romanzi di cui il più famoso è “l’Assomoir” del 1877



Il titolo ”histoire naterelle et sociale d’une famille sous le Seconde Empire”

  • Riassume tutte le idee dell’autore e dello stesso naturalismo che vuole dimostrare la teoria determinista.

  • naturelle”: vuol dire fondato sulla razza

  • sociale”: tiene conto del contesto sociale del periodo

  • Seconde empire”: identifica il contesto storico



Il romanzo e la sua struttura

  • Adelaide Fouque è folle,e ha due mariti :Rougon ,e Macquart,alcoolista.

  • Da queste due unioni nascono due generazioni:una caratterizzata dalla follia

  • L’altra dalla follia e dall’alcoolismo.

  • DUNQUE…………….>



Conoscendo i problemi dell’umanità attraverso la scienza si può arrivare alla loro risoluzione e a un miglioramento.

  • Conoscendo i problemi dell’umanità attraverso la scienza si può arrivare alla loro risoluzione e a un miglioramento.

  • Studia l’umanità collocata nei ceti più bassi e nelle condizioni di vita più misere dove queste teorie sono più evidentemente dimostrabili

  • Lingua volgare e popolare propria di quei luoghi.



I caratteri ereditari passano di padre in figlio e l’individuo non può sottrarsi alla sua condizione.

  • I caratteri ereditari passano di padre in figlio e l’individuo non può sottrarsi alla sua condizione.

  • Da questa teoria Zola si dice…



pessimista,per quel che riguarda il destino individuale dell’uomo

  • pessimista,per quel che riguarda il destino individuale dell’uomo

  • MA

  • Ottimista ,per il destino collettivo dell’umanità…

  • POICHE’

  • Una volta conosciuto questo meccanismo sociale lo si può correggere.



Infine…

  • Naturalismo come corrente letteraria ma fortemente unita anche alla società e alla cultura.

  • Influenza reciproca tra contesto sociale e letteratura

  • Movimenti contrapposti: Baudelaire,Verlaine,Rimbaud

  • Da qui partono Verga e verismo italiano.






©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale