Le norme che disciplinano IL nuovo rito sono contenute nell’art. 1, commi 47-69, L. n. 92/2012


A seguito della presentazione del ricorso, il Giudice



Scaricare 445 b.
Pagina2/14
29.03.2019
Dimensione del file445 b.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   14

A seguito della presentazione del ricorso, il Giudice:

  • fissa, con decreto, l'udienza di comparizione delle parti non oltre 40 giorni dal deposito del ricorso;

  • assegnando un termine per la notifica del ricorso e del decreto non inferiore a 25 giorni prima dell'udienza;

  • nonché fissando un termine, non inferiore a 5 giorni prima della stessa udienza, per la costituzione del resistente.



    • Comparse le parti, il Tribunale procede agli “atti di istruzione indispensabili richiesti dalle parti o disposti d’ufficio” ex art. 421 cod. proc. civ. (art. 1, c. 48-49).

    • L’istruttoria è limitata ai soli attiindispensabili” e non agli atti “ammissibili e rilevanti” come previsto per la fase di opposizione a cognizione piena (art. 1, c. 57).



    • La decisione avviene con ordinanza immediatamente esecutiva, la cui efficacia non può essere sospesa o revocata fino alla pronunzia della sentenza che definisce l’eventuale giudizio di opposizione (art. 1. c. 49-50).



    1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   14


    ©astratto.info 2019
    invia messaggio

        Pagina principale