L’estrazione con solventi L’estrazione liquido-liquido scelta del solvente



Scaricare 63 Kb.
Pagina1/6
25.03.2019
Dimensione del file63 Kb.
  1   2   3   4   5   6


L’estrazione con solventi


L’estrazione liquido-liquido scelta del solvente

  • Nella scelta del solvente più adatto occorre tener conto dei

  • seguenti fattori:

  • Immiscibilità solvente-diluente

  • (è tollerabile anche una parziale miscibilità ma bisogna tenere presente che ciò comporta problemi di separazione e purificazione dell’estratto e del raffinato uscenti)

  • Coefficiente di ripartizione del soluto K = Ysoluto E / Xsoluto R

  • (maggiore il valore di K minore la quantità di solvente da utilizzare nonché il numero di stadi di estrazione richiesti, K può tuttavia essere anche < 1)

  • Selettività σ = Ksoluto / Ksolvente

  • (non è possibile eseguire un’estrazione con valori di σ < 1)

  • Solubilità del soluto

  • (maggiore la solubilità, minore la quantità di solvente da utilizzare)






Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5   6


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale