Liceo Scientifico Statale “Augusto Righi”



Scaricare 1.24 Mb.
Pagina1/6
03.06.2018
Dimensione del file1.24 Mb.
  1   2   3   4   5   6

Liceo Scientifico Statale “Augusto Righi”
Anno Scolastico 2016/2017


Documento del Consiglio di Classe
Classe VA

1) Presentazione della scuola

Il Liceo Scientifico Statale “Augusto Righi” è una scuola di lunga tradizione, attiva sul territorio a partire dal 1946. Si propone di esercitare un ruolo di formazione e informazione nei confronti dell’utenza, di varia provenienza sociale; utilizza sia le tradizionali modalità di insegnamento, tese all’acquisizione di competenze e conoscenze specifiche, sia le moderne proposte metodologiche attente alle esigenze e alle istanze dei singoli studenti, ai quali guarda nel rispetto della peculiarità che li contraddistingue.

Il percorso del liceo scientifico è indirizzato allo studio del nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica favorendo l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali; guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale”. Gli obiettivi formativi e didattici di ciascuna classe costituiscono la declinazione particolare, specifica per il singolo gruppo classe, di quelli generali contenuti nel POF e ai quali si rimanda.

Le disposizioni concernenti la valutazione degli alunni sono regolate dal DPR 122/09. La valutazione, che ha per oggetto il processo di apprendimento, il comportamento e il rendimento scolastico complessivo degli alunni, si fonda su quattro elementi: 1. Individuazione dei livelli di partenza individuali e di classe; 2. Definizione dei livelli minimi di sufficienza; 3. Individuazione di competenze, abilità e conoscenze; 4. Verifica del raggiungimento degli obiettivi generali di apprendimento e di quelli specifici fissati nel P.O.F.



Il Collegio dei Docenti definisce modalità e criteri per assicurare omogeneità, equità e trasparenza della valutazione, nel rispetto del principio della libertà di insegnamento. Detti criteri e modalità fanno parte integrante del Piano dell'Offerta Formativa nel quale sono contenute le griglie di valutazione delle prove scritte e orali, definite e concordate nell’ambito dei Dipartimenti Disciplinari.
2) Composizione del Consiglio di Classe


Docente


Materia

Firma

Prof. N. Briguglio

I.R.C.




Prof.

Materia Alternativa




Prof.ssa A. Ferrara

Italiano / Latino




Prof. S. Bartoccini

Lingua straniera Inglese




Prof.

Lingua straniera




Prof. V. Vinciguerra

Storia




Prof. V. Vinciguerra

Filosofia




Prof.ssa D. Massimiani

Matematica




Prof.ssa D. Massimiani

Fisica




Prof.ssa M. G. Imbesi

Scienze




Prof. A. Riccardi

Disegno e Storia dell’Arte




Prof. S. Di Scala

Educazione Fisica







Rappresentanti degli studenti

Elena Gullo

Daniel Francesco Lewis



Commissari designati come membri interni per l’Esame di Stato

Materia

Docente

Matematica e Fisica

Prof.ssa D. Massimiani

Storia e Filosofia

Prof. V. Vinciguerra

Disegno e Storia dell’Arte

Prof. A. Riccardi



Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5   6


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale