Linee guida per I lavori del gruppo e – matematica



Scaricare 11.92 Kb.
28.03.2019
Dimensione del file11.92 Kb.

Linee guida per i lavori del gruppo E – matematica

Individuate un contenuto/processo trasversale relativo all’area disciplinare del gruppo e trattato a tutti e tre i livelli scolari per i quali ritenete più complesso il lavoro in verticale, cercando di esplicitare quali sono le difficoltà (viste con gli occhi degli insegnanti dei diversi livelli scolari).

Contenuto/processo trasversale individuato: LA MISURA

Difficoltà riscontrate:



  1. Trasformazioni/equivalenze ad una dimensione

  1. Posizione reciproca delle grandezze; fattore di conversione

  1. Alla primaria manca il passaggio dal concreto all’astratto.

  1. Si lavora poco sulla misura, che è un argomento trasversale a più discipline.

  1. Si lavora in modo poco uniforme sulle diverse unità di misura.

Attenzione ai simboli: L = litro

Predisporre collegialmente tre semplici attività da proporre agli alunni dei diversi ordini relative al contenuto/processo considerato, formulandole in modo semplice e chiaro, utilizzando la tabella allegata, anche considerando possibili scambi di Docenti tra ordini diversi.



Attività INFANZIA

Obiettivi:

primo approccio al concetto di misura



Materiali:

materiale povero: bottoni, asticelle, bastoncini; bicchieri e bottiglie di varie dimensioni



Descrizione:

  • Gioco libero con i materiali

  • Utilizzo del materiale come unità di misura non convenzionale per misurare sia lunghezze che superfici.

  • Giochiamo con le misure di capacità attraverso i travasi da contenitori di forme diverse… chiediamo ai bambini di verbalizzare: quale contenitore ha la maggiore capacità? Perché? Come lo hai capito?

  • Giochiamo con la plastilina: per scoprire il principio di conservazione della quantità di materia.

  • Effettuare confronti tra le misure utilizzando il metro da sarta e il metro da falegname.

  • Esercizi e giochi di confronto tra la massa di due oggetti, utilizzando la bilancia a due piatti.

Attività PRIMARIA


Obiettivi:

lavorare sulla scala di misura a livello concreto.



Materiali:

predisporre materiali ad hoc per il confronto tra le misure



Descrizione:

  • Far esercitare i bambini sulle conversioni tra le misure facendo sempre esplicitare i passaggi del ragionamento.

  • Proporre vari esercizi di stima delle misure (sia di lunghezza, che di massa, che di capacità).

  • Lavorare con il materiale multibase (unità, lunghi, piatti, cubo..) già al passaggio tra h, da, u… in modo da consolidare nei bambini il concetto di valore posizionale.

  • Proporre esercizi con scale graduate diverse da uno.

  • Proporre esercizi sulla capacità, utilizzando le scale di volume, lavorando con solidi cavi.

  • Proporre esercizi sulla creazione della scala graduata in un contenitore che ne è privo.

Attività SECONDARIA

FRAZIONE COME NUMERO RAZIONALE



Obiettivi:

acquisizione e consolidamento dei concetti di misura



Materiali:

materiali predisposti ad hoc (bottiglie, contenitori di forme e dimensioni diverse…), nastro-carta, pennarelli



Descrizione:

  • Lavorare con il materiale multibase per operare diversi confronti tra il peso e il volume.

  • Operare dato il peso, il calcolo della misura della densità dei diversi materiali (vetro, acqua, piombo, gomma…).

  • Misurare concretamente il volume degli oggetti immergendoli in un contenitore pieno d’acqua misurando il volume di acqua spostato.

  • Graduare un barattolo utilizzando il nastro-carta e i cilindri graduati.

  • Proporre diversi esercizi concreti sulla portata e sulla sensibilità degli strumenti.

  • Far lavorare i ragazzi proponendo esercizi pratici su strumenti con scale graduate a intervalli differenti.

Con tutti i ragazzi analizzare sempre i punti di forza e i punti di debolezza delle attività proposte! AUTOVALUTAZIONE.


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale