Lingua Tedesca Programma II anno



Scaricare 18.96 Kb.
22.05.2018
Dimensione del file18.96 Kb.

Lehrkraft: Prof.ssa Giardinelli

Lingua Tedesca - Programma II anno

Il corso è mirato al consolidamento e all’approfondimento della Lingua Tedesca in termini di comprensione e produzione scritta e orale. Esso è strutturato secondo una progressione nell’impegno d’apprendimento onde perseguire un ottimo livello di competenza anche sul piano lessicale, idiomatico, pragmatico e dei modi di dire.



Modulo I – Riflessione sulla lingua a livello teorico e pratico
Comprende la descrizione scientifica della lingua tedesca e attività linguistico-formative finalizzate al consolidamento della competenza scritta e orale. L’approccio è di tipo contrastivo.


Modulo II – Avvio all’attività traduttiva passiva e attiva

Argomenti in programma:

  1. Passato prossimo dei verbi modali



  1. Uso soggettivo dei verbi modali



  1. Futuro anteriore



  1. Il passivo

      1. La formazione del passivo

      2. Particolarità nell’uso del passivo



  1. Il passivo con i verbi modali



  1. Proposizioni temporali con “bevor” e “nachdem”



  1. Proposizioni ipotetiche



  1. Uso dell’infinito I e II

      1. L’infinito semplice nei tempi composti



  1. Uso di “haben zu + infinito” e “sein zu + infinito”



  1. Il congiuntivo II

      1. Forma per il presente

      2. Forma per il passato

      3. Uso del congiuntivo II



  1. Uso di “brauchen + infinito”



  1. Proposizioni comparative

      1. Le comparative reali

      2. Le comparative irreali

      3. Le comparative proporzionali

      4. La traduzione di “come”



  1. La costruzione attributiva

      1. Costruzione attributiva con gli aggettivi

      2. Collocazione della frase attributiva



  1. Il congiuntivo I

      1. La forma per il presente

      2. La forma per il futuro

      3. La forma per il passato



  1. Il discorso indiretto

      1. Uso dei tempi



  1. Il gerundio

    1. La forma progressiva

Conoscenze e abilità da acquisire

Obiettivo del secondo anno di corso è il raggiungimento del livello B1/B2 (quadro comune di riferimento): comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti. Gli apprendenti saranno in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità con i parlanti nativi. Sapranno produrre testi chiari e dettagliati su un’ampia gamma di argomenti.

A livello comunicativo per il livello B2 lo studente:


  • Segue un discorso di una certa lunghezza su argomenti sia concreti sia astratti (es. seguire una conferenza, un telegiornale, un documentario, una trasmissione di approfondimento)

  • Sa redigere un breve testo, chiaro e dettagliato, su vari argomenti, esponendo un punto di vista e fornendo i pro e i contro di opinioni diverse (es. lettera, memo, comunicazione ad un collega o ad un superiore)

  • Sa presentare in modo coerente e dettagliato argomenti legati alla propria area di studio o di lavoro (es. presentarsi, chiarire i propri interessi, le proprie aree di specializzazione)

  • Sa argomentare con sufficiente chiarezza, mettendo in evidenza vantaggi e svantaggi di una situazione nota (es. presentare un articolo e sottolineare i pro e i contro dell'argomento trattato)

  • Sa interagire con una certa scioltezza e spontaneità (es. simulazione di una riunione o di una tavola rotonda).

Come prepararsi e raggiungere il livello B2:
A titolo indicativo, si segnala il materiale seguente: Buscha, Raven, Linthout , Erkundungen B2, Schubert Verlag
Erkundungen B2, Arbeitsblätter: http://www.schubert-verlag.de/aufgaben/arbeitsblaetter_b2/b2_erkund_arbeitsblaetter_index.htm
Helbig, Buscha, Deutsche Grammatik, Langenscheidt

Si segnala inoltre:

Deutsche Welle, Video-Themen: http://www.dw-world.de/dw/0,,12165,00.html 
Deutsche Welle, Langsam gesprochene Nachrichten: http://www.dw-world.de/dw/0,,8030,00.html

Come integrare la propria preparazione


Al fine di raggiungere il livello B2, oltre alla preparazione sopra descritta, si suggeriscono le seguenti attività:

Leggere articoli di giornali e riviste, di attualità, costume e di argomento economico

Consultare e svolgere ricerche mirate in siti web in lingua tedesca 

 Ascoltare testi orali autentici di attualità, costume, economia da radio, tv, video e film

Scrivere testi di media lunghezza (150-200 parole) riferendo i punti salienti di un discorso o di un testo di argomento economico 

Esercitarsi a presentare oralmente tematiche inerenti al mondo del lavoro, e ad esprimere opinioni e commenti in merito.



Bibliografia per la grammatica:

Testi di riferimento:



  1. Difino, Elisabetta – Fornaciari, Paola, Tipps Neu, Milano, Principato, 2006.

  2. Roberto Bertozzi  – Hans-Georg Grüning –  Karl Gerhard Hempel – Demeter Michael Ikonomu –– Caterina Polidoro – Ottavio Ricci – Maria Cristina Simone – Jana Frauke Walther, Grammatica Tedesca. Forme e Costrutti, Milano, LED Edizioni Universitarie, 2015.

  3. Dreyer, Hilke - Schmidt, Richard, Grammatica tedesca con esercizi, München, Verlag für Deutsch, 2001.

Testi consigliati:

  1. BRAUN Peter(1998) Tendenzen der deutschen Gegenwartssprache,4. Aufl., Stuttgart,W. Kohlhammer.

  2. ENGEL Ulrich(1988) Deutsche Grammatik, Heidelberg, Julius Groos,

  3. ENGEL Ulrich/ TERTEL Rozemaria K. (1993) Kommunikative Grammatik. Deutsch als Fremdsprache, München, Judicium Verlag.

  4. KESSEL Katja / REIMANN Sandra(2005) Basiswissen Deutsche Gegenwartssprache. Tübingen und Basel, A. Francke Verlag.

  5. MORALDO Sandro/ SOFFRITTI Marcello(2004) Deutsch aktuell, Carocci, Roma.

  6. SCHWITALLA Johannes(1997) Gesprochenes Deutsch. Eine Einführung. Berlin: Erich
    Schmidt Verlag.

  7. WEINRICH Harald (1993) Textgrammatik der deutschen Sprache, Mannheim, Dudenverlag.



Organizzazione della didattica

Lezioni frontali, esercitazioni.



Metodi di valutazione

Prove in itinere/prova finale scritta e prova finale orale








©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale