L’interpello ordinario, introdotto e disciplinato dall’art. 11 della Legge 27 luglio 2000, n. 212 c d



Scaricare 262 Kb.
Pagina2/24
28.03.2019
Dimensione del file262 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   24

Il Legislatore, infatti, in un’ottica di collaborazione tra Amministrazione Finanziaria ed i cittadini ha riconosciuto a questi ultimi la possibilità di conoscere anticipatamente, rispetto al momento realizzativo della fattispecie che in concreto intendono porre in essere, l’orientamento dell’Amministrazione, evitando di incorrere in pregiudizievoli omissioni o errori determinati da incertezze interpretative sulla portata ed il significato delle norme tributarie da applicarsi al caso di specie.



1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   24


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale