Lotterie Tombole Pesche



Scaricare 62 Kb.
24.01.2018
Dimensione del file62 Kb.

COMUNICAZIONE

Ex art. 14 comma 1 del D.P.R. 26/10/2001 n. 430

(da presentare almeno 30 giorni prima dell’inizio della manifestazione di sorte al Comune di Trieste – Area Sviluppo Economico – Servizio Commercio e Mercati – Via Genova n. 6 – I°piano – stanza 126 – dalle ore 10.30 alle ore 12.30 da lunedì a venerdì, nonché dalle ore 14.00 alle ore 16.00 nei giorni di lunedì e mercoledì)
AL PREFETTO

DI

TRIESTE



AL COMUNE DI TRIESTE

area sviluppo economico - Servizio Commercio e Mercati

Via Genova 6

34100 TRIESTE

Il sottoscritto


Cognome _________________________ Nome _________________________

Nato a _________________________ Nato il _________________________ C.F. __________________________

Residente a __________________________ In via, n. __________________________
In qualità di _________________________ del  comitato  associazione  ente morale senza scopo di lucro identificato come segue:
Denominazione ________________________ Statuto

Sede legale a ________________________ Registrato il __________________________

In via, n. ________________________ al n. __________________________

C.F. ________________________ Uff. Entrate di __________________________


Comunica di effettuare in data _________________________ una  lotteria  tombola  pesca o banco di beneficenza che si terrà nel Comune di Trieste in via ______________________ al civico n. ______ piano ____,  su area pubblica  su area privata;

con orario di inizio alle ore ___ : ___ e fine prevista per le ore __ : __.


Incaricato delle operazioni di estrazione è il Sig. __________________________ residente a _________________ in via _____________________ nr. telefono _________________________.
Trieste, ___________

FIRMA del legale rappresentante


_____________________________
Alla presente allega la seguente documentazione:

 autorizzazione di occupazione di suolo pubblico;

 dichiarazione del privato con la quale concede l’utilizzo dell’area privata ed autorizza il personale incaricato dal Sindaco ad accedervi per l’espletamento delle attività istituzionali;

 documentazione relativa alle varie tipologie (tombola, lotteria, pesca o banco di beneficenza)



La presente, quale copia della comunicazione consegnata al Comune di Trieste nella data indicata sul timbro sopra apposto, costituisce, ai sensi dell’art. 3, punto 5, del D.P.R. 26 aprile 1992 n. 300, ricevuta della comunicazione ed a tal fine si comunica che:

L’Amministrazione competente è: il Comune di Trieste

L’oggetto del procedimento è: la comunicazione ex art. 14 comma 1 del D.P.R. 26/10/2001 n. 430.

L’ufficio e la persona responsabile del procedimento sono:

l’Area Sviluppo Economico - Servizio Commercio e Mercati - Unità Operativa Commercio Fisso

il funzionario amministrativo Pividori Marta Della Negra

L’ufficio in cui si può prendere visione degli atti è: ubicato in Via Genova n. 6, I° piano, stanza 126 (tel. n. 040 6754718), con il seguente orario: tutti i giorni feriali escluso il sabato, dalle 10.30 alle 12.30, lunedì e mercoledì anche dalle 14.00 alle 16.00.

LOTTERIA




Documentazione da allegare


 Regolamento riportante anche: 1) quantità, 2) natura dei premi, 3) quantità ed il prezzo dei biglietti da vendere, 4) luogo in cui vengono esposti i premi, 5) luogo, giorno e ora fissati per l’estrazione e la consegna dei premi ai vincitori;


 Programma della lotteria contenente, tra l’altro, le finalità che ne motivano lo svolgimento nonché la serie e la numerazione di tutti i biglietti messi in vendita (la pubblicità della lotteria dovrà indicare gli estremi della comunicazione fatta agli organi competenti);
 Copia della fattura di acquisto dei biglietti riportante il numero totale, la numerazione progressiva e le serie dei biglietti stampati.


TOMBOLA

Documentazione da allegare

 Regolamento riportante anche: 1) specificazione dei premi, 2) indicazione del prezzo di ciascuna cartella;
 Programma della tombola contenente, tra l’altro, le finalità che ne motivano lo svolgimento, il luogo, il giorno e l’ora in cui avverrà l’estrazione, nonché la serie e la numerazione di tutti i biglietti messi in vendita (la pubblicità della lotteria dovrà indicare gli estremi della comunicazione fatta agli organi competenti);
 Documentazione comprovante l’avvenuto versamento della cauzione in misura pari al valore complessivo dei premi promessi, determinato in base al loro prezzo di acquisto o, in mancanza, al valore normale degli stessi. La cauzione è prestata a favore del Comune di Trieste ed ha scadenza non inferiore a tre mesi dalla data di estrazione. La cauzione può essere prestata in uno dei seguenti modi:


  • mediante deposito in denaro presso la Tesoreria Provinciale;

  • mediante in deposito in titoli di stato o garantiti dallo Stato, al valore di borsa, presso la Tesoreria provinciale;

  • mediante fideiusiione bancaria in bollo con autentica della firma del fidejussore;

  • mediante fidejussione assicurativa in bollo con autentica della firma del fidejussore;

 Copia della fattura di acquisto delle cartelle riportante il numero totale, la numerazione progressiva e le serie delle cartelle stampate.




PESCHE O BANCHI DI BENEFICENZA

Documentazione da allegare


 Descrizione della manifestazione contenente, tra l’altro, il numero ed i prezzi dei biglietti che si intende emettere, il luogo, il giorno e l’ora in cui avverrà la chiusura delle operazioni;

 Copia della fattura di acquisto dei biglietti riportante il numero totale, la numerazione progressiva e le serie dei biglietti stampati. Nel caso di stampa avvenuta in proprio, la serie e la numerazione progressiva dei biglietti deve essere specificata nella comunicazione della manifestazione.



NOTE:
TOMBOLA: Per tombola si intende la manifestazione di sorte effettuata con l’utilizzo di cartelle portanti una data quantità di numeri, dal n. 1 al 90, con premi assegnati alle cartelle nelle quali, all’estrazione dei numeri, per prime si sono verificate le combinazioni stabilite. La tombola è consentita se la vendita delle cartelle è limitata al Comune in cui la tombola si estrae e ai Comuni limitrofi e le cartelle sono contrassegnate da serie e numerazione progressiva. Non è limitato il numero delle cartelle che si possono emettere per ogni tombola, ma i premi posti in palio non devono superare, complessivamente, la somma di Euro 12.911,42.

Operazioni da svolgere per l’effettuazione della tombola:

  1. Presentare la comunicazione almeno 30 giorni prima al Comune di competenza, completa di tutti gli allegati;

  2. Dare pubblicità nelle forme e nei modi previsti dalla normativa vigente alla tombola;

  3. Ritirare tutti i registri, cartelle rimaste invendute e verificare che la serie e la numerazione dei registri corrispondano a quelle indicate nelle fatture d’acquisto;

  4. Notiziare prima dell’estrazione il pubblico presente, del fatto che i registri ed le cartelle non riconsegnate durante l’operazione di cui al punto 3) sono dichiarate nulle agli effetti del gioco;

  5. Effettuare l’estrazione alla presenza di un incaricato del Sindaco;

  6. Redigere verbale delle operazioni di cui sopra, consegnarne una copia all’incaricato del Sindaco.La copia da inviare al Prefetto può essere consegnata all’incaricato del Sindaco, contestualmente alla copia allo stesso destinata, il quale provvederà tempestivamente, d’ufficio, al suo invio all’Autorità prefettizia

  7. Consegnare all’incaricato del Sindaco, entro 30 giorni dall’estrazione, la documentazione attestante l’avvenuta consegna dei premi ai vincitori (è necessario indicare le generalità dei vincitori), PENA LA PERDITA DELLA CAUZIONE!


LOTTERIA: Per lotteria si intende la manifestazione di sorte effettuata con la vendita di biglietti staccati da registri a matrice, concorrenti ad uno o più premi secondo l’ordine di estrazione. La lotteria è consentita se la vendita di biglietti è limitata al territorio della Provincia, l’importo complessivo dei biglietti che possono emettersi, comunque sia frazionato il prezzo degli stessi, non supera la somma di Euro 51.645,69, e i biglietti sono contrassegnati da serie e numerazione progressive.

Operazioni da svolgere per l’effettuazione di una lotteria:

  1. Presentare la comunicazione almeno 30 giorni prima al Comune di competenza, completa di tutti gli allegati;

  2. Dare pubblicità nelle forme e nei modi previsti dalla normativa vigente alla lotteria;

  3. Ritirare tutti i registri, biglietti rimasti invenduti e verificare che la serie e la numerazione dei registri corrispondano a quelle indicate nelle fatture d’acquisto;

  4. Notiziare prima dell’estrazione il pubblico presente, del fatto che i registri ed i biglietti non riconsegnati durante l’operazione di cui al punto 3) sono dichiarati nulli agli effetti del gioco;

  5. Effettuare l’estrazione alla presenza di un incaricato del Sindaco;

  6. Redigere verbale delle operazioni di cui sopra, consegnarne una copia all’incaricato del Sindaco. La copia da inviare al Prefetto può essere consegnata all’incaricato del Sindaco, contestualmente alla copia allo stesso destinata, il quale provvederà tempestivamente, d’ufficio, al suo invio all’Autorità prefettizia.


PESCA o BANCO DI BENEFICENZA: Per pesche o banchi di beneficenza si intendono le manifestazioni di sorte effettuate con vendita di biglietti, le quali, per la loro organizzazione, non si prestano per l’emissione dei biglietti a matrice, una parte dei quali à abbinata ai premi in palio. Le pesche o i banchi di beneficenza sono consentiti se la vendita di biglietti è limitata al territorio del Comune ove si effettua la manifestazione e il ricavato della stessa non eccede la somma di Euro 51.645, 69.

Operazioni da svolgere per l’effettuazione di una pesca o banco di beneficenza

  1. Presentare la comunicazione almeno 30 giorni prima al Comune di competenza, completa di tutti gli allegati;

  2. Controllare il numero dei biglietti venduti e procedere, alla presenza di un incaricato del Sindaco, alla chiusura delle operazioni redigendo il relativo processo verbale;

  3. Consegnare una copia dello stesso all’incaricato del Sindaco. La copia da inviare al Prefetto può essere consegnata all’incaricato del Sindaco, contestualmente alla copia allo stesso destinata, il quale provvederà tempestivamente, d’ufficio, al suo invio all’Autorità prefettizia

L’Associazione ______________________________________ promuove una lotteria per scopi di beneficenza,  autofinanziamento e a tal fine regolamenta le operazioni della manifestazione di sorte nel seguente modo:


La Lotteria avrà luogo a ___________________ in via _____________________, civico n. ______, piano ____________.
I premi saranno esposti presso _______________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


Sono posti in vendita numero __________ biglietti compresi nelle serie (indicare da__ a __) ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

che saranno venduti al prezzo di € ______ ciascuno.


I premi nel numero di _________ sono qui di seguito elencati in ordina decrescente dal primo all’ultimo________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
L’estrazione avrà inizio alle ore __ : __ del giorno ___ / ___ / _____ i premi saranno consegnati entro i 10 giorni successivi alla data di estrazione ai possessori dei biglietti risultati vincenti,  saranno estratti oltre ai biglietti vincenti ulteriori ___ numeri di biglietti quali vincitori di riserva.
Prima dell’estrazione saranno dichiarati nulli tutti i biglietti rimasti invenduti.
La numerazione dei biglietti risultati vincenti saranno resi noti con la pubblicazione sul giornale quotidiano locale “__________________” entro i cinque giorni successivi all’estrazione.
La consegna dei premi avverrà il giorno __ / __ / ____ alle ore __ : __ a ________________ in via ___________________, numero civico ______, piano ______.
Costituisce unico titolo al ritiro del premio il biglietto indicato tra quelli vincenti, che risulti al momento della presentazione non alterato, manomesso, abraso o illeggibile in alcun modo.
La persona che ritirerà il premio dovrà presentarsi munita di un documento di identità e sottoscrivere una ricevuta comprovante l’avvenuto ritiro del premio.
I premi non ritirati al ventesimo giorno successivo all’estrazione saranno  devoluti all’associazione ONLUS __________________________________ (con obbligo di sottoscrizione della ricevuta di avvenuta consegna)  assegnati entro 20 giorni dall’avvenuta estrazione ai biglietti indicati quali vincitori di riserva,  acquisiti nel patrimonio dell’Associazione.

Il legale rappresentante

___________________

REGOLAMENTO DELLA TOMBOLA

Ai sensi del D.P.R. 26/10/2001 n. 430
L’Associazione ______________________________________ promuove una tombola per scopi di beneficenza,  autofinanziamento e a tal fine regolamenta le operazioni della manifestazione di sorte nel seguente modo:
La Tombola avrà luogo a ___________________ in via _____________________, civico n. ______, piano ____________.
I premi saranno esposti presso _______________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


Sono posti in vendita numero __________ cartelle comprese nelle serie (indicare da__ a __) ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

che saranno vendute al prezzo di € ______ ciascuna.


I premi nel numero di _________ sono qui di seguito elencati:
1^ estrazione 2^ estrazione 3^ estrazione 4^ estrazione

Ambo _____________ ______________ ______________ _______________

Terno _____________ ______________ ______________ _______________

Quaterna _____________ ______________ ______________ _______________

Cinquina _____________ ______________ ______________ _______________

Tombola _____________ ______________ ______________ _______________


L’estrazione avrà inizio alle ore __ : __ del giorno ___ / ___ / _____ i premi saranno consegnati entro i 20 giorni successivi alla data di estrazione ai possessori delle cartelle risultate vincenti.
Prima dell’estrazione saranno dichiarate nulle tutte le cartelle rimaste invendute.
Incaricato della consegna dei premi è il Sig. ____________________ rintracciabile al numero telefonico ___________________________.
Costituisce unico titolo al ritiro del premio la cartella indicata tra quelle vincenti, che risulti al momento della presentazione non alterato, manomesso, abraso o illeggibile in alcun modo.
La persona che ritirerà il premio dovrà presentarsi munita di un documento di identità e sottoscrivere una ricevuta comprovante l’avvenuto ritiro del premio.
I premi non ritirati al ventesimo giorno successivo all’estrazione saranno  devoluti all’associazione ONLUS __________________________________________________ (con obbligo di sottoscrizione della ricevuta di avvenuta consegna),  acquisiti nel patrimonio dell’Associazione.

Il legale rappresentante

___________________

VERBALE DELLE OPERAZIONI DI ESTRAZIONE

Ai sensi del D.P.R. 26/10/2001 n. 430

Al Sindaco del Comune di

……………………………
Il giorno ___/___/_____ alle ore __:__ a ______________ in via _______________, civico _____ piano _____, alla presenza del Sig. ____________________ responsabile delle operazioni di estrazione e del Sig. ____________________________________ Funzionario dell’Amministrazione Comunale competente per territorio si svolgono le seguenti operazioni:


  1. Si dichiara che i biglietti/cartelle rimasti/e invenduti/e sono dichiarati nulli/e e sono compresi/e nelle serie ____________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

  2. Si effettua il controllo sulla regolarità del materiale utilizzato all’estrazione;

  3. Si procede all’estrazione dei numeri come qui di seguito ( indicare i numeri e lettere separati da “,”) (e da “//” al termine del numero del biglietto in caso di lotteria)): ______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

  4. Si procede alla consegna dei premi come da allegati verbali di consegna.

Alle ore __ : __ del giorno ___/___/_____ si dichiarano chiuse le operazioni di estrazione della manifestazione di sorte ( tombola  lotteria).

Il responsabile delle operazioni di estrazione

___________________________________

Per ricevuta di una copia e presenza alle operazioni di estrazione

Il Funzionario Incaricato

____________________________________________________

PROCESSO VERBALE DELLA CHIUSURA DELLE OPERAZIONI INERENTI UNA PESCA DI BENEFICENZA

Ai sensi del D.P.R. 26/10/2001 n. 430

AL Comune di

………………

Il sottoscritto ______________________________________ in qualità di (1)_________________


_______________________________ alle ore _____:______ del _____________, presso i locali
siti in via ____________________ di Riva del Garda in presenza del Funzionario
Comunale ______________________________, procede alla verifica dei biglietti rimasti
invenduti e della loro corrispondenza con i premi non assegnati.
Risultano rimasti invenduti n° ________ biglietti e n° ________ premi non assegnati.
Tale verifica è conclusa alle ore _____: ______ del giorno ________ .
Copia della presente è consegnata nelle mani del Funzionario Comunale.

Il Responsabile Il Funzionario Comunale

_________________ ______________________


  1. Presidente o responsabile delle operazioni di estrazione

RICEVUTA DELL’AVVENUTA CONSEGNA DEI PREMI

Ai sensi del D.P.R. 26/10/2001 n. 430

Il sottoscritto ___________________________ in qualità di (1) ________________________________________________ dichiara di aver consegnato il (2) _________ premio consistente in ___________________________________________________al:


Sig.
Nome ___________________

Cognome ___________________

Residente a ___________________

In via ___________________


Telefono ___________________

Doc. Identità ___________________

La presente vale quale prova dell’avvenuta consegna del premio sopra indicato.

Contestualmente viene ritirato/a il biglietto/cartella vincente riportante il numero di serie ________________________.


Il Responsabile Per ricevuta del premio il Vincitore

_____________ _________ _____________________________



Note:

I dati relativi al vincitore sono tutti obbligatori.



  1. Presidente dell’Associazione o Responsabile delle operazioni di sorte.

  2. Indicare se il 1°, 2° ….. premio



Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale