Luisa Lorenzin intitolato Musica in immagine 1



Scaricare 1.28 Mb.
23.05.2018
Dimensione del file1.28 Mb.

Rita Mascialino

2015 Luisa Lorenzin: Musica in immagine 1, 2, 3, trittico. PREMIO FRANZ KAFKA ITALIA ® V Edizione: opere donate: acrilico su tela: Recensione di Rita Mascialino.


Il trittico di dipinti in acrilico su tela di Luisa Lorenzin intitolato Musica in immagine 1, Musica in immagine 2 e Musica in immagine 3, è formato da astratti a base realistica costruiti attorno ad un importante Leitmotiv dell’arte di questa pittrice che spesso, se non sempre, unisce l’ambito figurativo all’ambito musicale, quasi volendo dotare le sue opere di sonorità colorate nella più intensa sinestesia. Dominano in generale soprattutto le cromie dei rossi e dei violacei, dei rosa e degli azzurri inframmezzati dal nero e prevalgono le forme a linea curva e in particolare tonda di femminile impatto in una visualizzazione di onde sia luminose che sonore care alla sensibilità di Luisa Lorenzin unite alle linee angolate, al pentagramma. Il dipinto Musica in immagine 1 i moti si sviluppano in verticale come in una preghiera che dalle mani della natura si alzi verso l’alto a fare parte di una sinfonia di suoni e di luce che tutto coinvolge, l’Universo intero con la presenza stilizzata delle sue orbite astrali come in una eco sonora delle stesse. In altri termini: rami blu e foglie rosse di piante si alzano dalla Terra verso il cielo azzurro e violetto dove si fondono con onde tonde sonore e luminose nelle più intense ed eleganti sfumature cromatiche del rosso acceso con risonanza emozionale erotica atta ad esprimere la componente relativa alla sensibilità più vitale alla base della musica e della pittura per questa pittrice. Nel dipinto Musica in immagine 2 l’Artista, in un tocco stilistico di pop art, ha inserito nella raffigurazione di una fusione di onde sonore e luminose nei colori citati e di pentagrammi con note in nero e in bianco una piccola fotografia di Maria Callas anch’essa in bianco e nero in associazione alle note, come a volere introdurre anche il canto lirico in una delle sue espressioni maggiori, non solo la musica dunque presente nella tela figurativamente, ma anche la voce umana, femminile nello specifico, del genere del melodramma denso dei sentimenti umani più profondi e ricchi di pathos. In questo dipinto, come e più esplicitamente ancora che in Musica in immagine 1, si ha la percezione come di un canto corale cui partecipasse la voce della donna rappresentata da Maria Callas e tutto l’Universo insieme con i più bei suoni e i più bei colori – sono presenti anche pentagrammi e note in celeste turchese quasi a portare nella tela il suono di una metaforica spiritualità dei cieli. Nel dipinto Musica in immagine 3 dominano le tonalità intense del rosso come sfondo istintuale per le onde sonore e luminose nelle cromie dei rosa e dei grigi e delle note in nero, onde sempre tonde anche a simboleggiare la più perfetta armonia che nella sfera ha il suo emblema. Si tratta comunque nelle opere di Luisa Lorenzin di un’armonia musicale e figurativa che sottende una razionalità espressa nella costante presenza delle linee geometriche angolate come metafora di rapporti matematici molto precisi che fanno da imprescindibile pendant all’armonia, sia che questa si esprima in ambito estetico sia che riguardi i sentimenti, delicati o intensi, sempre comunque controllati nella forma.

Così nel trittico di Luisa Lorenzin immagine e musica nonché parola nel canto lirico si uniscono e si fondono in un meraviglioso inno alla vita e al femminile.



Rita Mascialino
d:\premio kafka - ridotte\quadri-premi\premio kafka quadri premiati 061.jpg

d:\premio kafka - ridotte\quadri-premi\premio kafka quadri premiati 069.jpg

d:\premio kafka - ridotte\quadri-premi\premio kafka quadri premiati 064.jpg


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale