Maestro dove abiti



Scaricare 2.13 Mb.
Pagina110/153
29.03.2019
Dimensione del file2.13 Mb.
1   ...   106   107   108   109   110   111   112   113   ...   153
E poi? Cosa successe?

Poi mi ha detto di andare a casa di Anania, un suo profeta; lì mi sono preparato per tre anni e poi sono andato a Gerusalemme,da Pietro, per vedere se quello che avrei detto a tutti era conforme a ciò che il Signore aveva annunciato nella sua vita; e da lì tutto ha avuto inizio: un’avventura che va avanti ancora adesso, visto che siamo ancora qui a parlarne.


Domanda dell’accusa:

  • Adesso ti fai paladino del messaggio di questo Gesù di Nazareth, ma fino a quel momento, sulla strada di Damasco, sei stato un acceso persecutore della Chiesa; non ti sembra un’incoerenza che ti rende poco credibile?

Ho perseguitato la Chiesa, è vero; ero presente quando abbiamo linciato pubblicamente Stefano, uccidendolo a sassate: ero giovane, ma questo non mi giustifica! Non rinnego quello che ho fatto, perché allora era il solo modo per essere dentro la Legge del mio Dio; ma poi tutto è cambiato: l’incontro con Cristo Risorto mi ha cambiato la vita così come lo ha fatto con tantissima altra gente.


  • La tua conversione sa tanto di volta bandiera: hai intuito che questa nuova Chiesa sarebbe stata poi qualcosa di potente e hai deciso di saltare sul carro dei vincitori, non è così?

Sinceramente nell’entrare nella comunità dei discepoli di Gesù ho avuto solo da perderci!!!Ho perso tutti i miei beni, la mia famiglia e la mia patria, inoltre non poche volte sono stato percosso per la mia fede, sia dai Giudei che dai pagani. Per non parlare della testimonianza finale che ho dato a Roma. Dopo due anni di prigione sono stato ucciso, poco tempo dopo di Pietro. Voi avete l’idea che la Chiesa alle origini fosse simile a quella di oggi, in realtà eravamo disprezzati come nessun altro, perseguitati da imperatori e governatori, da sinedri e sinagoghe; non avevamo nulla, non c’erano le grandi cattedrali, ma eravamo costretti a trovarci in casa di alcuni di noi, se non addirittura nelle catacombe, per restare nascosti dai tanti nemici.




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   106   107   108   109   110   111   112   113   ...   153


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale