Maestro dove abiti


Credere per il bisogno di credere? Non mi va…



Scaricare 2.13 Mb.
Pagina16/153
29.03.2019
Dimensione del file2.13 Mb.
1   ...   12   13   14   15   16   17   18   19   ...   153

Credere per il bisogno di credere? Non mi va…

(Umberto) Per­ché mai la gente dovrebbe farsi sgozzare per delle cose di cui non è certa? Si tratta evidentemente di certezza soggettiva, ma gli elementi vanno presi tutti insieme, nella loro globalità e armonia. Sai perché? Perché quella certezza da gioia, sicurez­za, serenità, pace. Perché credere in Dio da un senso all'esistenza che l'ateismo non da, e pur di crederci per ricavarne quella gioia, sicurezza, serenità e pa­ce vi sono milioni di persone disposte a credere alle assurdità più manifeste, ad accettare che il sangue di un santo si sciolga due volte all'anno, che dire una preghiera ti aiuta a trovare un posto di lavoro, che rinunciare al sesso per tutta la vita e starsene chiu­si in un monastero a pregare è fonte di soddisfazione per il Padreterno. A me, laico e ateo, sembrano con­vinzioni e scelte deliranti, ma c'è chi lo fa. Perché? Perché farlo lo fa stare bene, lo fa sentire amato, giustificato, compreso, gli da la speranza.






Condividi con i tuoi amici:
1   ...   12   13   14   15   16   17   18   19   ...   153


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale