Maestro dove abiti


schede per proporre altrettanti temi



Scaricare 0.83 Mb.
Pagina3/153
29.03.2019
Dimensione del file0.83 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   153
4 schede per proporre altrettanti temi:


  1. Portatemi Dio, una sorta di processo a Dio per dire la fatica di credere davanti alle fatiche e difficoltà della vita.




  1. La fede di chi non crede, provare a mettersi dentro le ragioni di chi non crede per capire le proprie.




  1. Perché credo, mettere a fuoco come sia possibile anche oggi fare esperienza di Dio.




  1. Credo, aumenta la mia fede, come in chi crede stanno insieme la fede e i dubbi.

SCHEDA 1
Portatemi Dio

introduzione


Dal titolo di una canzone di Vasco Rossi, l’idea di una sorta di processo al credere in Dio, partendo da situazioni limite della vita, che inducono a dubitare, a fare fatica a credere.

Sì, perché oggi il credere non è affatto scontato; non solo per un vivere alla giornata, ma anche per le tante domande che i ragazzi si pongono sul senso della vita e del rapporto tra un Dio buono e la sofferenza del mondo.



Obiettivo




proposte di attivita’



Processo a Dio
Si tratta di inscenare una sorta di processo a Dio.
  1. Il caso: il non senso della vita
Viene messo sotto processo a partire dal “non senso” che tante situazioni fanno attribuire all’esistenza: usare come punto di partenza le provocazioni indicate o altro.
  1. L’accusa:
  1. Dov’era Dio? Ciò che deve formulare l’accusa è un attacco a Dio, accusato di aver creato il mondo e poi di averlo abbandonato al dolore, al male, alla mancanza di significato. In fondo l’accusa deve mostrarlo come sadico e assenteista.

  2. Possibile che ci sia sempre una risposta? L’accusa può anche propendere per un attacco più che a Dio (che presuppone il credere in Dio), un attacco a chi afferma l’esistenza in Dio (la cui esistenza non sarebbe compatibile con la presenza del male).c’è solo il nulla

  3. Potrebbe essere anche semplicemente un processo alla vita, pesantemente rifiutata per il suo essere abbandonata al caso, al non senso, al destino.

    1. La difesa:

Deve tentare di affermare la possibilità di credere in Dio e in un senso anche davanti al non senso di tante situazioni che la vita sbatte davanti.

      1. la sentenza:

Con l’aiuto degli animatori o di persone esterne deve tentare di dare una risposta il più onesta possibile in base a quanto effettivamente i ragazzi hanno dibattuto. Eventuali carenze di proposte della prospettiva cristiana, saranno integrate nella scheda successiva.

materiale per le attivita’









Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   153


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale