Maestro dove abiti



Scaricare 0.83 Mb.
Pagina8/153
29.03.2019
Dimensione del file0.83 Mb.
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   153
c’è solo il nulla

«Di fronte a un mondo sempre più caotico, insicuro e abbandonato al ca­so, torna di attualità il tema del nichilismo che, tradotto in parole più semplici e comprensibili, si può indicare come il pensiero del nulla. Quando la logica non riesce più a guidare la comprensione di ciò che avviene intorno a noi, quando il comportamento dei nostri simili appare insensato o addirittura schi­zofrenico, quando lo stesso nostro io si frantuma contrapponendo progetti ispirati dalla ragione a pulsioni invincibili e distruttive e quando, infine, le grandi leggi che dovrebbero governare la natura e noi stessi sono smentite con sempre maggior frequenza dalla stessa ricerca scientifica e dall'esperienza pra­tica, il pensiero del nulla emerge come ultimo sbocco del nostro vano agitarsi sulla crosta sottile del pianeta.

Ma si può pensare il nulla? Leopardi non ha forse costruito il suo più profondo pensiero filosofico ragionando attorno al nulla e non ha tratto dal­la contemplazione del nulla gli accenti più alti e disperati del suo canto? (Eugenio Scalfari, L’Espresso 13 marzo 2003)


3. la difesa

La nostra epoca è stata qualificata da certi pensatori come l'epoca della « post-modernità ». …le correnti di pensiero che si richiamano alla post-modernità meritano un'adeguata attenzione. Secondo alcune di esse, infatti, il tempo delle certezze sarebbe irrimediabilmente passato, l'uomo dovrebbe ormai imparare a vivere in un orizzonte di totale assenza di senso, all'insegna del provvisorio e del fuggevole. Parecchi autori, nella loro critica demolitrice di ogni certezza, ignorando le necessarie distinzioni, contestano anche le certezze della fede. Questo nichilismo trova in qualche modo una conferma nella terribile esperienza del male che ha segnato la nostra epoca. Dinanzi alla drammaticità di questa esperienza, l'ottimismo razionalista che vedeva nella storia l'avanzata vittoriosa della ragione, fonte di felicità e di libertà, non ha resistito, al punto che una delle maggiori minacce, in questa fine di secolo, è la tentazione della disperazione. (Giovanni Paolo II, Fides et Ratio 91)


L’uomo non riesce a trattenere il suo amaro e struggente desiderio di sapere se la vita sia soltanto una serie di momentanei processi fisiologici, di desideri e sensazioni che scorrono come i granelli in una clessidra che segna il tempo una volta sola. Si domanda se la vita è soltanto un miscuglio di fatti privi di rapporti reciproci. Non esiste un'anima sulla terra che non si sia resa conto che la vita è tetra se non si rispecchia in qualcosa che possa durare. Vogliamo tutti convincerci che esiste qualcosa per cui valga la pena di vivere. (A. Heschel)
«O noi siamo come delle rane gracidanti sulle rive dello stagno del nulla, o siamo i fortunati invitati a una festa cosmica che non finirà. Siamo dunque di fronte a una inevitabile scelta tra una chiara ed evidente insignificanza e una na­scosta trascendente significazione. O si da credito al non senso, che sembra con­notare ogni cosa, o ci si affida a un'intelligenza più alta: dobbiamo scegliere. Questo salto in direzione del mistero è il solo modo che ci è consentito per evadere dalla gabbia della più atroce contraddizione. E dell'assurdo, che oggi ci tallona continuamente. È un salto, che mi secca e mi costa, ma non mi è data al­tra strada per uscire dal non senso di tutto».(Card. Giacomo Biffi)
«La scienza da risposte parziali e la filosofia oggi pone solo domande senza dare risposte. È questa la ragione per cui l'uomo rimane un essere religioso, nonostante tutti i processi di
demitizzazione...» (Norberto Bobbio).
«Nessun scienziato sa scrivere l'equazione-uomo. E se pretendesse di scriverla, dovrebbe fermarsi alla superficie della sua pelle. Ma la nostra esistenza va ben al di là della nostra pelle» (Antonio Zichichi).



Condividi con i tuoi amici:
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   153


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale