Maestro dove abiti



Scaricare 0.83 Mb.
Pagina9/153
29.03.2019
Dimensione del file0.83 Mb.
1   ...   5   6   7   8   9   10   11   12   ...   153
4. la sentenza

Un confronto: Bobbio / Martini

Religione e religiosità
«Io non sono un uomo di fede, sono un uomo di ragione e diffido di tutte le fedi, però distinguo la religione dalla religiosità. Religiosità significa per me, semplicemente, avere il senso dei propri limiti, sapere che la ragione dell'uomo è un piccolo lumicino, che illumina uno spazio infimo rispetto alla grandiosità, all'immensità dell'universo. L'unica cosa di cui sono sicuro, sempre stando nei limiti della mia ragione - perché non lo ripeterò mai abbastanza: non sono un uomo di fede, avere la fede è qualcosa che appartiene a un mondo che non è il mio - è semmai che io vivo il senso del mistero, che evidentemente è comune tan­to all'uomo di ragione che all'uomo di fede. Con la differenza che l'uomo di fe­de riempie questo mistero con rivelazioni e verità che vengono dall'alto, e di cui non riesco a convincermi. Resta però fondamentale questo profondo senso del mi­stero, che ci circonda, e che è ciò che io chiamo senso di religiosità».

(MicroMega 2/2000)






Condividi con i tuoi amici:
1   ...   5   6   7   8   9   10   11   12   ...   153


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale