Majorana-giorgi



Scaricare 165.65 Kb.
Pagina23/27
29.03.2019
Dimensione del file165.65 Kb.
1   ...   19   20   21   22   23   24   25   26   27
SCIENZE DELLA TERRA




Libro di testo: Le scienze della Terra Vol.CD_ Bosellini _ Zanichelli_


L’atmosfera



_ Definire l’atmosfera e conoscerne la composizione

_ Distinguere tra alta e bassa atmosfera

_ Descrivere la suddivisione verticale dell’atmosfera

_ Spiegare le principali differenze chimico-fisiche dei vari strati

_ Comprendere come il bilancio termico terrestre sia dovuto a diversi fenomeni (riflessione, diffusione, assorbimento, irraggiamento)

_ Descivere il fenomeno dell’effetto serra, spiegandone l’importanza per il pianeta

_ Individuare i fenomeni che concorrono al riequilibrio termico terrestre

_ Interpretare il diagramma del bilancio energetico terrestre

_ Definire correttamente: bilancio energetico positivo e negativo, escursione termica, temperatura media, isoterme, inversione termica

_ Spiegare l’importanza dell’inclinazione dei raggi solari

_ Spiegare l’influenza del mare e della vegetazione sulla temperatura di una località

_ Descrivere una cella convettiva

_ Spiegare l’influenza dei fattori altitudine, temperatura e umidità sulle variazioni di pressione atmosferica

_ Definire le aree cicloniche e anticicloniche

_ Definire il vento e spiegare come si origina

_ Spiegare l’alternanza della circolazione della brezza di mare e di terra, di monte e di valle

_ Spiegare il fenomeno dei monsoni

_ Motivare l’esistenza di zone di convergenza e di divergenza delle masse d’aria a livello planetario

_ Illustrare l’andamento dei venti planetari

_ Conoscere gli aspetti principali della circolazione nell’alta troposfera



_ La composizione dell’atmosfera

_ Bassa e alta atmosfera

_ La stratificazione dell’atmosfera, sfere e pause

_ Il bilancio termico terrestre

_ L’effetto serra

_ Il riequilibrio termico della Terra

_ La distribuzione del calore alle diverse latitudini

_ La temperatura atmosferica

_ I moti convettivi

_ La pressione atmosferica

_ Aree cicloniche e anticicloniche

_ I venti

_ Le brezze

_ I monsoni

_ I venti planetari

_ Le principali caratteristiche della circolazione nell’alta troposfera


I fenomeni meteorologici



_ Conoscere e confrontare i concetti di umidità assoluta e umidità relativa

_ Spiegare la formazione della nebbia

_ Esporre il concetto di trasformazione adiabatica

_ Distinguere le nuvole in base alla forma, specificandone le caratteristiche

_ Spiegare le modalità di formazione delle nuvole orografiche

_ Descrivere la formazione di pioggia, neve, grandine

_ Spiegare l’origine dei fulmini

_ Definire le condizioni per un bilancio idrologico attivo o passivo

_ Interpretare i principali regimi pluviometrici sulla base delle conoscenze acquisite

_ Conoscere le caratteristiche distintive di un fronte caldo e di un fronte freddo

_ Spiegare l’evoluzione di un ciclone delle medie latitudini

_ Spiegare in che modo il tempo atmosferico dell’Europa è condizionato dallo spostamento dell’anticiclone delle Azzorre

_ Definire il concetto di inquinamento

_ Classificare gli inquinanti in primari e secondari

_ Spiegare la formazione delle piogge acide

_ Descrivere il fenomeno del buco nell’ozono



_ L’umidità dell’aria

_ La nebbia

_ Le nuvole

_ La forma delle nuvole: cumuli, strati, nuvole orografiche

_ Le precipitazioni atmosferiche

_ I temporali

_ I regimi pluviometrici

_ Le perturbazioni atmosferiche delle medie latitudini

_ I cicloni tropicali (cenni)

_ L’inquinamento atmosferico




Il clima


_ Definire tempo e clima, elementi e fattori climatici

_ Saper leggere un diagramma del clima

_ Conoscere la classificazione dei climi secondo Köppen

_ Descrivere alcune tipologie climatiche. Ogni studente, a propria scelta, tratterà alcuni aspetti dell’argomento

_ Conoscere le principali caratteristiche delle diverse zone climatiche italiane

_ Acquisire consapevolezza della continua evoluzione dei paesaggi fisici terrestri

_ Interpretare il costante cambiamento del rilievo terrestre come risultante dell’antagonismo tra forze endogene e forze esogene

_ Illustrare alcuni esempi di morfogenesi. Ogni studente, a propria scelta, tratterà alcuni aspetti dell’argomento

_ Conoscere e descrivere i principali paesaggi italiani

_ Tempo e clima

_ Fattori ed elementi climatici

_ La classificazione dei climi

_ Alcuni esempi di climi (scelta individuale di ogni studente)

_ I climi d’Italia

_ La geomorfologia climatica

_ Alcuni esempi di morfogenesi (scelta individuale di ogni studente)

_ I paesaggi italiani

La tettonica delle placche



_ Definire una placca litosferica

_ Descrivere i diversi tipi di margine e le dinamiche generali che caratterizzano le placche

_ Associare i movimenti delle placche ai moti convettivi del mantello

_ Conoscere le diverse ipotesi relative ai meccanismi del movimento delle placche

_ Associare l’attività sismica e la distribuzione dei vulcani alla disposizione e ai movimenti tra placche

_ Distinguere i quattro tipi di zone sismiche

_ Definire il piano di Benioff e il fenomeno della subduzione

_ Giustificare la diversa natura del vulcanismo delle zone di subduzione e delle dorsali oceaniche

_ Illustrare le principali caratteristiche morfologiche dei fondali oceanici

_ Descrivere la stratigrafia della crosta oceanica

_ Elencare e spiegare le principali prove dell’espansione oceanica

_ Definire e descrivere i punti caldi

_ Associare la formazione di catene di isole e di monti sottomarini alla presenza di punti caldi

_ Descrivere i tre tipi di margine continentale e proporre alcuni esempi significativi

_ Descrivere i movimenti tra placche che caratterizzano i diversi margini continentali e collegarli con le conseguenze associate

_ Definire i principali elementi morfotettonici dei sistemi arcofossa

_ Descrivere le fasi di un processo collisionale

_ Distinguere i tre differenti processi orogenetici con riferimento ai tipi di catene che ne derivano

_ Definire le ofioliti e interpretarne la localizzazione

_ Fornire esempi di risorse naturali legate all’attività dei margini di placca


_ Le placche litosferiche

_ Il movimento delle placche

_ Attività sismica e vulcanica in associazione con i margini di placca

_ I fondi oceanici: morfologia, struttura, espansione

_ Le prove dell’espansione oceanica: anomalie magnetiche, flusso di calore, età dei sedimenti oceanici, faglie trasformi

_ Il vulcanismo dei punti caldi

_ I margini continentali: passivi, trasformi, attivi

_ Il sistema arco-fossa

_ Collisioni e orogenesi

_ I processi orogenetici: da attivazione, da collisione, da accrescimento crostale

_ Le ofioliti

_ Tettonica delle placche e risorse naturali

SCIENZE NATURALI PROGRAMMAZIONE




INDICATORE

DESCRIZIONE

NOTE

1 OBIETTIVI







1.1 Generali del corso

a) Acquisire le conoscenze fondamentali della biologia, della chimica e delle scienze della Terra e utilizzare il lessico scientifico relativo

b) Acquisire consapevolezza dell’importanza che le conoscenze di base delle scienze rivestono per la comprensione della realtà che ci circonda, con particolare riguardo alla salvaguardia degli equilibri naturali e alla qualità della vita

c) Sviluppare la capacità di correlare i contenuti acquisiti con i problemi legati alla prevenzione e alla salute

d) Sviluppare la capacità di individuare relazioni causa-effetto, relazioni cronologiche, relazioni struttura-funzione

e) Individuare e descrivere le relazioni che intercorrono tra le diverse discipline

scientifiche, anche in riferimento alle attività

umane

f) Acquisire la consapevolezza e la



responsabilità di appartenere e partecipare

ad un sistema naturale complesso

g) Acquisire la capacità di reperire informazioni corrette e significative





1.2 Disciplinari


a) Acquisire una corretta chiave d’interpretazione dei fenomeni studiati

b) Spiegare ed utilizzare autonomamente i termini del lessico specifico

c) Individuare i diversi fattori che determinano i fenomeni studiati e illustrarne il ruolo

d) In una esperienza di laboratorio, saper trarre

conclusioni basate sui risultati ottenuti

e) Interpretare e produrre schemi, grafici, tabelle

f) Saper classificare (strutture, oggetti, fenomeni) in base a significative

caratteristiche comuni e differenze

g) Riconoscere, in situazioni differenti, le proprietà comuni (strutture, oggetti, fenomeni), per individuare modelli di riferimento





Contenuti

La programmazione è articolata in blocchi tematici e moduli e fa riferimento ai testi in uso


BLOCCO TEMATICO 1: CHIMICA, BIOCHIMICA, BIOTECNOLOGIE

_ Gli acidi e le basi

_ Le ossidoriduzioni

_ La chimica del carbonio

_ Conoscenze di base sulle caratteristiche dei gruppi funzionali

_ Principali caratteristiche chimiche e funzionali delle biomolecole

_ Le biotecnologie e le loro applicazioni
BLOCCO TEMATICO 2: BIOLOGIA

_ DNA ed espressione genica

_ Il corpo umano (completamento): Sistema circolatorio, sistema digerente, sistema endocrino, sistema nervoso

_ Il metabolismo energetico di base


BLOCCO TEMATICO 3: SCIENZE DELLA TERRA

_ L’atmosfera

_ I fenomeni meteorologici e il clima

_ La tettonica delle placche


Si ritengono obiettivi minimi, in relazione agli argomenti trattati:


_ dimostrare una conoscenza generale ma completa degli aspetti più significativi delle tematiche affrontate
_ descrivere i fenomeni oggetto di studio utilizzando un lessico scientifico di base, semplice ma rigoroso
_ risolvere correttamente gli esercizi di base
_ articolare i contenuti

appresi all’interno di un

quadro logico


ATTIVITA’







3.1 Curriculari

X




3.2 Extracurricolari







METODOLOGIA DIDATTICA







4.1 Lezioni frontali e

Lezioni partecipate



X




4.2 Attività di recupero

X




e/o di sostegno







SUPPORTI FISICI







5.1 Laboratorio di chimica e di biologia

X




SUPPORTI DIDATTICI







6.1 libri di testo adottati

_ Campbell et al. , Biologia_ LINX

_ Valitutti et al., Lineamenti di chimica_Zanichelli

_ Valitutti et al., Dal carbonio agli OGM plus_Zanichelli

_ Bosellini , Le scienze della Terra volCD_ Zanichelli






6.2 Videoteca






6.3 Lezioni in powerpoint

X




TEMPI DIDATTICI







7.1 Tempi delle discipline

Ore svolte nel corso dell’anno: (5 h /sett) 157




TIPOLOGIA DELLE PROVE







8.1 Orale

a) colloqui individuali

b) risposte brevi a domande specifiche






8.2 Scritto

a) problemi, esercizi

b) quesiti a risposta singola

c) trattazione sintetica di argomenti





CRITERI DI VALUTAZIONE







9.1 Indicatori di revisione

Colloquio:

a) conoscenza degli argomenti

b) uso corretto del linguaggio

c) capacità di effettuare collegamenti

d) coerenza logica

Prove scritte (problemi, quesiti):

a) conoscenza dei contenuti

b) applicazione corretta di procedure risolutive

c) capacità di individuare il quadro teorico di

riferimento

d) capacità di esporre coordinando gli

argomenti in uno schema logico ed esauriente

e) capacità di utilizzare in modo appropriato e

significativo il lessico scientifico fondamentale






9.2 Descrittori

Personale e approfondita 10

Completa e approfondita 9

Completa 8

Articolata 7

Essenziale 6

Elementare 5

Frammentaria 4

Quasi inesistente con

gravi errori 3





ALLEGATI







10.1 Esempi di prove

X




10.2 Programma analitico

X



3.2.8. – INFORMATICA. Prof. Anna Martinoli


TEORIA: RETI DI COMPUTER (PARTE A- TEORIA)


  1. COMUNICAZIONE ATTRAVERSO LA RETE

La comunicazione con le nuove tecnologie.

Principi di comunicazione tra dispositivi.

Segnale analogico e segnale digitale.

Efficienza di un canale trasmissivo.

Componenti hardware della rete

Doppini, fibra ottica, trasmissioni wireless

Commutazione di circuito e di pacchetto.


  1. I PROTOCOLLI DELLA RETE

Protocolli di comunicazione

Il modello OSI

La suite di protocolli TCP/IP

Livello Rete, Livello Internet, Livello Trasporto, Livello Applicazione

Indirizzi IP, subnet mask

Determinazione indirizzo rete alla quale appartiene un host

DNS (Domain Name System), DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol)

Servizi Livello Applicazione

Protocollo trasferimento dati

Protocollo navigazione nel web

Protocolli gestione posta elettronica

Terminale remoto




  1. RETI LOCALI

Le reti di personal computer

Classificazione delle reti in base alla loro dimensione (LAN , WLAN, WAN, Internet).

Definizione di Intranet e di Extranet con accenni alle funzioni dei firewall.

Reti peer-to-peer.

Reti basate su Server (modello Client-Server)

Gli apparati di Rete e loro modalità di funzionamento

Hub

Switch


Access Point

Router



  1. LA SICUREZZA IN RETE

La sicurezza delle comunicazioni

Introduzione alla crittografia

Concetto di chiave

Codici e macchine cifranti

Enigma e Colossus

I sistemi crittografici

Sistemi a chiave privata (DES 3DES)

Sistemi a chiave pubblica/privata (algoritmo RSA)

Certificati digitali e Certification Authority

Protocolli SSL/TLS

Cenni a Firewall e VPN

INFORMATICA – LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE C (PARTE B- LABORATORIO)

Il linguaggio C: la programmazione.

Le basi dei linguaggi C e C++.

Gli statement.

La dichiarazione delle costanti e delle variabili.

I tipi di dati del linguaggio C.

Le frasi di commento.

L’assegnazione dei valori alle variabili.

Il casting per la conversione di tipo.

Gli operatori di relazione e logici.

Le istruzioni di ingresso e di uscita (istruzioni printf e scanf).

Input e output formattati.

Esempi di programmi.

Le fasi della programmazione.

Cenni sui compilatori per il linguaggio C.

Il debugger.

L’importanza della documentazione.

Esercizi di base e di approfondimento

La programmazione strutturata: le strutture di controllo.

La sequenza in C.

La struttura alternativa (if).

Le strutture nidificate di alternativa.

La ripetizione postcondizionale (do-while).

La ripetizione precondizionale (while).

La ripetizione con contatore (for)

Struttura di scelta multipla (switch).

Esercizi di base e di approfondimento

Sviluppo top-down

Le funzioni

Funzioni con parametri

Il passaggio di parametri

Parametri per valore e parametri per referenza o indirizzo

Dichiarazione funzioni con prototipi

Funzioni predefinite

Scomposizione di programmi con funzioni

Utilizzo delle stringhe

Esercizi di base e di approfondimento





Condividi con i tuoi amici:
1   ...   19   20   21   22   23   24   25   26   27


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale