Majorana-giorgi



Scaricare 165.65 Kb.
Pagina24/27
29.03.2019
Dimensione del file165.65 Kb.
1   ...   19   20   21   22   23   24   25   26   27
Libri di testo

Lorenzi Moriggia- Programmare in C – Atlas

Reti di computer: documentazione fornita dal docente e scaricabile dal registro elettronico ( area Didattica).

Programmazione



INDICATORE

DESCRIZIONE

NOTE

OBIETTIVI







Generali e disciplinari



Lavorare in gruppo rispettando le regole e valorizzando le idee degli altri

Acquisire responsabilità individuale e di gruppo

Rispettare orari e tempi di consegna

Saper partecipare attivamente alla lezione






CONTENUTI







Conoscenze

Le reti di comunicazione

Il linguaggio C e le sue applicazioni






Competenze

Saper fare approfondimenti e riflessioni sulla evoluzione tecnologica

Conoscenza i concetti base e l’architettura delle reti di comunicazione

Conoscere le problematiche della sicurezza delle reti

Conoscere gli elementi di base dei linguaggi di programmazione

Saper analizzare e risolvere semplici problemi in linguaggio C





ATTIVITÀ’







3.1Curricolari

X




3.2 Viaggi d’istruzione







METODOLOGIA DIDATTICA







4.1Lezioni frontali

4.2 Lezioni partecipate



X

X





4.3 Attività di recupero

e/o di sostegno



X




SUPPORTI FISICI







5.4 Biblioteca







5.5 Laboratorio informatico

X




SUPPORTI DIDATTICI







6.1 Libro di testo adottato

Lorenzi Moriggia-Programmare in C - Atlas




6.2 Materiali didattici

Schemi, fotocopie




6.3 Videoteca







TEMPI DIDATTICI







7.1 Tempi delle discipline

Ore anno svolte




7.2 Tempi delle attività

Orario curricolare




TIPOLOGIA DELLE PROVE







8.1 Orale

a) Colloqui individuali

b) Risposte brevi a domande specifiche






8.2 Scritta e pratica

a) Domande aperte sulle reti di computer

b) Relazioni sulla sicurezza

c) Domande a risposta multipla sul linguaggio

C

d) Traduzione in linguaggio C (in laboratorio utilizzando il programma DEV-C++) di semplici problemi dati






CRITERI DI VALUTAZIONE







9.1Indicatori di revisione

Produzione scritta:

Pertinenza rispetto alle domande

Conoscenza dei contenuti

Coerenza logica

Correttezza e proprietà di linguaggio del linguaggio di programmazione

Funzionamento del programma e soluzione corretta al problema

Colloquio:

Correttezza nell’uso del linguaggio tecnico

Capacità di esporre in sintesi i contenuti

Capacità di effettuare collegamenti

Capacità di riflessione critica
La valutazione finale ha tenuto conto delle conoscenze, competenze acquisite e della capacità di applicazione delle stesse a problemi reali, ma anche del processo di apprendimento, della partecipazione al lavoro, dell’interesse dimostrato, dell’impegno costante, del metodo di studio.



9.2 Descrittori

Valutazione numerica dal 3 al 10

La votazione assegnata nelle prove di informatica è stata basata su correttezza risposta ai quesiti e completezza (sia per parte teorica che per le attività di Laboratorio).






9.3 Griglie di valutazione

Vedi allegati




ALLEGATI







10.1 Esempi di prove

X




10.4 Programma analitico

X



3.2.9. – DISEGNO E STORIA DELL’ARTE. Prof. Francesco Oliva


Il programma di storia dell’arte del quinto anno è stato suddiviso in sedici unità che prendono l’avvio dalle ricerche artistiche di fine XIX secolo viste come premesse allo sviluppo dei movimenti d’avanguardia del XX secolo, per giungere a considerare le principali linee di sviluppo dell’arte e dell’architettura contemporanee, nel contesto nazionale, europeo e internazionale. Particolare attenzione è stata data: ai nuovi materiali (ferro, vetro e cls armato) e alle nuove tipologie costruttive in architettura, dagli edifici considerati opere d’arte totale delle realizzazioni Art Nouveau, allo sviluppo del disegno industriale, da William Morris all’esperienza del Bauhaus; alle principali avanguardie artistiche del Novecento; al Movimento moderno in architettura, con i suoi principali protagonisti, e ai suoi sviluppi nella cultura architettonica contemporanea.

Il programma di disegno è stato finalizzato all’approfondimento del disegno architettonico, con l’utilizzo del software AUTOCAD, sviluppando un progetto di massima di un edificio unifamiliare con tecnologia in cls. armato, organizzato su due piani abitativi separati per funzioni: zona giorno, zona notte e spazi dedicati ai percorsi).



La classe globalmente si è dimostrata interessata sia alle lezioni di storia dell’arte che di disegno tecnico in laboratorio, recependo però le metodologie e i contenuti in modo disomogeneo.
Avvertenza: gli ultimi argomenti di storia dell’arte, sottolineati, devono ancora essere svolti, per cui la parte finale del programma potrebbe subire qualche modifica.




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   19   20   21   22   23   24   25   26   27


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale