Manifesto degli studi – A. A. 2015-2016 Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale della Logistica e della Produzione Classe delle lauree in Ingegneria Industriale (L-9)


Insegnamento: Economia ed organizzazione aziendale II



Scaricare 83.49 Kb.
Pagina4/21
28.03.2019
Dimensione del file83.49 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   21
Insegnamento: Economia ed organizzazione aziendale II

CFU: 9

SSD: ING-IND/35

Ore di lezione: 46

Ore di esercitazione: 26

Anno di corso: III

Modalità di svolgimento dell'esame: Prova scritta e orale

Obiettivi formativi:

Conoscere la contabilità aziendale articolata in Contabilità Generale e Contabilità Analitica. Relativamente alla Contabilità Generale, saper analizzare il Bilancio Aziendale, utilizzando i principali indicatori di bilancio, e saper esprimere un adeguato e motivato giudizio sul risultato economico e sulla situazione patrimoniale e di liquidità. Relativamente alla contabilità analitica, saper utilizzare le principali tecniche di costing per calcolare i costi di prodotti/servizi sia in presenza di una contabilità per centri di costo che in presenza di una contabilità per attività.



Contenuti:

Contabilità Generale e Bilancio

I principi per la redazione di un Bilancio aziendale. L’analisi degli indici di Bilancio: redditività, liquidità e solidità patrimoniale. Analisi di bilanci reali attraverso gli indici. La valorizzazione delle materie prime, semilavorati e prodotti finiti con le tecniche LIFO, FIFO e Costo Medio.



Contabilità Analitica e tecniche di costing

La contabilità direzionale e le differenze tra contabilità generale ed analitica. Descrizione delle principali tipologie di costo e delle configurazioni di costo. Il margine di contribuzione, il margine lordo industriale ed il margine aziendale. L’analisi delle difettosità nel calcolo dei costi. Tecniche per la chiusura dei centri di costo intermedi: metodo diretto, metodo indiretto, metodo sequenziale, metodo matriciale. Tecniche per la determinazione del costo di un prodotto/servizio in una contabilità per centri di costo: Job Costing e Process Costing. Differenze tra contabilità analitica per centri di costo e contabilità analitica per attività. L’Activity Based Costing come tecnica di costing per la determinazione del costo di un prodotto/servizio in una contabilità per attività.








Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   21


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale