Ministero della difesa



Scaricare 284.8 Kb.
Pagina5/5
23.05.2018
Dimensione del file284.8 Kb.
1   2   3   4   5

(non piegato al bacino).

Un membro della commissione conteggera' a voce alta i piegamenti

correttamente eseguiti dal concorrente; non conteggera', invece,

quelli eseguiti in maniera scorretta e comunichera' lo scadere del

tempo disponibile per la prova.

Per tutto quanto non sopra precisato sara' fatto riferimento ai

regolamenti tecnici delle relative Federazioni sportive italiane.

b. Modalita' di valutazione dell'idoneita' nelle prove di

efficienza fisica

Il superamento di tali prove determinera' l'attribuzione di un

punteggio massimo, utile al fine della sola idoneita' attitudinale,

pari a punti 5. Per essere giudicato idoneo alle prove di efficienza

fisica il concorrente dovra' conseguire una punteggio finale non

inferiore a 1,5 attribuito secondo la seguente tabella di

riferimento:


Parte di provvedimento in formato grafico


c. Comportamento da tenere in caso di infortunio

I concorrenti affetti da postumi di infortuni precedentemente

subiti potranno portare al seguito ed esibire prima dell'inizio delle

prove idonea certificazione medica che sara' valutata dalla

commissione per gli accertamenti attitudinali. Questa, sentito il

responsabile del locale servizio sanitario, adottera' le conseguenti

determinazioni, eventualmente autorizzando il differimento ad altra

data dell'effettuazione delle prove.

Allo stesso modo, i concorrenti che prima dell'inizio delle prove

accusano una indisposizione o che si infortunano prima o durante

l'esecuzione di uno degli esercizi dovranno farlo immediatamente

presente alla commissione la quale, sentito il responsabile del

locale servizio sanitario, adottera' le conseguenti determinazioni.

Non saranno ammessi alla ripetizione della prova e quindi saranno

giudicati inidonei i candidati che durante l'effettuazione della

stessa la interrompono volontariamente per qualsiasi causa. Allo

stesso modo non saranno prese in considerazione richieste di

differimento o di ripetizione della prova che pervengono da

concorrenti che l'hanno portata comunque a compimento, anche se con

esito negativo, o che hanno rinunciato a portarla a termine.

I concorrenti che, nei casi sopraindicati, hanno ottenuto dalla

commissione l'autorizzazione al differimento dell'effettuazione di

tutte o di parte delle prove di efficienza fisica, saranno convocati

-con le modalita' indicate nell'art. 5 del bando- per sostenere tali

prove in altra data compatibile con lo svolgimento del concorso e

comunque entro il termine di approvazione della graduatoria di merito

di cui all'art. 14 del bando.

Ai concorrenti che risulteranno impossibilitati ad

effettuare/completare le prove anche nel giorno indicato nella nuova

convocazione ricevuta o che non si presenteranno a sostenere le prove

in tale data, la commissione attribuira' il giudizio di inidoneita'

alla selezione attitudinale.

Tale giudizio, che e' definitivo, comportera' l'esclusione dal

concorso senza ulteriori comunicazioni.

2. Efficienza intellettiva:

I test intellettivi e/o attitudinali potranno essere di tipo

tradizionale (carta/matita) o informatizzati. Modalita' di dettaglio

circa la somministrazione dei test verranno fornite dalla predetta

commissione prima dell'inizio della prova.

La valutazione finale dell'efficienza intellettiva si

concretizzera' nell'attribuzione di un punteggio massimo, utile al

fine della sola idoneita' attitudinale, di 10 (dieci) punti, cosi'

ottenuto:

a) alla risposta esatta un punteggio positivo (+1);

b) alla risposta sbagliata, doppia o mancante, corrispondera' un

punteggio nullo (0) oppure una penalizzazione, espressa sempre in

frazioni di punto, che potra' essere stabilita dalla commissione,

previa definizione, prima dell'inizio della prova, del relativo

criterio che dovra' essere inserito nel verbale preliminare e

comunicato ai concorrenti prima della somministrazione dei test;

c) il risultato totale, ottenuto dalla somma algebrica dei

punteggi suindicati, sara' convertito in un punteggio standard

espresso in decimi, secondo opportune tabelle predisposte dal Centro

di Selezione dell'Aeronautica Militare, utile al fine dell'idoneita'

attitudinale.

3. Giudizio psicoattitudinale

La valutazione finale del giudizio psicoattitudinale si

concretizzera' nell'attribuzione di un punteggio massimo, utile al

fine della sola idoneita' attitudinale, di 10 (dieci) punti, cosi'

ottenuto:

a) colloquio individuale: valutazione espressa in decimi

moltiplicata per il coefficiente 0,8 (massimo 8 punti);

b) intervista di gruppo o conferenza: valutazione espressa in

decimi moltiplicata per il coefficiente 0,2 (massimo 2 punti).

Nel caso in cui il numero dei candidati sia insufficiente (almeno

6) ai fini del corretto svolgimento della prova di gruppo la stessa

non sara' effettuata ed il punteggio sara' riconsiderato dalla

commissione in maniera proporzionale.

La commissione preposta potra' disporre, a sua discrezione,

l'effettuazione di un secondo colloquio di approfondimento che sara'

svolto, a cura del personale specialista nella selezione

attitudinale. In questo caso, al candidato sara' attribuito il

punteggio conseguito nella seconda prova. I casi in cui si proceda

all'effettuazione del secondo colloquio dovranno essere fissati dalla

stessa commissione prima della selezione attitudinale e dovranno

essere riportati nel verbale preliminare.

4. Criteri di valutazione

Verra' giudicato INIDONEO e quindi escluso dal concorso il

concorrente che si trovi almeno in una delle seguenti condizioni:

a) Efficienza fisica: valutazione finale inferiore a 1,5/5;

b) Efficienza intellettiva: punteggio totale inferiore a 3/10;

c) Giudizio psicoattitudinale: punteggio totale inferiore a 3/10

(punteggio colloquio individuale + punteggio conferenza o intervista

di gruppo. Il punteggio del colloquio non dovra' comunque essere

inferiore a 3/10);

d) Valutazione complessiva: punteggio totale inferiore a 12/25

(efficienza fisica + efficienza intellettiva + giudizio



psicoattitudinale).








1   2   3   4   5


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale