Modello: ‹‹”Istanza/Dichiarazione a corredo dell’Offerta” – Allegato “1”›› a pena di esclusione dalla gara



Scaricare 84.48 Kb.
23.05.2018
Dimensione del file84.48 Kb.



Modello: ‹‹”Istanza/Dichiarazione a corredo dell’Offerta” – Allegato “1”››

A pena di esclusione dalla gara, l’Istanza/Dichiarazione multipla, sulla base del modello che segue, deve essere compilata e sottoscritta da un legale rappresentante di ciascun operatore economico che partecipa alla procedura di gara, sotto qualunque veste.

L’Istanza/Dichiarazione multipla può tuttavia essere resa e sottoscritta anche da un procuratore del legale rappresentante, in tal caso, sempre a pena di esclusione dalla gara, va inoltre allegata la relativa procura notarile o deliberazione del Consiglio d’Amm.ne dell’Impresa, ovvero altro documento equipollente dal quale si evincano chiaramente poteri e limiti della procura, in originale, oppure copia autentica ai sensi dell’art. 18 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i., oppure copia conforme all’originale ai sensi degli artt. 19 e 47 del predetto D.P.R.

Ove non autenticata ai sensi dell’art. 38 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i., a pena di esclusione dalla gara, la sottoscrizione deve essere accompagnata da specifica copia fotostatica leggibile di un documento d’identità - in corso di validità - del sottoscrittore dichiarante.

Il modello deve essere completato in ogni sua parte (tranne che per le parti non pertinenti con l’operatore economico/soggetto dichiarante); per eventuali Imprese/soggetti straniere/i, le singole specifiche dichiarazioni fanno riferimento alla normativa italiana (ove applicabile) o a quella equipollente vigente nel proprio Paese di appartenenza, ovvero agli analoghi Registri ed Enti: assicurativi – previdenziali – certificatori – giudiziari – ecc., del proprio Stato, rimanendo il singolo soggetto interessato competente e responsabile nell’individuazione della corrispondenza fra gli Enti – registri – ecc. italiani con quelli stranieri a cui viene fatto riferimento.

Il presente modello è messo a disposizione nei seguenti formati: Word (.docx) - PDF:



  • il modello in formato Word può essere compilato a mano, oppure preferibilmente con un computer, ma in questo secondo caso, essendo protetto da password, per la compilazione sono disponibili solo i campi modulo e le caselle modulo;

per poter compilare i campi modulo è necessario cliccare con il puntatore del mouse sul campo prescelto, evidenziato sempre con: , ed iniziare a scrivere;

spuntando (cliccando con il puntatore del mouse) invece le caselle modulo così evidenziate: al centro delle stesse apparirà ben visibile una X (cfr.:  ), ad indicare la volontà della dichiarazione espressa.



  • Il modello disponibile invece nel formato PDF può essere utilizzato compilandolo solamente a mano.

Laddove sono presenti più opzioni per la medesima dichiarazione, è necessario spuntare (o barrare a mano possibilmente con una “X”) la/e sola/e casella/e relativa/e alla/e situazione/i che si intende/ono dichiarare.

Nel caso di caselle non adeguatamente ed inequivocabilmente spuntate o barrate  oppure , le relative singole dichiarazioni si intendono come non rese, con esclusione dalla gara nel caso in cui si rientri in una delle cause previste dalla normativa e dal Disciplinare di gara.

Per contro, le dichiarazioni, che non prevedono alcuna casella/e , si intendono automaticamente come rese ove non adeguatamente cancellate.

Evidenziate in colore giallo sono riportate alcune brevi istruzioni per l’inserimento delle specifiche dichiarazioni da rendersi in funzione della concreta e specifica situazione del candidato dichiarante. Qualora le dichiarazioni siano rese utilizzando un diverso modello rispetto al presente messo a disposizione dall’Università, nello stesso non è assolutamente necessario riportare le note a piè di pagina, né tantomeno la presente pagina, essendo sufficienti, ma necessarie, solo le singole istanze/dichiarazioni, oltre chiaramente agli eventuali allegati richiamati.

Per l’inserimento di tutte le notizie e/o i dati richiesti, si possono eventualmente utilizzare le facciate posteriori del modello, oppure si possono aggiungere uno o più fogli per completare l’inserimento. Anche tali fogli aggiuntivi (uniti saldamente assieme agli altri ed alla copia fotostatica leggibile del/i documenti di identificazione – in corso di validità – del/i sottoscrittore/i), devono essere sottoscritti dalla stessa persona che sottoscrive il modello/dichiarazione. Ogni inserimento sia sul retro, che sui fogli aggiuntivi, di notizie e/o dati richiesti, deve riportare l’indicazione della lettera della dichiarazione cui si riferisce.

La dichiarazione deve essere resa in lingua italiana, oppure accompagnata da traduzione asseverata nella stessa lingua.

La dichiarazione deve essere inserita nella BUSTA “A”.

Si invita ad utilizzare il ‹‹Modello›› che segue, predisposto dall’Università per semplificare gli adempimenti normativi, e la successiva verifica da parte dell’Università, nonché per ridurre la possibilità di commettere errori od omissioni che potrebbero comportare l’esclusione dalla gara o la richiesta del pagamento di una sanzione pecuniaria per poter regolarizzare l’Istanza/Dichiarazione.

NB: NON è necessario allegare la presente pagina all’Istanza/Dichiarazione contenuta nel modello che segue.



‹‹Allegato “1”››


Applicare 1 unica

marca da bollo da

16,00





All’Università degli Studi di Trieste

p.le Europa 1

34127 Trieste - Italia
Oggetto: Affidamento in concessione dei “Servizi di ristorazione - suddivisi in lotti - presso l’Università degli Studi di Trieste” Istanza/Dichiarazione a corredo dell’offerta

Il sottoscritto/a:

     

nato/a a:

     

il:

     

Codice fiscale:

     

nella sua qualità di:

Legale rappresentante

Titolare

Procuratore speciale o generale

dell’Impresa:

     



CHIEDE di partecipare alla procedura selettiva in oggetto come:

(NB: è necessario SPUNTARE, possibilmente barrando con una “X” le caselle corrispondenti alle situazioni che si intendono dichiarare tra quelle presenti in questa e nella pagina seguente:)

operatore economico singolo / società commerciale con idoneità individuale, che partecipa in proprio;

operatore economico con idoneità plurisoggettiva raggruppato in R.T.I. 1:

costituendo e, più in particolare, quale impresa:

mandataria,

mandante,

già costituito e, più in particolare, quale impresa:

mandataria,

mandante;

A conoscenza di quanto prescritto dalla normativa vigente, ed in particolare dagli articoli 38, 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i., consapevole delle sanzioni penali previste dall'articolo 76, nonché del disposto dell’art. 75 dello stesso D.P.R. per i casi di false dichiarazioni, formazione od uso di atti falsi, assumendone la piena responsabilità:



DICHIARA quanto segue:

  1. che i fatti, stati, e qualità dichiarati/riportati nei successivi paragrafi corrispondono a verità e di essere consapevole che, qualora fosse accertata la non veridicità del contenuto di quanto dichiarato, il concorrente verrà escluso dalla procedura ad evidenza pubblica per la quale è rilasciata o, se risultato aggiudicatario, decadrà dalla aggiudicazione medesima la quale verrà annullata e/o revocata; inoltre, qualora la non veridicità del contenuto della presente dichiarazione fosse accertata dopo la stipula del contratto, questo potrà essere risolto di diritto dall’Università ai sensi dell’art. 1456 cod. civ.;

  2. che la presente Istanza/Dichiarazione multipla è presentata specificatamente per la partecipazione ai seguenti Lotti:

    Lotto 1 -C.I.G.: 68989899D1

    Lotto 2- C.I.G.: 68990067D9

  3. che l’Impresa sopra indicata che rappresenta, per semplicità nel prosieguo indicata per semplicità anche come: “Impresa”, ha:

la seguente forma giuridica:

     

codice fiscale n.:

     

P. IVA n.:

     

sede legale in:

     

cap:

     

via/piazza e n.:

     

indirizzo per l’eventuale invio di corrispondenza inerente alla selezione (se diverso da quello indicato appena sopra):

     

N° di telefono:

     

N° di fax:

     

indirizzo di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.):

     

eventuale ulteriore indirizzo e-mail:

     

che il Referente per la gara è: (nome e cognome):

     






SEZ. A: dichiarazione sostitutiva di certificazioni - (art. 46, d.P.P. 28/12/2000 n. 445)

pertinente con tutti gli operatori economici partecipanti alla gara, indifferentemente a quale titolo

attestante il possesso dei REQUISITI PROFESSIONALI



  1. (NB: fra le 2 dichiarazioni in alternativa più sotto disponibili, SPUNTARE, possibilmente barrando con una “X”, la sola casella relativa alla specifica ed esclusiva dichiarazione che si vuole rendere, nonché COMPILARE i campi previsti)

che l’operatore economico è iscritto nel Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. (ovvero, per le Imprese aventi sede all'estero, ad un equivalente registro professionale o commerciale del proprio Stato) di:

     

con i seguenti dati relativi all’iscrizione:

 numero di iscrizione:

     

Data di iscrizione:

     

 durata della ditta/data termine:

     

 sede legale:

     

 sede operativa:

     

ed inoltre che sia l’iscrizione nel Registro che l’oggetto sociale dell’operatore economico risultano pertinenti con l’oggetto della selezione,

(oppure, in alternativa)
che non sussiste l’obbligo di iscrizione alla Camera di Commercio I.A.A. in quanto (NB: da specificare):

     



SEZ. B: dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà - (art. 47, d.P.R. 28/12/2000 n. 445)

pertinenti con tutti gli operatori economici partecipanti alla gara, indifferentemente a quale titolo, attestanti:



  1. i dati identificativi (nome, cognome, codice fiscale, luogo e data di nascita, residenza, qualifica) del titolare o del direttore tecnico, se si tratta di impresa individuale; di un socio o del direttore tecnico, se si tratta di società in nome collettivo; dei soci accomandatari o del direttore tecnico, se si tratta di società in accomandita semplice; dei membri del consiglio di amministrazione cui sia stata conferita la legale rappresentanza, di direzione o di vigilanza o dei soggetti muniti di poteri di rappresentanza, di direzione o di controllo, del direttore tecnico o del socio unico persona fisica, ovvero del socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci, se si tratta di altro tipo di società o consorzio 2:

         

         

         

         

  2. gli stessi dati identificativi di cui sopra dei vicari 3 e degli institori:

         

         

  3. gli stessi dati identificativi di cui sopra dei procuratori che sottoscriveranno dichiarazioni, atti e/o contratti nell’ambito della presente gara, o che gestiranno i servizi assicurativi:

         

         

  4. (NB: fra le 2 dichiarazioni in alternativa più sotto disponibili, SPUNTARE, possibilmente barrando con una “X”, la sola casella relativa alla specifica ed esclusiva dichiarazione che si vuole rendere, nonché COMPILARE i campi previsti)

che, nell’anno antecedente la data di pubblicazione dell’aviso di gara in oggetto, non vi sono stati soggetti, indicati alle lettere: B.1, B22 e B3, cessati dalle cariche societarie,

(oppure, in alternativa)

che, nell'anno antecedente la data di pubblicazione dell’avviso di gara in oggetto, sono cessati dalle cariche societarie i seguenti soggetti, dei quali indica: nome, cognome, cod. fiscale, luogo e data di nascita, residenza, qualifica, data di cessazione dall’incarico:

     

     




  1. in caso di cessione d’azienda in favore del concorrente nell’anno antecedente la data di pubblicazione dell’avviso di gara, gli stessi dati identificativi delle stesse tipologie di soggetti sopra individuate, che hanno operato presso l’impresa cedente nell’ultimo anno 4:

     

     

     



SEZ. C: dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atto di notorietà

(artt. 46 e 47, d.P.P. 28/12/2000 n. 445) - attestanti il possesso dei REQUISITI GENERALI

pertinenti con tutti gli operatori economici partecipanti alla gara, indifferentemente a quale titolo



  1. che l’operatore economico rappresentato NON si trova in alcuna delle condizioni che comportano: o l’esclusione dalla partecipazione alle procedure della presente selezione, o il divieto di concludere contratti d’appalto con la Pubblica Amministrazione, come previsto dal D.Lgs. 50/2016 e dalla rimanente normativa vigente;

  2. che nei propri confronti, nonché, per quanto a propria conoscenza, anche nei confronti dei soggetti di cui ai precedenti punti: B.1, B.2, B.3, B.4 e B.5:

  • NON sussistono impedimenti ex lege alla partecipazione alle gare d’appalto, né tantomeno sussiste alcun divieto di contrarre con la pubblica amministrazione;

  1. (NB: fra le 2 dichiarazioni in alternativa più sotto disponibili, SPUNTARE, possibilmente barrando con una “X”, la sola casella relativa alla specifica ed esclusiva dichiarazione che si vuole rendere, nonché compilare i campi eventualmente pertinenti con la propria dichiarazione, ed allegare quanto eventualmente dichiarato)

che l’operatore economico è in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili, ai sensi della l. 12 marzo 1999, n. 68 (ovvero ALLEGA la certificazione prevista dall’art. 17 della predetta legge) poiché:

ha ottemperato al disposto della L. 68/99 art. 17 in quanto con organico oltre i 35 dipendenti o con organico da 15 a 35 dipendenti che ha effettuato nuove assunzioni dopo il 18 gennaio 2000,

(Oppure)

non è assoggettabile agli obblighi derivanti dalla L. 68/99 in quanto con organico fino a 15 dipendenti o con organico da 15 a 35 dipendenti che non ha effettuato nuove assunzioni dopo il 18 gennaio 2000;

ed inoltre indica l'Ufficio a cui rivolgersi ai fini della verifica:



Ufficio

indirizzo

CAP

Città

     

     

     

     

Tel.

PEC

NOTE

     

     

     

  1. che l’operatore economico non si trova rispetto ad un altro partecipante alla medesima procedura di affidamento, in una situazione di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di controllo o la relazione comporti che le offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale.



SEZ. D: dichiarazione sostitutiva di certificazione

(art.46, d.P.R. 28/12/2000 n. 445) - attestante il possesso dei requisiti speciali - Avvalimento



  1. (NB: fra le 3 dichiarazioni in alternativa più sotto disponibili, SPUNTARE, possibilmente barrando con una “X”, la/e sola/e casella/e relativa/e alla/e specifica/che ed esclusiva/e dichiarazione/i che si vuole rendere, nonché allegare quanto eventualmente dichiarato)

di ALLEGARE 1 (una) idonea dichiarazione bancaria rilasciata da un Istituto bancario attestante specificatamente che : “l’Impresa ha fatto fronte ai suoi impegni con regolarità e puntualità, è solida ed offre sufficienti garanzie sul piano finanziario ed economico per svolgere le prestazioni oggetto della concessione in oggetto”,

(Oppure, in alternativa al predetto requisito necessario per l’ammissione alla selezione in oggetto)

di ALLEGARE quanto previsto in alternativa all’allegato XVII del D.Lgs. 50/2016

(Oppure, in caso di carenza comunque dei requisiti di capacità economico finanziaria)

di voler ricorrere all’istituto dell’avvalimento, per il requisito speciale di cui trattasi e, quindi, di ALLEGARE quanto previsto sia all’allegato XVII del D.Lgs. 50/2016 (di pertinenza dell’impresa ausiliaria), che all’art. 89 dello stesso D.Lgs., nonché di ALLEGARE il PASSOE relativo all’impresa ausiliaria,

  1. di aver gestito direttamente un bar per almeno un triennio negli ultimi 5 anni a decorrere dalla data di pubblicazione dell’avviso di gara come da elenco sotto riportato:

Indicazione dei bar gestiti (denominazione, indirizzo)

Date di svolgimento

della gestione

     

     

     

     

     

     



SEZ. E: ulteriori dichiarazioni



  1. (NB: fra le 2 dichiarazioni in alternativa più sotto disponibili, SPUNTARE, possibilmente barrando con una “X”, la sola casella relativa alla specifica ed esclusiva dichiarazione che si vuole rendere, nonché compilare i campi eventualmente pertinenti con la propria dichiarazione)

di autorizzare la Stazione appaltante, qualora un partecipante alla gara eserciti - ai sensi della legge n. 241/90 - la facoltà di "accesso agli atti", a rilasciare copia di tutta la documentazione presentata per la partecipazione alla gara,

(oppure, in alternativa)

di non autorizzare l'accesso agli atti inerenti alle parti relative all'offerta tecnica che saranno espressamente indicate con la presentazione della stessa, ovvero delle giustificazioni dei prezzi eventualmente chieste in sede di verifica delle offerte anomale, in quanto coperte da segreto tecnico/commerciale, indicandone dettagliatamente i motivi:

     

     



  1. (NB: nel solo caso in cui si intenda subappaltare parte dei servizi, è necessario SPUNTARE, barrando con una “X”, la casella , nonché compilare i campi con l’elencazione dei servizi da subappaltare)

che intende subappaltare, ai sensi dell’art. 105 del D.Lgs 50/2016, i seguenti servizi:

     

     

  1. di ALLEGARE ricevuta di pagamento del contributo, di cui al paragrafo 13.4 del Disciplinare di gara, a favore dell’A.N.AC. di:

Euro 140,00= per la partecipazione al Lotto 1

EURO 20,00= per la partecipazione al Lotto 2,

  1. di impegnarsi a mantenere valida ed immutabile l’Offerta per 180 [centoottanta] gg. naturali consecutivi a decorrere dalla scadenza del termine per la presentazione delle offerte;

  2. di essere informato, ai sensi e per gli effetti del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la dichiarazione viene resa e, quindi, di prestare il proprio consenso al loro trattamento,

  3. di assumersi, in caso di aggiudicazione, tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’art. 3 della L. 136/2010 e s.m.i.;

  4. di ALLEGARE il PASSOE di cui all’art. 2, comma 3.2, delibera n. 111 del 20 dicembre 2012 dell’A.N.AC.;

  5. di ALLEGARE, debitamente compilato e sottoscritto per accettazione, il patto di integrità approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Trieste 18 dicembre 2015 (cfr.: allegato “14 ” alla documentazione di gara - art. 1, comma 17, della l. 6 novembre 2012, n. 190);

  6. di essere edotto degli obblighi derivanti dal codice di comportamento adottato dall’Università con Decreto Rettorale n. 530/2014 di data 21/05/2014, e di impegnarsi, in caso di aggiudicazione, ad osservare e a far osservare ai propri dipendenti e collaboratori il suddetto codice;

  7. in ottemperanza a quanto previsto dall’articolo 53, comma 16-ter, del D. Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, di non avere conferito incarichi né concluso contratti di lavoro subordinato od autonomo con ex dipendenti dell’Università degli Studi di Trieste che negli ultimi tre anni di servizio hanno esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto della stessa aventi come destinataria l’Impresa, per il triennio successivo alla cessazione del rapporto con l’Università» (clausola anti-pantouflage),

  8. e, per quanto a propria conoscenza, che non esistono relazioni di parentela o affinità, o situazioni di convivenza tra i titolari, gli amministratori, i soci e i dipendenti dell’Impresa ed i dirigenti e i dipendenti dell’Università, questi ultimi circoscritti ai soli funzionari coinvolti a qualsiasi titolo nella procedura dell’appalto» (clausola di prevenzione delle situazioni di incompatibilità),

  9. di esser conscio che, nell’ipotesi in cui emergesse, per effetto dei controlli effettuati dalla stessa Università, l’evidenza della conclusione dei rapporti di cui ai punti che precedono, sarà disposta l’immediata esclusione dalla procedura di gara di cui trattasi;

  10. che, prima dell’inizio del servizio:

  • sia il personale dell’impresa, che l’O.S.A., saranno in regola con gli obblighi di formazione, come risultante da attestati di frequenza dei corsi H.A.C.C.P,

  • l’impresa sarà in possesso di ogni licenza/autorizzazione necessaria all’espletamento del servizio,

  • l’impresa avrà predisposto il Manuale di autocontrollo,

  • l’impresa avrà già trasmesso la S.C.I.A. e il modello N.O.T.,

  1. di accettare l’eventuale esecuzione immediata delle prestazioni di cui alla gara in oggetto, anche nelle more della formale stipula del contratto di concessione;

  2. di essere a conoscenza delle prescrizioni, dei requisiti di ammissibilità e dei motivi di esclusione previsti dalla legge e di impegnarsi a fornire, entro il termine perentorio di 10 [dieci] giorni, la documentazione che verrà richiesta a riprova del possesso dei requisiti necessari per assumere appalti pubblici e come tali dichiarati e, quindi di produrre la documentazione necessaria per procedere alla stipulazione del contratto.




SEZ. F: ultime dichiarazioni da rendersi solo da parte di imprese che partecipano raggruppate in R.T.I.



  1. NB: nel SOLO CASO di partecipazione di un costituendo RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI IMPRESE (R.T.I.) 5 è necessario SPUNTARE, possibilmente barrando con una “X”, la casella sotto riportata, nonché COMPILARE i campi previsti)

 che il costituendo Raggruppamento T.I. sarà costituito dalle imprese riunite sotto elencate: (NB: è necessario INDICARE la denominazione di tutte le imprese raggruppande, evidenziando quella designata quale mandataria/capogruppo – ed inoltre specificare le quote percentuali di partecipazione solidale al rischio di ogni singola impresa raggruppanda

Impresa:

Quota % lotto 1

Quota % lotto 2

Mandataria:      

     

     

Mandante:      

     

     

ed inoltre:

  • che, in caso di aggiudicazione, l’Impresa dichiarante si impegna a conferire mandato collettivo speciale gratuito irrevocabile con rappresentanza all’Impresa designata quale capogruppo/mandataria, la quale stipulerà il contratto in nome e per conto proprio e delle mandanti;

  • che il costituendo Raggruppamento T.I. si conformerà alla disciplina vigente in materia di appalti/contratti pubblici con riguardo ai Raggruppamenti T.I.,

  • ed infine, sempre a pena di esclusione, che nessuna impresa raggruppanda partecipa alla gara in oggetto in nessun’altra forma;

  1. (NB: nel SOLO CASO di partecipazione di un RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI IMPRESE già costituito è necessario SPUNTARE, possibilmente barrando con una “X”, la casella sotto riportata, nonché COMPILARE i campi previsti ed ALLEGARE quanto dichiarato 6)

 che il Raggruppamento T.I. è costituito dalle imprese riunite sotto elencate: (NB: è necessario INDICARE la denominazione di tutte le imprese raggruppate evidenziando quella designata quale mandataria/capogruppo – ed inoltre specificare le quote percentuali di partecipazione solidale al rischio di ogni singola impresa raggruppata)

Impresa:

Quota % lotto 1

Quota % lotto 2

Mandataria:      

     

     

Mandante:      

     

     

ed inoltre:

  • di ALLEGARE originale o copia autentica (resa ai sensi dell’art. 18 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i.) o copia autenticata (resa ai sensi dei successivi artt. 19, 38 e 47 dello stesso D.P.R.), del mandato collettivo speciale gratuito irrevocabile con rappresentanza conferito alla Mandataria per atto pubblico o scrittura privata autenticata,

  • a pena di esclusione, che nessuna impresa raggruppata partecipa alla gara in oggetto in nessun’altra forma.



Luogo:

     

Data:

     

Sottoscrizione 7 (leggibile e per esteso)

1 A PENA DI ESCLUSIONE, l’Istanza/Dichiarazione deve essere presentata sia dall’impresa mandataria che da tutte le mandanti;

2 nel caso di società, diverse dalle società in nome collettivo e dalle società in accomandita semplice, nelle quali siano presenti due soli soci, ciascuno in possesso del cinquanta per cento della partecipazione azionaria, con riferimento ad entrambi i soci, anche se cessati dalla carica nell'anno antecedente la data di pubblicazione dell’avviso di gara in oggetto;

3 poiché l’obbligo della dichiarazione è in capo a chi ha la titolarità del potere anche solo in astratto, e non pure il suo concreto esercizio;

4 cfr. Consiglio di Stato – Adunanza plenaria 4/5/2012, n. 10;

5 A PENA DI ESCLUSIONE, tutte le imprese raggruppate (mandataria/capogruppo e mandanti), nessuna esclusa devono presentare l’Istanza/Dichiarazione multipla del presente modello (all. “A), da rendersi preferibilmente con l’utilizzo di altre distinte copie del modello;

6 NB: la dichiarazione di cui a questa specifica lettera va resa esclusivamente dall’impresa mandataria (capogruppo);

7 NB: la presente istanza deve essere sottoscritta in calce e, nel caso in cui la firma non sia autenticata da un pubblico ufficiale, riportare in ALLEGATO una copia leggibile di un valido documento di identità dello stesso sottoscrittore.

Per informazioni sulla compilazione del modello telefonare ad uno dei numeri: 040-558.7968 / 7965 / 7979

elenco: sites -> default -> files -> gar -> procedure
procedure -> Coperture assicurative dell’Università degli Studi di Trieste
procedure -> Allegato “A-altri”›› Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario
procedure -> Avvertenze: IL modello è predisposto per l’utilizzo da parte solo dei seguenti
procedure -> Applicare 1 unica marca da bollo da € 16,00 Allegato “A”
procedure -> Avvertenze: IL modello è predisposto per l’utilizzo da parte di
procedure -> Avvertenze: IL modello è predisposto per l’utilizzo da parte solo dei seguenti
procedure -> Cig n. 6329163E85 – dichiarazione multipla a corredo dell’offerta
procedure -> Modello: ‹‹”Dichiarazioni integrative” – Allegato “6”›› avvertenze: IL modello è predisposto per l’utilizzo
procedure -> Modello: ‹‹”Dichiarazioni integrative” – Allegato “6-bis”›› avvertenze: IL modello è predisposto per l’utilizzo


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale