Modulo di lavoro



Scaricare 227.29 Kb.
Pagina1/25
28.03.2019
Dimensione del file227.29 Kb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   25

Scuola

Modulo di lavoro

Materia

Asse

Anni scolastici




Proposta di lavoro: dipartimento di Lettere

Italiano

Linguaggi

Primo biennio




PROGRAMMAZIONE PRIMO BIENNIO

Sez. A: Traguardi formativi

PRIMO BIENNIO

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA:

COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA


Fonti di legittimazione:


Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18.12.2006

Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 23.04.2008

D.M.139/2007;

Regolamento e Linea Guida Istituti Tecnici e Professionali 2010



COMPETENZE SPECIFICHE

ABILITÁ

CONOSCENZE

Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi di base indispensabili per gestire l'interazione comunicativa verbale in vari contesti; leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo; produrre testi di vario tipo in relazione a differenti scopi comunicativi (1° biennio)
Utilizzare il patrimonio lessicale ed espressivo della lingua italiana secondo le esigenze comunicative nei vari contesti: sociali, culturali, scientifici, economici, tecnologici.


Applicare la conoscenza delle strutture della lingua italiana ai diversi livelli del sistema: fonologia, ortografia, morfologia, sintassi del verbo e della frase semplice, lessico ed esercitare parallelamente, con le opportune pratiche le capacità linguistiche orali e scritte. Nell’ambito della produzione orale, rispettare i turni verbali, l’ordine dei termini, la concisione e l’efficacia espressiva Nell’ambito della produzione scritta, allestire il testo, usare correttamente la sintassi del periodo, i connettivi, l’interpunzione, il lessico astratto; esercitare la propria competenza testuale, attiva e passiva (riassumere, titolare, parafrasare) Comprendere il messaggio contenuto in un testo orale Cogliere le relazioni logiche tra le varie componenti di un testo orale Esporre in modo chiaro, logico e coerente esperienze vissute o testi ascoltati Riconoscere differenti registri comunicativi in un testo orale Affrontare molteplici situazioni comunicative scambiando informazioni ed idee per esprimere anche il proprio punto di vista Individuare il punto di vista dell'altro in contesti formali ed Informali anche in chiave interculturale Individuare natura, funzioni e principali scopi comunicativi ed espressivi di un testo Padroneggiare le strutture della lingua presenti nei testi di vario tipo. Applicare strategie diverse di lettura Cogliere i caratteri specifici di un testo letterario-artistico Leggere e commentare grafici, tabelle e diagrammi Consultare dizionari, manuali, enciclopedie anche in formato elettronico Scegliere con un certo grado di autonomia testi per l'arricchimento personale e per l'approfondimento di tematiche coerenti con l'indirizzo di studio Ricercare, acquisire e selezionare informazioni generali e specifiche in funzione della produzione di testi scritti di vario tipo,anche scientifici e tecnologici Prendere appunti e redigere sintesi e relazioni Produrre testi corretti, coerenti ed espressivi, adeguati alle diverse situazioni comunicative Rielaborare in modo personale , creativo e con un certo grado di autonomia informazioni, stimoli e modelli di scrittura ricavati da altri testi


Conoscenza ordinata delle strutture della lingua italiana ai diversi livelli del sistema: fonologia, ortografia, morfologia, sintassi del verbo e della frase semplice, lessico Nell’ambito della produzione scritta, conoscenze relative a: produzione del testo, sintassi del periodo, uso dei connettivi, interpunzione, uso del lessico astratto e conoscenze relative alla competenza testuale attiva e passiva degli studenti ( riassumere,titolare, parafrasare), con riferimento anche alle strutture essenziali dei testi descrittivi, espositivi, narrativi Conoscenze relative agli aspetti essenziali dell’evoluzione della lingua nel tempo e della dimensione socio-linguistica (registri dell’italiano contemporaneo, diversità tra scritto e parlato, rapporto con i dialetti) Elementi di base delle funzioni della lingua Principali strutture grammaticali della lingua italiana Lessico fondamentale per la gestione di semplici comunicazioni orali in contesti formali e informali con riferimento anche alla lingua d'uso Codici fondamentali della comunicazione verbale: contesto, scopo e destinatario Varietà lessicali in rapporto ad ambiti e contesti diversi Principi di organizzazione del discorso descrittivo, narrativo, espositivo Strutture essenziali dei testi narrativi, espositivi, argomentativi Tecniche di lettura analitica, sintetica ed espressiva Principali generi letterari e differenti tipologie testuali Contesto storico di riferimento di alcuni autori ed opere Tecniche di lettura di grafici. tabelle e diagrammi Modalità di consultazione di dizionari e manuali Strategie e modalità della lettura autonoma Strutture essenziali di un testo scritto coerente e coeso Fasi della produzione scritta: pianificazione, stesura e revisione Modalità e tecniche delle diverse forme di produzione scritta: riassunto, lettere, relazioni, giornalino della scuola, diari, scrittura creativa ecc Elementi di base per la composizione di tesine relazioni ecc.







Primo biennio
Livelli “eqf” per le tre competenze indicate
Competenza chiave europea:
Proposta programmazione, modulare, per il primo biennio
Evidenze saperi essenziali
Metodo di studio



Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   25


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale