Monica Puggioni Daniela Branda Cinzia Binelli



Scaricare 0.79 Mb.
Pagina1/18
02.02.2018
Dimensione del file0.79 Mb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   18

Monica Puggioni

Daniela Branda

Cinzia Binelli

del borgo

Lingua e linguaggi

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola

Monica Puggioni

Daniela Branda

Cinzia Binelli

del borgo

Lingua e linguaggi

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola

2

Autori:

Monica Puggioni,

Daniela Branda,

Cinzia Binelli

Elena Baboni (per il percorso espressivo)

Direzione editoriale:

Stefano Cassanelli



Coordinamento redazionale:

Monica Puggioni



Realizzazione editoriale:

Progetto grafico: Deborah Forni

Impaginazione: Deborah Forni,

Claudia Dovì, Giorgia Francesconi

Illustrazioni: Manola Piselli, Elena Baboni

Copertina: Elena Baboni

Referenze fotografiche:

Archivi Alinari, Firenze

Erich Lessing - Contrasto

Per ragioni didattiche alcuni testi sono stati ridotti

e/o adattati.

L’Editore è a disposizione degli aventi diritto con i quali non è stato possibile comunicare, nonché per eventuali involontarie omissioni o inesattezze nella citazione delle fonti dei brani riportati nel presente volume.

ISBN 978-88-8457-313-1

© Copyright

edizioni del borgo

Via Caduti di Reggio Emilia, 15

40033 - Casalecchio di Reno (Bo)

Tel. 051/753358 - 051/751439

Fax 051/752637

e-mail: info@edizionidelborgo.it

Internet: www.edizionidelborgo.it

Stampato presso:

Grafiche Flaminia - Foligno (Pg)

Seconda ristampa: aprile 2011

I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di produzione e di adattamento, totale o parziale, con qualsiasi mezzo (comprese le copie fotostatiche) sono riservati per tutti i paesi. L’editoria potrà tuttavia concedere a pagamento l’autorizzazione a riprodurre una porzione non superiore al decimo del presente volume. L’editore, nell’ambito delle leggi internazionali sul copyright, è a disposizione degli aventi diritto non potuti rintracciare.

Per le seguenti illustrazioni di Elena Baboni, si ringraziano:

E. Lui editore per pag. 58, 122, 132, 164, 165

Medical communications per pag. 57, 161

Sinnos editrice per pag. 28, 82, 123, 135, 137, 151, 156, 157, 162



Codice per l’adozione: ISBN 978-88-8457-314-8

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola

IL TESTO NARRATIVO

Schema del testo narrativo...................................6-7

Presentazione del testo narrativo.............................8

Caratteristiche della narrazione...............................9

Personaggi, tempi e luoghi: I libri raccontano........10

Analisi della struttura: Naufragio...........................11

Il racconto d’avventura: Jim e il pirata...................12

Il racconto del brivido: Una statuetta misteriosa....14

Il racconto autobiografico:

La mia passione erano i libri..................................16

Il diario: Un’incredibile scoperta............................17

Il diario: Il diario di Anna Frank..............................18

Sequenze narrative e descrittive:

Cucciolo di rinoceronte.........................................20

Sequenze narrative e descrittive: La capanna.........22

Sequenze narrative, descrittive, dialogiche:

Una strana classe..................................................24

Sequenze narrative, descrittive, dialogiche e riflessive:

Il mondo sommerso..............................................26

Biografia

Introduzione alla biografia....................................28

Analizziamo insieme: Biografia di Walt Disney.......29

Fatti rilevanti: Gandhi............................................30

Personalità del personaggio: Albert.......................31

Il racconto di fantascienza

Introduzione al racconto di fantascienza...............32

Analizziamo insieme: Missione nello spazio...........33

Elementi essenziali: Prott.......................................34

Personaggi: Storia umana di un robot...................36

Tempi e luoghi: Telefono… casa............................38 Stagioni - Arriva l’autunno!

Ricordo della vendemmia......................................40

Funghi..................................................................41

Il porcino..............................................................41

Autunno nell’arte..................................................42

I colori dell’autunno..............................................44

Adesso dipingi tu!.................................................45

Crea tu! La zucca porta dolci.................................46

Corso di disegno: I dettagli del viso.......................48

Corso di disegno: Un viso, tanti personaggi...........50

Corso di disegno: Le emozioni...............................51

Corso di disegno: I movimenti della testa..............52

Il racconto fantasy

Introduzione al racconto fantasy...........................54

Analizziamo insieme: Un frutto di Uthanak...........55

Il protagonista e gli altri personaggi:

Siamo venuti per portarti via.................................56

La creatura fantastica: Una strana pietra...............58

I fatti: Contro il drago Smog.................................60

Luoghi di fantasia: Goab, il deserto colorato.........62

L’oggetto magico: L’anello magico........................63

Il racconto giallo

Introduzione al racconto giallo..............................64

Analizziamo insieme: Cassaforte invulnerabile.......66

L’investigatore: Sherlock Holmes...........................68

I luoghi del giallo: Delitto sotto la neve..................69

Indizi e deduzione: Gli occhialini d’oro..................70

Il mistero da risolvere: Gita a Parigi........................72

Le indagini: Una cioccolata in giallo.......................74

Il giallo in tv: Il giallo in televisione.........................75

Il racconto storico

Introduzione al racconto storico............................76

Analizziamo insieme: Verso l’antro della Sibilla......77

Fatto storico: Un eroe romano..............................78

Personaggio storico: Cleopatra regina del popolo..79

Luogo e tempo: La sacerdotessa bambina.............80Stagioni - Arriva l’inverno!

La prima nevicata..................................................82

Che bello quando.................................................83 Ricorrenze - Arriva il Natale!

Quella volta che Babbo Natale non si svegliò

in tempo...............................................................84

Poesia: A Natale....................................................85

Natale nell’arte................................................86-87

I segreti della pittura.............................................88



Adesso dipingi tu!.................................................89

Crea tu! Un biglietto pop-up per l’inverno!...........90

Crea tu! Un presepe molto originale.....................91

Corso di disegno: La struttura del corpo................92

Corso di disegno: Il volume del corpo....................94

Il testo teatrale

Introduzione al testo teatrale................................96

Analisi del testo: Processo al nipote.......................98

Il piccolo principe................................................100

Il cinema

Introduzione al cinema........................................102

Come nasce un film............................................103

La ripresa: un lavoro di squadra...........................104

Il montaggio.......................................................104

I generi cinematografici.......................................105

Visione ed analisi di un film.................................105

Il fumetto

Introduzione al fumetto......................................106

Balloon e didascalie.............................................107

Onomatopee... e simboli grafici..........................108

Le linee cinetiche................................................109

Completa un fumetto.........................................110

TESTO DESCRITTIVO:

Introduzione al testo descrittivo...................111-112

Panna.................................................................113

La panna.............................................................113

Descrizione oggettiva e soggettiva:

La luna vista da uno scienziato ...........................114

Descrizione oggettiva e soggettiva:

La luce della luna................................................115

Percezioni sensoriali: Il mare................................116Indice

3

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola



Indice

Ordine logico - dal generale al particolare:

La cucina............................................................118

Ordine temporale - indicatori di tempo: L’albero..119

Descrizione oggettiva di animali: Il cigno reale.....120

Descrizione soggettiva di animali: Tre cani...........121

Personaggi - qualità e difetti:

Due nonni e un nipote........................................122

Descrizione di persone: Jay..................................124

Personaggi a confronto: Mia sorella....................125

Presentazione dei personaggi: Anton Wanzl........126

Descrizione di comportamenti:

Campione della panchina....................................127

Descrivere i sentimenti:

Vi presento la mia famiglia..................................128

Descrivere i sentimenti: Pochy.............................129

Descrivere i sentimenti: Un’insolita amicizia.........130

Descrivere i sentimenti: La timida........................131

Sequenze narrative e descrittive:

La fattoria dei nonni............................................132 Stagioni - Arriva la primavera!

Profumi di primavera...........................................134

Poesia: Notte di primavera..................................135

Primavera nell’arte..............................................136

Adesso dipingi tu!...............................................138

Crea tu! Cestini portauova..................................139 Ricorrenze - Arriva la Pasqua

Invenzione Pasqualina.........................................140

TESTO POETICO:

Che cos’è la poesia............................................142

Chi è il poeta......................................................142

Per fare la poesia................................................143

Versi, strofe e rime..............................................144

Poesia: Il sole d’estate.........................................145

La sonorità della poesia: L’onomatopea...............146

L’allitterazione.....................................................147

Le figure retoriche...............................................148

Le figure retoriche: La similitudine.......................148

Le figure retoriche: Personificazione....................149

Le figure retoriche: La metafora..........................150

La poesia visiva: Il calligramma............................151

Haiku..................................................................152

Avvio alla parafrasi..............................................153

I classici della poesia............................................154

IO, GLI ALTRI, IL MIO MONDO:

Introduzione.......................................................156

Affrontare le paure: Paura di tutto......................157

Pregiudizi: Il secchio............................................158

Amicizia e fedeltà: Il pappagallo e l’albero...........160

Rispettare l’ambiente: La qualità della vita...........162

Il razzismo: Spiegare il razzismo..........................163

Lavoro minorile: Una giornata di Chandra ..........164

Bambini in guerra:

Il messaggio dei bambini di Dobrinja...................166

Bambini in guerra: Sarajevo in fiamme................167

TESTO INFORMATIVO:

Introduzione al testo informativo........................168

Analizziamo insieme:

La scuola al tempo dei romani.............................169

Notizie e informazioni: La dieta dei romani..........170

Ordine cronologico: Storia del quotidiano...........171

Parole-chiave: Breve storia del cinema.................172

Fare sintesi Fantasy al cinema..............................174

Dal generale al particolare: Il Duomo di Firenze...176

Ordine logico-causale: L’okapi.............................177

L’intervista: L’asino è intelligente e coraggioso ....178

La cronaca

Introduzione alla cronaca....................................180

Analizziamo insieme:

Prima pagina di un quotidiano............................181

Pagine interne di un quotidiano:

Le pagine interne................................................182

Fasi di lavorazione: Come fare un quotidiano......183

Il metodo delle 5 W:

Colto da malore, salvato dal cane.......................184

Leggere “a fondo”: Usa, precipita nel fiume

Hudson un aereo con 155 persone a bordo........185

Leggere in modo critico:

In primavera le prime bici a noleggio...................186

Diventare giornalista: Adesso prova tu................187

Il testo pubblicitario

Introduzione al testo pubblicitario.......................188

Analizziamo insieme: un testo pubblicitario.........189

Analizziamo la pubblicità....................................190

Pubblicità Progresso............................................191

TESTO ARGOMENTATIVO:

Introduzione al testo argomentativo....................192

Analizziamo insieme: Un gatto fa bene...............193

Connettivi logici:

Perché l’esistenza dei puma è necessaria ai cervi.194

Sostenere una tesi: La dieta mediterranea...........196

Pro e contro: I bambini e la tv.............................198

Opinioni diverse: Pubblicità sì, pubblicità no........200

Argomentazioni: Lo sport prepara alla vita..........202

TESTO REGOLATIVO:

Introduzione al testo regolativo...........................204

Analizziamo insieme:

Pesciolini e balene, tritoni e sirene.......................205

Norme di comportamento: Cibo & sport.............206

Regole di un gioco: Il quidditch...........................207

Regole di comportamento:

Il piccolo decalogo del bosco...............................208

Codice della strada: Il galateo del passeggero.....209 Stagioni - Arriva l’estate

Una giornata in spiaggia.....................................210



Crea tu! Un orologio originale.............................213

Estate nell’arte....................................................214

I segreti della pittura...........................................216 4

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola

Indice

27, 40, 73, 119, 125, 127, 134,



151, 174.

24, 26, 34, 36, 58, 70, 115,

118, 127, 133, 146, 163, 176,

182, 201.

16, 19, 38, 101, 104, 105, 128,

129, 131, 157, 159, 160, 162, 164,

167, 196, 198, 200, 202, 206, 208.

13, 14, 22, 35, 60, 69, 73, 85,

113, 114, 117, 121, 123, 124,

161, 176, 179, 191, 209, 212.

Indice delle attività

Indice dei temi

Racconta tu

10, 11, 13, 15, 16, 17, 21, 23, 25, 27, 30, 31, 35, 37,

39, 41, 57, 59, 61, 62, 63, 68, 69, 71, 73, 78, 79, 81,

100, 110, 113, 114, 115, 116, 117, 118, 119, 120, 121,

122, 123, 124, 125, 126, 127, 128, 129, 130, 131, 132,

142, 143, 145, 146, 147, 148, 149, 150, 151, 155, 159,

161, 184, 185, 186, 189, 190, 191, 193, 195, 196, 199,

201, 203, 206, 207.

10, 17, 18, 22, 24, 25, 31, 37, 39, 40, 57,

59, 60, 62, 63, 68, 72, 74, 78, 79, 81, 82, 83,

85, 101, 113, 115, 116, 117, 119, 120, 121,

122, 123, 126, 129, 130, 133, 135, 143, 145,

160, 162, 163, 164, 166, 167, 191, 194, 196,

203, 207, 208, 209, 210, 211.

Analisi del testo

170, 171, 173, 175, 176, 177,

179.

Strategie di studio



Per comprendere

Scrivi tu Per riflettere Dizionario

41, 56, 71, 115.

Riflessione linguistica

COLLEGAMENTI CON...

la Storia: 77, 78, 79, 80, 169, 170, 171, 172.

la Geografia: 33, 72, 114, 176.

le Scienze: 55, 70, 74, 113, 114, 120, 143, 147, 177,

194, 196, 206.

EMOZIONI E SENTIMENTI

11, 12, 14, 36, 56, 58, 60, 63, 115, 119, 129, 149, 154,

157.


INSIEME A SCUOLA

10, 16, 17, 18, 24, 207.

LA FAMIGLIA E GLI AMICI

98, 118, 122, 125, 128, 132, 198, 200, 210.

IO E GLI ALTRI

22, 34, 38, 66, 100, 124, 126, 127, 156, 158, 160, 163,

164, 166, 167, 208, 209.

ANIMALI E AMBIENTI

20, 26, 62, 116, 117, 121, 130, 162, 178, 193.

PERSONAGGI

29, 30, 31, 68, 75, 131, 142.

STAGIONI E RICORRENZE

40, 41, 69, 82, 83, 84, 85, 134, 135, 140, 141,

145, 148, 150, 153, 205, 210, 211, 212.

ARTE, DISEGNO, CREATIVITÀ

42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 86, 87, 88, 89, 90,

91, 92, 93, 94, 95, 136, 137, 138, 139, 213, 214, 215, 216.

Percorso stagionale ed espressivo

5

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola



Nell’universo dei testi

quest’anno esploreremo: TESTI NARRATIVI

• Biografia

• Il racconto di fantascienza

• Il racconto fantasy

Il racconto giallo

• Il racconto storico

• Il testo teatrale

• Il cinema

• Il fumetto

TESTI INFORMATIVI

• Testi storico-geografici

• Testi scientifici

• Guide turistiche

• Interviste

• La cronaca

• Il testo pubblicitario

TESTI REGOLATIVI

• Istruzioni

• Norme di comportamento

• Regolamenti

• Codice della strada

TESTI DESCRITTIVI

• Descrizione oggettiva e soggettiva

• Percezioni sensoriali

• Ordine logico: dal generale

al particolare

• Ordine temporale: indicatori di

tempo

• Descrizione oggettiva di animali



• Descrizione soggettiva di animali

• Personaggi: qualità e difetti

• Descrizione di persone

• Personaggi a confronto

• Presentazione dei personaggi

• Descrizione di comportamenti

• Descrivere i sentimenti

• Descrizione e narrazione

TESTI POETICI

• L’onomatopea

• L’allitterazione

• La similitudine

• La personificazione

• La metafora

• Il calligramma

• Haiku


• Avvio alla parafrasi

• I classici della poesia

TESTI ARGOMENTATIVI

IO, GLI ALTRI, IL MIO MONDO

6

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola



TANTI TIPI DI TESTI

Nell’universo del testo narrativo analizzeremo

diversi generi di racconti:

Il libro dell’anno scorso ti ha accompagnato alla scoperta del TESTO

NARRATIVO, delle sue caratteristiche e di alcuni generi letterari.

Ora sta per iniziare un nuovo viaggio affascinante nel mondo della

lettura, che ti condurrà alla scoperta dei segreti di altri tipi di testi

che ti emozioneranno e ti divertiranno.

La biografia

Il racconto fantasy

Il fumetto

Il racconto storico

Il racconto giallo

Il testo teatrale

Il racconto di fantascienza

7

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola



DA QUALI ELEMENTI È COMPOSTO?

TESTO REALISTICO

Narra fatti accaduti realmente o che

potrebbero accadere nella realtà.

AMBIENTAZIONE

il tempo: presente, passato

o futuro; precisato o

imprecisato;

il luogo: reale, fantastico.

PERSONAGGI

reali: un bambino, una

mamma,...

immaginari: fate, stregoni,

alieni, vampiri...

in prima persona

Il narratore può essere un personaggio

interno al racconto, che riferisce la storia.

in terza persona

Il narratore è esterno alla storia, non

compare mai nella vicenda.

TESTO FANTASTICO

Narra fatti inverosimili, eventi che non

sono possibili nella realtà.

L’autore di un racconto è la persona, realmente esistente, che lo ha scritto.

Il narratore è colui che, nella finzione del racconto, riferisce i fatti:

Il testo narrativo racconta una storia. Ogni testo narrativo, anche se di genere diverso,

presenta delle caratteristiche comuni.

FATTI OD EVENTI

reali o verosimili.

fantastici o immaginari.

8

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola



Come si struttura la narrazione

• Inizio: è l’introduzione in cui vengono

indicati il luogo, il tempo

in cui si avviano i fatti e vengono

presentati uno o più personaggi

della storia.

• Sviluppo: è la narrazione di come

si svolgono i fatti.

• Conclusione: è la fine della vicenda

narrata.


CARATTERISTICHE DELLA NARRAZIONE

GENERI NARRATIVI

Quest’anno conosceremo ed

approfondiremo:

• la biografia

• il racconto di fantascienza

• il racconto fantasy

• il racconto giallo

• il racconto storico

• il testo teatrale

• il cinema

• il fumetto

COME SI SCOMPONE?

Un testo narrativo può essere scomposto

in sequenze.

Distinguiamo:

sequenze narrative: si narrano

fatti, azioni, vicende;

sequenze descrittive: vengono

descritti gli ambienti o i

personaggi;

sequenze dialogiche: vengono

riportati i dialoghi;

sequenze riflessive: l’autore

introduce commenti e riflessioni;

FABULA E INTRECCIO

La fabula è costituita dalla successione

degli avvenimenti in ordine cronologico.

L’intreccio è invece l’ordine che l’autore

sceglie di dare ai fatti.

Il racconto può narrare gli avvenimenti

in ordine cronologico, cioè nell’ordine in

cui sono avvenuti.

Si possono intrecciare gli eventi utilizzando

la tecnica del flashback: nella narrazione

della storia viene inserito un episodio

che si riferisce al passato. In alcuni

casi tutta la storia può essere raccontata

in un flashback, quando il finale viene

posto all’inizio del racconto.

9

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola



I libri raccontano

È notte e i libri della biblioteca si raccontano le loro esperienze.

Sapete che i libri ritornano diversi dai prestiti esterni? Sì, proprio come

i ragazzi che se ne vanno via da casa per qualche giorno, per un viaggio

o per una vacanza, e c’è quello che torna più magro, o più grasso, o più

allegro o più malinconico, o più annoiato, o innamorato...

Ai libri succede un po’ la stessa cosa. Ci sono libri che, quando vengono

restituiti, escono dalle mani di chi li restituisce con una velocità incredibile,

come se non vedessero l’ora di ritornarsene nel proprio scaffale. E ci sono

libri, invece, che indugiano nelle mani di chi li riporta, si lasciano accarezzare

il dorso, lisciare la copertina, come gatti che fanno le fusa. Di notte, poi,

si raccontano tra di loro le esperienze nel mondo di fuori, in trasferta.

- Sono piaciuto tanto al ragazzo che mi ha preso che, prima di restituirmi,

mi ha fatto leggere ai suoi due più cari amici. Mi ha dato loro come una

cosa molto preziosa, delicata. È stato molto bello!

- Io non ho ancora capito perché sono venuti a prendermi: mi hanno portato

a casa e mi hanno piantato lì. Tra televisori, videoregistratori, monitor,

impianti ad alta fedeltà, giradischi, mangianastri, in quella casa nessuno

sa che esiste la lettura. Sono rimasto lì per un po’ a prendere polvere, poi

qualcuno si è accorto di me e, finalmente, mi ha riportato in biblioteca.

Che occasione sprecata!

- Io ho, invece, avuto la fortuna di essere letto da un ragazzo simpatico,

forse anche un po’ matto. Un bel matto. Non lo dimenticherò più. Mi

leggeva nelle posizioni più insolite, su un albero, appollaiato su una scala,

sdraiato e con le gambe in aria, in piedi su una gamba sola... Mi leggeva e

mi buttava in aria. “Sei bello, troppo bello!” mi diceva...

- Io, sapete, ho persino dormito in un letto. La ragazza che mi ha preso mi

leggeva alla sera. “Ancora una pagina, ancora una pagina” diceva e, pagina

dopo pagina, leggeva e leggeva finché si addormentava. Io le cascavo

di mano, addormentato con lei, vicino a lei...

Giusi Quarenghi, Le memorie di un bibliotecario insonne, Bibliografica

Per comprendere

• Sottolinea in blu le parole che indicano il TEMPO in cui si svolge l’episodio.

• In quale LUOGO si sta svolgendo la vicenda?

• Di quali luoghi raccontano i vari libri? Sottolineali in giallo.

• Chi sono i PERSONAGGI del racconto? Sono reali o fantastici?

• Quali azioni compiono per essere definiti fantastici? Sottolineale nel testo.

• Puoi definire questo testo narrativo: realistico fantastico comico

Analisi del testo

Rispondi:

A cosa vengono paragonati

i libri che

tornano dal prestito

esterno?

• Che cosa accade di

notte in biblioteca?

• Perché uno dei libri

si lamenta che è

stata un’occasione

sprecata?

• Che cosa faceva di

strano il ragazzo che

viene definito “un

po’ matto”?

• Come mai un libro

racconta di aver

dormito in un letto?

Il testo

narrativo

10

Personaggi,



tempi e luoghi

Copia personale. Non distribuibile né vendibile. © 2012 Giunti Scuola

Naufragio

Una scialuppa affonda e i suoi occupanti finiscono in mare. Solo

uno, Robinson Crusoe, riuscirà a salvarsi, scaraventato da un’onda

su un’isola deserta.

Ad un tratto una rabbiosa e paurosa ondata, simile ad una montagna,

ci raggiunse a poppa, ci coprì e ci travolse; la scialuppa affondò

e noi ci trovammo inghiottiti dalle acque.

Non è possibile descrivere la confusione di pensieri e di sentimenti

che provai quando fui sbalzato in mare. Sebbene nuotassi molto bene,

il respiro mi riusciva difficile e penoso.

Finalmente un’onda mi spinse verso la costa e mi lasciò quasi

all’asciutto.

Saltai in piedi, e cercai di raggiungere di corsa la riva. Tentativo inutile.

Vidi il mare venire dietro a me come una grande collina e furioso

come un nemico. L’onda gigantesca mi raggiunse, mi inghiottì e mi

sentii trasportare da una forza potente.

Trattenni il respiro e continuai a nuotare con tutte le mie forze. Per

due o tre volte ancora fui ripreso dalla furia del mare e trasportato in

avanti, verso la spiaggia. Una di queste ondate per poco non mi fu

fatale, perché il mare, dopo avermi ingoiato, mi scaraventò contro

un masso roccioso con tale forza, che mi lasciò senza sensi.

Ma riuscii a rimettermi un poco prima del ritorno delle nuove ondate

e mi aggrappai saldamente a una roccia; vicino alla terra le onde

erano diminuite di violenza, e io riuscii nel mio intento.

Ero salvo sulla riva!

Daniel Defoe, Robinson Crusoe, La Scuola




Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   18


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale