Nuova matrice curricolo secondaria primo grado disciplina: italiano


CURRICOLO DI SCIENZE SCUOLA SECONDARIA I GRADO



Scaricare 0.96 Mb.
Pagina6/7
14.11.2018
Dimensione del file0.96 Mb.
1   2   3   4   5   6   7

CURRICOLO DI SCIENZE SCUOLA SECONDARIA I GRADO



ABILITÀ
1^ CLASSE


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE


SAPERI



AMBIENTE D’APPRENDIMENTO


RACCORDI


OBIETTIVI PER LA CITTADINANZA


FISICA E CHIMICA




  1. Conoscere gli elementi di base della fisica anche attraverso l’osservazione di semplici fenomeni ed esperimenti.

  2. Conoscere gli elementi di base della chimica anche attraverso l’osservazione di semplici fenomeni ed esperimenti.







    • Fasi del metodo scientifico sperimentale.

    • Che cos’è la materia, le sue proprietà e i vari stati di aggregazione.

    • La differenza tra massa e peso.

    • Il significato di densità e peso specifico.

    • La differenza tra fenomeno fisico e fenomeno chimico.

    • Differenza fra i concetti di calore e temperatura e loro misura.

    • Le modalità di propagazione del calore.

    • Il concetto di calore specifico.

    • I cambiamenti di

stato della materia.

    • Dilatazione termica.




  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Tecnologia

  • Storia




  1. Esplorare gli elementi naturali ed antropici di un ambiente, inteso come ecosistema.

  2. Riflettere sui possibili vantaggi / svantaggi dell’intervento antropico.

  3. Rispettare le bellezze naturali ed artistiche.

  4. Elaborare semplici progetti ambientali di conservazione e/o di fruizione in collaborazione con le istituzioni locali.

  5. Usare in modo corretto le risorse, evitando

gli sprechi e le forme di inquinamento.



  1. Praticare forme di riutilizzo e riciclaggio dei materiali


ASTRONOMIA E SCIENZE DELLA TERRA




  1. Conoscere gli elementi costitutivi del pianeta Terra.

  2. Distinguere gli elementi ambientali naturali da quelli artificiali frutto dell’intervento umano.




  • Proprietà e caratteristiche dei tre componenti del nostro pianeta: l’idrosfera, l’atmosfera e la litosfera.

  • La composizione e i vari tipi di suolo.




  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Geografia

  • Tecnologia


BIOLOGIA






  1. Conoscere ill concetto di organizzazione microscopica a livello di cellula.

  2. Individuare l’unità e la diversità dei viventi.

  3. Conoscere le grandi classificazioni.

  4. Osservare e comprendere la relazione tra struttura di un essere vivente ed ambiente in cui vive.

  5. Cominciare a conoscere il proprio corpo.

  6. Conoscere le principali cause di inquinamento ambientale.

  7. Conoscere il concetto di biodiversità.







  • Le caratteristiche dei viventi.

  • La struttura e i principali componenti di una cellula.

  • La diversità fra cellule animali e cellule vegetali, cellule procariote e cellule eucarioti.

  • L’organizzazione cellulare dei viventi.

  • La riproduzione di una cellula.

  • I primi elementi sulla riproduzione degli esseri viventi.

  • La classificazione dei viventi.

  • Il concetto di specie.

  • La teoria sulla nascita della vita.

  • Le caratteristiche di monere, protisti, virus e funghi.

  • La classificazione delle piante.

  • Le caratteristiche morfologiche, anatomiche e fisiologiche di radice, fusto e foglia.

  • Le modalità di riproduzione delle piante.

  • Le caratteristiche fondamentali degli animali.

  • Le funzioni vitali degli animali.

  • La classificazione del regno animali.

  • Le caratteristiche degli organismi appartenenti ai primi otto phyla del regno animali.

  • Le caratteristiche generali dei vertebrati.

  • La loro classificazione.

  • Le principali caratteristiche delle cinque classi dei vertebrati.




  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Storia

  • Geografia

  • Tecnologia


ABILITÀ
2^ CLASSE


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE


SAPERI


AMBIENTE D’APPRENDIMENTO


RACCORDI


OBIETTIVI PER LA CITTADINANZA


FISICA E CHIMICA




  1. Approfondire le conoscenze della fisica attraverso l’uso di strumenti di misura, tabelle, relazioni e formule.

  2. Affrontare la costruzione del concetto di trasformazione chimica anche attraverso esperienze pratiche diversificate.




  • Il concetto di moto e di quiete.

  • Gli elementi caratteristici del moto.

  • I vari tipi di moto.

  • Le relative leggi orarie e la loro rappresentazione cartesiana.

  • I concetti di spazio, velocità e accelerazione di un moto.

  • Le cause che determinano il moto.

  • Il concetto di equilibrio.

  • I vari tipi di equilibrio.

  • L’equilibrio di un corpo sospeso.

  • L’equilibrio di un corpo appoggiato.

  • Il principio di Archimede e il fenomeno del galleggiamento.

  • Il concetto di forza.

  • Gli effetti statici e dinamici di una forza.

  • Il calcolo della risultante di due o più forze.

  • Il concetto di leva.

  • Quali sono i vari tipi di leva.

  • Il significato di leva vantaggiosa, svantaggiosa e indifferente.

  • La struttura interna della materia, l’atomo e le sue parti.

  • La differenza fra elementi e composti.

  • Le differenze fra metalli e non metalli.

  • Il significato di atomo stabile e instabile.

  • Il concetto di legame chimico.

  • I tipi di legami chimici.

  • Il concetto di reazione chimica.

  • Reagenti e prodotti di una reazione.

  • Le leggi che regolano una reazione chimica e la loro applicazione.

  • I principali composti chimici inorganici.

  • La differenza fra sostanze acide, basiche e neutre e utilizzo degli indicatori.





  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Tecnologia

  • Storia




  1. Promuovere comportamenti di prevenzione adeguati ai fini della salute nel suo complesso, nelle diverse situazioni di vita.

  2. Conoscere le principali associazioni di volontariato presenti sul territorio ( AVIS, AIDO).

  3. Riconoscere le esigenze del proprio corpo ed individuare l’alimentazione più adeguata alla propria crescita.

  4. Conoscere i possibili disturbi legati alla alimentazione

  5. Attribuire la giusta importanza ai diversi pasti della giornata, in particolare rivalutare la necessità di una colazione equilibrata.

  6. Stimolare la curiosità verso cibi e culture diversi dalla propria.

  7. Conoscere i possibili rischi legati al tabagismo e all’alcolismo.


ASTRONOMIA E SCIENZE DELLA TERRA




  1. Approfondire la conoscenza del pianeta Terra attraverso lo studio di viventi ed ambiente.

  2. Riflettere sugli effetti dell’intervento umano a livello ambientale e climatico.




  • I concetti di habitat, popolazione, comunità biologica, biotopo, ecosistema e biosfera.

  • Il concetto e le funzioni della catena alimentare.

  • I vari rapporti fra i viventi e fra i viventi e l’ambiente.




  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Geografia

  • Tecnologia





BIOLOGIA






  1. Individuare la relazione tra struttura e funzione di organi ed apparati.

  2. Individuare l’unità e la diversità dei viventi anche attraverso osservazioni ed esperimenti.

  3. Comprendere la complessità degli adattamenti degli organismi viventi all’interno di un ecosistema.

  4. Conoscere il corpo umano.

  5. Individuare gli effetti negativi dell’inquinamento sulla salute.

  6. Riconoscere la dinamicità di un ambiente.




  • La struttura generale del corpo umano.

  • La struttura e le funzioni dell’apparato tegumentario.

  • La struttura e le funzioni del sistema scheletrico.

  • La struttura e le funzioni del sistema muscolare.

  • La struttura e le funzioni dell’apparato respiratorio.

  • La struttura e le funzioni dell’apparato circolatorio e del sistema linfatico.

  • La struttura e le funzioni del sistema immunitario.

  • La struttura e le funzioni dell’apparato digerente.

  • Il significato di alimento e di principio alimentare.

  • Il valore nutritivo delle tre categorie di alimenti.

  • L’effettivo fabbisogno alimentare del nostro organismo.

  • Le regole principali per una corretta alimentazione.

  • La struttura e le funzioni dell’apparato escretore.

  • Elementi di educazione sanitaria di ogni apparato.




  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Storia

  • Geografia

  • Tecnologia





ABILITÀ
3^ CLASSE


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE


SAPERI


AMBIENTE D’APPRENDIMENTO


RACCORDI


OBIETTIVI PER LA CITTADINANZA


FISICA E CHIMICA




  1. Affrontare concetti fisici quali: velocità, densità, concentrazione, forza ed energia, temperatura e calore, effettuando esperimenti e comparazioni, raccogliendo e correlando dati con strumenti di misura e costruendo reti e modelli concettuali e rappresentazioni formali di tipo diverso (fino a quelle geometriche-algebriche).

  2. Completare la costruzione del concetto di trasformazione chimica, effettuando esperienze pratiche diversificate, utilizzando alcuni indicatori, ponendo l’attenzione anche sulle sostanze di impiego domestico (ad esempio: reazioni di acidi e basi con metalli, soluzione del carbonato di calcio, alcune reazioni di neutralizzazione, combustione di materiali diversi).




  • I concetti di lavoro, potenza ed energia.

  • Le due primarie forme di energia: cinetica e potenziale.

  • Il concetto di energia meccanica.

  • La legge della conservazione dell’energia.

  • Le fonti di energia rinnovabili e non rinnovabili.

  • Le proprietà e le caratteristiche delle varie fonti di energia.

  • I metodi di sfruttamento delle varie fonti di energia.

  • Il concetto di radioattività.

  • I vantaggi e gli svantaggi dell’uso delle varie fonti di energia.

  • I tre principi della dinamica.

  • Gli effetti dei principi della dinamica.

  • I concetti di stato elettrico, carica elettrica, elettrizzazione e campo elettrico.

  • Il significato di conduttore ed isolante elettrico.

  • Il concetto di corrente elettrica.

  • Le principali grandezze elettriche e le loro unità di misura.

  • Il significato di circuito elettrico.

  • Le leggi che regolano il circuito elettrico.

  • L’effetto termico e chimico della corrente elettrica.

  • Il concetto di magnetismo.

  • Le proprietà e le caratteristiche del magnetismo.

  • L’interconnessione tra elettricità e magnetismo.

  • Il fenomeno dell’elettromagnetismo.

  • Il fenomeno dell’induzione elettromagnetica.

  • Il fenomeno del magnetismo terrestre.

  • Nel mondo delle onde.

  • L’onda sonora e l’onda luminosa.




  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Tecnologia

  • Storia

  1. Attivare atteggiamenti di riflessione e prevenzione nei confronti delle dipendenze.

  2. Acquisire consapevolezza di sé come adolescente

  3. Promuovere relazionali positive con i compagni e con gli adulti, anche tenendo conto delle loro caratteristiche sessuali.

  4. Prevenire la diffusione di malattie a trasmissione sessuale.





ASTRONOMIA E SCIENZE DELLA TERRA




  1. Elaborare idee e modelli interpretativi dei più evidenti fenomeni celesti attraverso l’osservazione del cielo diurno e notturno nel corso dell’anno.

  2. Interpretare i fenomeni osservati anche con l’aiuto di planetari e/o simulazioni al computer.

  3. Osservare ed interpretare latitudine, longitudine, punti cardinali, sistemi di riferimento e movimenti della Terra, durata del dì e della notte, fasi della luna, eclissi, visibilità e moti osservati di pianeti e costellazioni.

  4. Approfondire la conoscenza, sul campo e con esperienze concrete, di rocce, minerali, fossili per comprenderne la storia geologica ed elaborare idee e modelli interpretativi della struttura terrestre.

  5. Considerare il suolo come ecosistema e come una risorsa e comprendere altresì che la sua formazione è il risultato degli effetti dei climi e della vita sulla terra, dei processi di erosione-trasporto-deposizione.

  6. Correlare queste conoscenze alle valutazioni sul rischio geomorfologico, idrogeologico, vulcanico e sismico della propria regione e comprendere la conseguente pianificazione della protezione da questo rischio.

  7. Conoscere i meccanismi fondamentali dei cambiamenti globali nei sistemi naturali e nel sistema Terra nel suo complesso, e il ruolo dell’intervento umano nella trasformazione degli stessi





  • Che cos’è e come si è formato l’Universo.

  • Che cos’è una stella.

  • Le caratteristiche della nostra Galassia.

  • Le caratteristiche e la struttura del Sole.

  • La formazione e le caratteristiche del Sistema Solare.

  • Le caratteristiche dei componenti del Sistema Solare.

  • Le leggi del moto dei pianeti.

  • Le caratteristiche generali della Terra.

  • Il significato di coordinate geografiche.

  • I moti terrestri e le loro conseguenze.

  • L’origine e l’evoluzione della Terra.

  • I fenomeni tellurici e vulcanici.

  • I fenomeni pseudovulcanici.

  • La struttura, le proprietà e l’origine dei minerali.

  • L’origine e la classificazione delle rocce.

  • Il significato di “ciclo delle rocce”.

  • I fenomeni di erosione, trasporto e sedimentazione delle rocce.

  • Il significato di tempo e di clima di una zona.

  • Le zone climatiche.

  • Il significato di bioma.

  • Le caratteristiche dei principali biomi terrestri ed acquatici.

  • Le principali caratteristiche delle ere geologiche.

  • Gli aspetti fondamentali della teoria evolutiva di Darwin.

  • La Storia evolutiva dei Vertebrati.




  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Geografia

  • Tecnologia





BIOLOGIA






  1. Individuare la rete di relazioni e i processi di cambiamento del vivente introducendo il concetto di organizzazione microscopica a livello di cellula (per esempio: respirazione cellulare, alimentazione, fotosintesi; crescita e sviluppo; coevoluzione tra specie).

  2. Individuare l’unità e la diversità dei viventi, effettuando attività a scuola, in laboratorio, sul campo e in musei scientifico-naturalistici.

  3. Comprendere il senso delle grandi classificazioni.

  4. Riconoscere gli adattamenti e la dimensione storica della vita, intrecciata con la storia della Terra e dell’uomo.

  5. Comparare le idee di storia naturale e di storia umana.

  6. Apprendere una gestione corretta del proprio corpo; interpretare lo stato di benessere e di malessere che può derivare dalle sue alterazioni; vivere la sessualità in modo equilibrato.

  7. Attuare scelte per affrontare i rischi connessi con una cattiva alimentazione, con il fumo, con le droghe.

  8. Condurre a un primo livello l’analisi di rischi ambientali e di scelte sostenibili (per esempio nei trasporti, nell’organizzazione delle città, nell’agricoltura, nell’industria, nello smaltimento dei rifiuti e nello stile di vita).

  9. Comprendere la funzione fondamentale della biodiversità nei sistemi ambientali.




  • La struttura e le funzioni del sistema nervoso.

  • La struttura e le funzioni del sistema endocrino.

  • La struttura e le funzioni degli organi di senso.

  • La struttura e le funzioni dell’apparato riproduttore.

  • Elementi di educazione sanitaria di ogni apparato.

  • Elementi di genetica: il significato di patrimonio ereditario ed ereditarietà dei caratteri.

  • Le leggi di Mendel.

  • La struttura e le funzioni del DNA.

  • L’origine dell’uomo e le sue tappe evolutive.




  • Interazione docente-alunno.

  • Spiegazione della lezione con presentazione e/o analisi del testo.

  • Osservazioni ed esperimenti in laboratorio.

  • Confronto fra dati di fonti diverse.

  • Analisi di documenti scritti e non.

  • Approfondimento e discussione di gruppo ed individuale.

  • Elaborazione di schemi.

  • Applicazione delle nozioni in situazioni anche nuove.




  • Storia

  • Geografia

  • Tecnologia





Curricolo di italiano secondaria primo grado
Curriculo di inglese secondaria di i grado
Curricolo di motoria secondaria di i grado
Curricolo di geografia
Curricolo di matematica scuola secondaria i grado
Curricolo di tecnologia



1   2   3   4   5   6   7


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale