Nuova matrice curricolo secondaria primo grado disciplina: italiano



Scaricare 0.96 Mb.
Pagina7/7
14.11.2018
Dimensione del file0.96 Mb.
1   2   3   4   5   6   7

CURRICOLO DI TECNOLOGIA SECONDARIA DI I^ GRADO




ABILITA’
1^ CLASSE


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE


SAPERI

Argomenti-contenuti


AMBIENTE D’APPRENDIMENTO


RACCORDI


OBIETTIVI PER LA CITTADINANZA


ESPLORARE IL MONDO FATTO DALL’UOMO

Teoria



  1. Individuare le funzioni di un artefatto e di una semplice macchina, rilevare le caratteristiche.

  2. e distinguere la funzione dal funzionamento.

  3. Esaminare oggetti secondo il metodo dell’analisi tecnica.

  4. Comporre e scomporre oggetti nei loro elementi.

  5. Rilevare le proprietà fondamentali dei principali materiali e il ciclo produttivo con cui sono ottenuti.

  6. Conoscere i principali settori produttivi in particolare il settore primario.

Disegno



  1. Rappresentare graficamente semplici figure geometriche. Sviluppare graficamente semplici solidi geometrici o contenitori e ricomponendoli in 3D per comprendere il passaggio da forme piane a forma solide.


Teoria



  • Le proprietà dei materiali.

  • I cicli produttivi di materiali e prodotti finiti.

Disegno



  • Utilizzo strumenti del disegno.

  • Costruzioni di figure geometrie piane.

  • Strutture e composizioni geometriche.

Teoria



  • Lezione frontale.

  • Lezione dialogata.

  • Proiezione guidata di sussidi audio-visivi.

Disegno



  • Lezione frontale.

  • Esemplificazioni grafiche.

  • Analisi tecnica di oggetti.







  • Ed. all’immagine

  • Scienze

  • Geometria




    1. Rilevare le caratteristiche peculiari dell’ambiente circostante.


ABILITA’_2^_CLASSE___OBIETTIVI_DI_APPRENDIMENTO_PER_LO_SVILUPPO_DELLE_COMPETENZE___SAPERI'>ABILITA’
2^ CLASSE


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE


SAPERI


AMBIENTE D’APPRENDIMENTO


RACCORDI


OBIETTIVI PER LA CITTADINANZA


ESPLORARE IL MONDO FATTO DALL’UOMO

Disegno



  1. Partendo dall’osservazione, eseguire la rappresentazione grafica idonea di pezzi meccanici

  2. di oggetti, applicando anche le regole della scala di proporzione e di quotatura.

  3. Partendo dall’osservazione, eseguire la rappresentazione grafica idonea di pezzi meccanici

  4. di oggetti, applicando anche le regole della scala di proporzione e di quotatura.

  5. Eseguire rilievi sull’ambiente scolastico o sulla propria abitazione

Teoria



  1. Conoscere i principali settori produttivi in particolare il settore secondario

  2. Acquisire consapevolezza di una corretta alimentazione

  3. Comprendere l’importanza dell’ambiente fisico in cui viviamo in relazione allo sviluppo psico fisico dell’individuo (ambiente scolastico e propria abitazione)

  4. Pratica

  5. Usando il disegno tecnico, seguire le regole dell’assonometria e successivamente quelle delle proiezioni ortogonali, nella progettazione di oggetti semplici, da realizzare in laboratorio con materiali di facile reperibilità.



Teoria


Ed alimentare



Disegno



  • La rappresentazione grafica degli oggetti tridimensionali attraverso le proiezioni ortogonali

Teoria



  • Lezione frontale

  • Lezione dialogata

  • Proiezione guidata di sussidi audiovisivi

Disegno



  • Lezione frontale

  • Esemplificazioni grafiche

  • Analisi tecnica di oggetti




  • Ed . all’immagine

  • Scienze

  • Geometria




  1. Rispettare l’ambiente





ABILITA’
3^ CLASSE


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE


SAPERI


AMBIENTE D’APPRENDIMENTO


RACCORDI


OBIETTIVI PER LA CITTADINANZA


ESPLORARE IL MONDO FATTO DALL’UOMO

Disegno



  1. Usando il disegno tecnico, seguire le regole dell’assonometria e successivamente quelle delle proiezioni ortogonali.

Teoria



  1. Iniziare a comprendere i problemi legati alla produzione di energia utilizzando appositi schemi e indagare sui benefici e sui problemi economici ed ecologici legati alle varie forme e modalità di produzione.(rapporto tecnologia-ambiente).

  2. In relazione alla propria abitazione, a un ufficio o a un’azienda produttiva, rilevare come viene distribuita, utilizzata e quali trasformazioni subisce l’energia elettrica.




  1. Orientamento

  • Comprendere l’organizzazione del lavoro nei vari settori produttivi

  • Comprendere l’organizzazione scolastica e l’offerta formativa

  • Saper riconoscere le proprie attitudini e preferenze professionali.

Pratica



  1. Seguire, usando il disegno tecnico, le regole dell’assonometria e successivamente quelle delle proiezioni ortogonali, nella progettazione di oggetti semplici, da realizzare in laboratorio con materiali di facile reperibilità.


Teoria


Disegno



  • La rappresentazione grafica degli oggetti tridimensionali attraverso le assonometrie

Orientamento




  • L’impresa, la produzione e i settori produttivi

  • Il lavoro

  • Le fonti di reddito

  • Le scuole presenti sul territorio.

  • Somministrazione testi orientativi

Teoria



  • Lezione frontale

  • Lezione dialogata

  • Proiezione guidata di sussidi audiovisivi

Disegno



  • Lezione frontale

  • Esemplificazioni grafiche.

  • Analisi tecnica di oggetti.

  • Attivita’ laboratoriali.




  • Ed . all’Immagine

  • Scienze

  • Geometria




  1. Rispettare l’ambiente.

  2. Conoscere le risorse ambientali del proprio territorio.

  3. Effettuare scelte scolastiche consapevoli.








Curricolo di italiano secondaria primo grado
Curriculo di inglese secondaria di i grado
Curricolo di motoria secondaria di i grado
Curricolo di geografia
Curricolo di matematica scuola secondaria i grado
Curricolo di scienze scuola secondaria i grado



1   2   3   4   5   6   7


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale