Opel iaa 2009: Astra



Scaricare 143.94 Kb.
02.06.2018
Dimensione del file143.94 Kb.

Media Information

Settembre 2009
Nuova Astra
Nuova Opel Astra: modellata e progettata per la classe delle compatte


  • Dinamica: il design sportivo a promette una guida emozionante

  • Agile: Il nuovo controllo elettronico dell’assetto sposta in alto il riferimento della categoria per handling e comfort

  • Efficiente: gamma di motori puliti e potenti che riducono le emissioni di CO2

  • Esclusiva: innovazioni e tecnologie eccezionali per la classe delle compatte

Francoforte/Rüsselsheim. Disegnata per essere sportiva ed elegante, progettata con tecnologie innovative e con una gamma di motori Euro 5 con emissioni ridotte, la nuova Opel Astra, al debutto come due volumi 5 porte, darà nuova energia al segmento delle compatte in Europa.


Astra, le cui origini risalgono all'esperienza di Opel nel segmento delle vetture compatte, iniziata nel 1936 con la prima Kadett, è praticamente da sempre nei primi tre posti delle vendite europee di compatte - un segmento che vale il 27 per cento del mercato totale dell'auto -. Astra, di cui vengono vendute ogni anno circa 500.000 unità, rappresenta un terzo delle vendite complessive di Opel/Vauxhall.
La nuova Astra introduce nel segmento delle compatte molti aspetti di comfort e sicurezza, che sono stati introdotti per la prima volta da Insignia nella classe media. Saranno disponibili tecnologie eccezionali, quali il nuovo controllo elettronico dell’assetto, il più avanzato sistema di fari bi-xenon auto-adattivi disponibile oggi, una telecamera frontale che riconosce i segnali stradali e una tipologia di sedili che offre la massima ergonomia.
"La nuova Astra alza il punto di riferimento della propria classe con un design emozionante, una guida dinamica e una grande praticità" afferma Alain Visser, Vice presidente di Vendite, Marketing e Postvendita di Opel/Vauxhall.
Il nuovo stile Opel reinterpretato per la classe delle compatte
La nuova Opel Astra introduce nella classe delle compatte una nuova interpretazione del suo pluripremiato linguaggio di design, visto per la prima volta con Insignia, che combina forme artistiche scolpite secondo la precisione tedesca. Se Insignia rappresenta una immagine di design elegante con contenuti sportivi, Astra inverte gli aggettivi ed è sportiva con linee eleganti. Con un profilo da coupé Nuova Astra si caratterizza per essere un’auto dalla forte personalità, che comunica immediatamente uno stile premium nelle eleganti linee esterne e interne, negli straordinari contenuti di prodotto e nell’utilizzo di materiali pregiati, segnando un ulteriore passo in avanti nella evoluzione del brand Opel. Le proporzioni eleganti evidenziano la posizione avanzata dell'abitacolo e, insieme al parabrezza molto inclinato e alla linea posteriore discendente del tetto, rinfrescano e rendono più emozionanti i canoni tipici delle due volumi.
Altre novità di Astra sono rappresentate dai gruppi ottici posteriori, la cui forma evoca una doppia ala, e la linea della fiancata che richiama una lama di coltello e connette visivamente il poderoso movimento formale del finestrino e del montante posteriori.
"I segnali stilistici introdotti con Insignia, ad esempio l'ala e la lama, sono stati reinterpretati in modo originale nell’Astra perché è importante che ogni modello Opel abbia la propria personalità, " dichiara Mark Adams, vice presidente Design di General Motors Europe.
L'interno richiama le forme fluide della carrozzeria: linee dinamiche, forme curve e la qualità delle finiture sono elementi che fanno parte del linguaggio stilistico Opel. Un tratto caratteristico dello stile è rappresentato dalla forma ad ala avvolgente della plancia, strumento che costituisce un arco esteso fino alla parte superiore del pannello porta. L'effetto è di un caloroso abbraccio dei passeggeri e di benvenuto in un ambiente accogliente.


Nuovo sistema di telaio con parallelogramma di Watt al retrotreno
Lo chassis di Opel Astra è stato sviluppato come un sistema che integra totalmente le funzioni meccaniche e i controlli elettronici. La nuova Astra mantiene le qualità di piacere di guida offerte dal modello precedente, con significativi miglioramenti nella reattività dello sterzo e nel comfort dinamico. Se la sospensione anteriore adotta il collaudato schema McPherson, per il retrotreno gli ingegneri Opel di Russelsheim sono stati i primi al mondo a prevedere un assale torcente integrato a un parallelogramma di Watt.

Astra beneficia di un assale posteriore nuovo che mantiene i vantaggi in termini di dimensioni, peso ed efficienza dello schema con assale torcente. Gli ingegneri Opel hanno aggiunto un parallelogramma di Watt opportunamente posizionato che, quando si percorre una curva, sopporta le forze laterali sulla sospensione. Inoltre rende la macchina dinamica e agile senza compromettere la stabilità e il comfort.


Il controllo elettronico dell’assetto FlexRide offre l’ulteriore possibilità di scegliere l'assetto e di personalizzarlo. Introdotto nel segmento delle medie con Insignia il FlexRide è ora disponibile con Nuova Astra anche tra le compatte. Offre tre possibilità di regolazione (standard, Sport e Tour) e si adatta continuamente ai cambiamenti dello stile di guida e della velocità in curva.
La dinamica di guida è migliorata grazie alla carreggiata incrementata sia davanti sia dietro, rispettivamente di 56 e 70 millimetri. Il passo è cresciuto di 71 mm e l'aumento proporzionale della carreggiata contribuisce ad una maggiore stabilità, controllo e tenuta di strada.
La struttura del telaio più rigida di quello della versione precedente contribuisce ad ottimizzare le potenzialità della nuova Astra quanto all'handling e al comfort dinamico. La maggior rigidezza aiuta anche a ridurre le vibrazioni e il rumore trasmessi all'interno dell'abitacolo.

Una gamma di motori puliti che riduce le emissioni del 12 per cento
La Nuova Generazione Astra, disporrà al lancio di una gamma completa di otto motori Euro 5 con emissioni ridotte con potenze variabili da 70 kW/95 cv a 132 kW/180 cv, che sono la perfetta dimostrazione della filosofia del marchio: offrire tecnologia made in Germany su tutte le versioni, garantendo reale efficienza e piacere di guida a tutti i propri clienti.
Le motorizzazioni con trasmissione manuale garantiscono notevoli prestazioni e un taglio delle emissioni di CO2 complessivamente superiore al 12 per cento rispetto all'attuale generazione. Il consumo medio di carburante dei motori diesel è di 4,6 l/100 Km mentre quello dei benzina è di appena 6,1 l/100 Km.
I quattro motori diesel, che si prevede rappresenteranno quasi la metà delle nuove Astra vendute in Europa al momento del lancio, erogano da 95 a 160 Cv. Tutti consumano meno di 5,0 l/100 Km e non emettono più di 129 g/Km di CO2 se accoppiati al cambio manuale.
La gamma a benzina include motori da 1.4 e 1.6 litri aspirati e turbo, per un range di potenza da 74 kW/100 Cv a 132 kW/180 Cv. La versione entry level della gamma a benzina emette appena 129 g/Km di CO2.
Tecnologie innovative portate nel segmento delle compatte

"La mission di Opel di rendere accessibili al grande pubblico le più avanzate innovazioni tecnologiche si è dimostrata vincente nel caso di Insignia. Nell'introdurre con la nuova Astra tali tecnologie anche nel segmento delle compatte ci siamo posti un obiettivo ancora più ambizioso" afferma Hans Demant, Managing Director di Opel.


Altre tecnologie innovative introdotte nel segmento delle compatte con la nuova Astra:

  • . Una nuova generazione di luci bi-xenon Advanced Forward Lighting (AFL+) che cambia intensità e lunghezza del fascio per adattarsi alle caratteristiche di guida e della strada, sfruttando nove differenti regolazioni.

  • Il sistema con telecamera frontale Opel Eye front camera system, che riconosce i segnali stradali e avvisa il conducente in caso di cambio di corsia involontario.

  • Sedili sportivi ergonomici, con corsa longitudinale di 280 millimetri per le persone di alta statura. Dispongono di estensione della seduta, funzione di inclinazione della stessa, supporto lombare con quattro regolazioni e sono imbottiti di schiuma ad alta densità che assicura il sostegno anatomico del corpo. Sono gli unici sedili, nella classe delle compatte, ad aver ricevuto l'ambita approvazione di Aktion Gesunder Rucken (AGS), un comitato indipendente tedesco che si occupa della salute della schiena ed è formato da esperti di ergonomia e medici.

  • FlexFloor, un sistema che permette di stivare una grande varietà di bagagli. Il fondo del bagagliaio è amovibile e può essere posizionato e fissato ad attacchi ergonomici disposti negli angoli del bagagliaio, a tre diversi livelli.

  • FlexFix, l’innovativo portabici Opel, si integra nell’auto dietro il paraurti posteriore ed è offerto in opzione sulla nuova Astra due volumi. Semplifica il trasporto delle biciclette ed è molto pratico perché scorre fuori dal paraurti come un cassetto quando si tira una leva vicino al bordo del portellone.



Opel Astra: dati tecnici


    Astra hatchback















Motori benzina




1.4



1.6



1.4 TURBO



1.6 TURBO



    Classificazione emissioni



Euro 5

Euro 5

Euro 5

Euro 5

    Carburante



95 RON

91/95 RON

95 RON

91/95 RON



4/4

4/4

4/4

4/4

    Cilindrata

    cm³

1398

1598

1364

1598

    Alesaggio

    mm

73.4

79.0

72.5

79.0

    Corsa

    mm

82.6

81.5

82.6

81.5

    Potenza max.

    kW (Cv)

74 (100)

85 (115)

103 (140)

132 (180)



    giri/min.

6000

6000

4900

5500

    Coppia max.

    Nm

130

155

200

230



    giri/min.

4000

4000

1850-4900

2200-5400

    Rapporto di Compressione



10.5 : 1

10.8 : 1

9.5 : 1

8.8 : 1

    Trasmissione















    Manuale 5 rapporti



di serie

di serie

-

-

    Manuale 6 rapporti



-

-

di serie

di serie

    Automatica 6 rapporti






optional

optional

optional




    Astra hatchback















Motori Diesel




1.3 CDTI



1.7 CDTI



1.7 CDTI



2.0 CDTI



    Classificazione emissioni



Euro 5

Euro 5

Euro 5

Euro 5

    Filtro antiparticolato (DPF)



di serie

di serie

di serie

di serie

    Numero di cilindri/valvole per cilindro



4/4

4/4

4/4

4/4

    Cilindrata

    cm³

1248

1686

1686

1956

    Alesaggio

    mm

69.6

79.0

79.0

83.0

    Corsa

    mm

82.0

86.0

86.0

90.4

    Potenza max.

    kW (Cv)

70 (95)

81 (110)

92 (125)

118 (160)



    giri/min.

4000

3800

4000

4000

    Coppia max.

    Nm

190

260

280

350 (380*)



    giri/min.

1750

1800

2300

1750

    Rapporto di compressione



16.8 : 1

18.0 : 1

18.0 : 1

16.5 : 1

    Trasmissione















    Manuale 5 rappporti



di serie

-

-

-

    Manuale 6 rapporti



-

di serie

di serie

di serie

    Automatica 6 rapporti



-

-

-

optional

* con overboost
Opel Astra - Prestazioni



Prestazioni, consumi ed emissioni




Prestazioni di guida

Consumi di carburante secondo 1999/100/EU

Emissioni CO2




    Velocità massima*

    in km/h


    Accelerazione* da 0 – 100 km/h
    in secondi

    Urbano*

    in l/100 km



    Extra-urbano*

    in l/100 km



    Combinato*

    in l/100 km



    Combined*

    in g/km
















1.4





    7,2

    4,5

    5,5

    129

1.6 – MT5





    8,3

    5,1

    6,3

    147

1.6 – AT6





    9,8

    5,6

    7,1

    167

1.4 Turbo – MT6





    7,8

    4,8

    5,9

    139

1.4 Turbo – AT6





    9,7

    5,5

    7,0

    164

1.6 Turbo – MT6





    8,8

    5,6

    6,8

    159

1.6 Turbo – AT6





    10,3

    5,9

    7,5

    176
















1.3 CDTI ecoFLEX





    5,1

    3,6

    4,2

    109

1.7 CDTI
(81 kW/110 Cv) - MT6





    5,7

    4,1

    4,7

    124

1.7 CDTI
(92 kW/125 Cv) - MT6





    5,7

    4,1

    4,7

    124

2.0 CDTI
(118 kW/160 Cv) - MT6





    6,4

    4,1

    4,9

    129

2.0 CDTI (118 kW/160 Cv) - AT6





    7,9

    4,6

    5,8

    154

MT5: cambio manuale a 5 marce; MT6: cambio manuale a 6 marce; AT6: cambio automatico a 6 marce

* dati preliminari


Tutti i dati si riferiscono al modello base con equipaggiamento di serie. I dati sui consumi secondo la normativa 1999/100/EC sono ottenuti prendendo in considerazione il peso in ordine di marcia del veicolo come previsto dalla normativa stessa. Equipaggiamento aggiuntivo può comportare leggeri aumenti di consumo del carburante e quindi emissioni di CO2 superiori a quanto dichiarato. Inoltre, tali equipaggiamenti possono far crescere il peso del veicolo in ordine di marcia e in alcuni casi aumentarne il peso complessivo, modificarne carico massimo consentito e, relativamente, ridurre il carico trainabile permesso. Per tali motivi, la velocità massima può diminuire e il tempo di accelerazione aumentare. Le prestazioni pubblicate sono con il peso del veicolo in ordine di marcia.

Opel Astra: dimensioni e pesi


    Opel Astra

    Dimensioni del veicolo in mm


5 porte


    Lunghezza

4419

    Larghezza (specchietti ripiegati/aperti)

1814/2013

    Altezza (peso in ordine di marcia)

1510

Passo

2685

Carreggiata, anteriore

1544

Carreggiata, posteriore

1558

    Diametro di sterzata in m




Tra muri

11,4

Tra marciapiedi

10,9

    Dimensioni vano bagagli in mm (secondo ECIE)




836

    Lunghezza piano di carico a schienale reclinato

1549

    Larghezza tra i passaruota

1027

    Massima larghezza apertura

904

    Altezza apertura

772

    Capienza bagagliaio in litri (secondo ECIE)




    Vano bagagli

370

Con gli schienali posteriori reclinati

795

Con gli schienali posteriori reclinati (fino al tetto)

1235

    Peso e carichi per asse in Kg (secondo 70/156/EU)




    Peso in ordine di marcia con guidatore (modello base)

    1373

    Peso massimo consentito

    1870

    Portata utile

    497

    Carico massimo sull’asse anteriore

960

Carico massimo sull’asse posteriore

920

Carico massimo sul tetto

75

Capienza serbatoio carburante (in litri)

56



Carlo Forni
Direttore Comunicazione
General Motors Italia Srl
Piazzale dell'Industria 40
00144 – Roma
tel. +39 06 5465 3216
carlo.forni@gm.com

.


Information concerning specifications and equipment applies to the models offered in Germany. There may be differences in other markets. All data on fuel consumption refers to combined fuel consumption of the base model in the European test cycle. Subject to alteration.

Adam Opel GmbH media.opel.com



D-65423 Rüsselsheim





©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale