Pensieri astratti piero cicoli



Scaricare 33.79 Kb.
23.05.2018
Dimensione del file33.79 Kb.




PENSIERI ASTRATTI

PIERO CICOLI

Sogno d’Estate

LOCATION CAMPONOVO

19 - 31 MAGGIO 2018
L’arte di Piero Cicoli è la protagonista della seconda mostra personale del ricco calendario di eventi di Sogno d’Estate presso Location Camponovo al Sacro Monte di Varese. Dal dal 20 al 31 maggio 2018 (inaugurazione 20 maggio ore 11.00) in mostra una selezione di opere del maestro, tra i fondatori dell'Associazione Liberi Artisti di Varese promotrice del progetto insieme all’Associazione di promozione sociale Elevando.

L’esposizione segue l’omaggio voluto dal Comune di Varese con la Retrospettiva al Museo Castello di Masnago, che ha raccolto le opere di 60 anni di attività dell’artista marchigiano e varesino di adozione.

In questa occasione saranno esposte una serie di opere risalenti alla produzione artistica degli ultimi anni, sia pittorica che ceramica, con particolare riguardo al periodo informale.

Dalle parole di Chiara Gatti: “La cultura del fare, il mestiere delle mani maturato nei laboratori ceramici, ha alimentato la sua ricerca pittorica, cresciute parallelamente con lo studio dei valori espressivi. Una rispondenza fra volumi e campi di colore unisce infatti gli esiti dei grandi piatti policromi con le ultime riflessioni sul paesaggio che – dopo tanto rincorrere fili d'erba e colpi di vento – è sfumato nell'astratto.



«L'astrazione della realtà è il nostro modo di intervenire nella realtà stessa» affermava Cicoli guardandosi indietro e ripercorrendo le tappe di un operare rigoroso, lineare, quasi solenne. Il muro di una casa bianca nel viola squillante dei giardini; la griglia dei campi arati da una veduta aerea; il limite del cielo sopra i tetti dei paesi; i profili delle colline e il granoturco maturo. Ogni brano di una verità palpabile è confluito in una sintesi assoluta . Non stupisce che Piero Cicoli ci abbia regalato – nei più recenti anni della sua produzione – una sequenza meravigliosa di piccoli oli su tavola, Pensieri astratti, dove il suo scrupoloso criterio di riduzione ha raggiunto l'equilibrio esatto fra visione e sublimazione. Fra vita delle cose e forma della vita.”
Domenica 27 maggio per tutta la giornata si svolgerà il primo laboratorio gratuito di incisione dedicato a tutti coloro che vogliono apprendere la tecnica di questa antica arte.

Info laboratorio Anny Ferrario 335.8129631


Il grande spazio espositivo ospita fino al 26 agosto una doppia mostra permanente con le opere degli artisti dell’Associazione Liberi Artisti di Varese che si confrontano con il piccolo formato quadrato di cm 25x25, dove il tema libero permette di esprimere la personale cifra stilistica di ogni singolo autore, mente una riflessione più specifica sul formato di cm 40x40 è dedicata al Sacro Monte, ove gli autori si confrontano con le suggestioni, i capolavori e la sacralità della Via Sacra.
PIERO CICOLI. PENSIERI ASTRATTI

per SOGNO D’ESTATE

20 – 31 maggio 2018

Inaugurazione Domenica 30 maggio ore 11.00

Location Camponovo

Orari: sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00

Ingresso libero
Info

info@locationcamponovo.it

Tel 374.2311152


Prenotazione laboratori

Anny Ferrario 335 8129631


didascalie opere

1. Quella terra calancata tappezzata di gialli di ruta e di girasole, 2012 - olio su tela, cm 120x60

2. Natura morta, 2014 – olio su tela, cm. 80x80
Gli artisti in mostra: ANGELERI FRANCO • BARIONI GABRIELLA • BARISI MARIA TERESA • BATTIMIELLO MARIO • BERNASCONI ANNA • BONGIORNI GIORGIO • BOSSI MARIALUISA • BUDA FRANCESCO • CALDIRON ALFREDO • CARRA FRANCA • CAMPAGNA IGNAZIO • CASSANI LUIGI • CERUTI ALESSIO • CICOLI PIERO • CORNACCHIA IRENE • CORTI EMILIO • D’ALFONSO FRANCA • DUBINI ANNA • FACCHINETTI GILBERTO • FERRARIO ANNY • GALATI SARA • GARZONIO DANIELE • GARZONIO LUISA • HODINOVÀ EVA • LA ROSA GIOVANNI • LUINI LORENZO • MAGGI GIUSEPPE • MAGNETTI GABRIELLA • MORANDINI MARCELLO • MORONI SERENA • MOTTERAN GIULIANO • MUNAFÒ FRANCA • PAGANI FERDINANDO • PALAMÀ MARIALETIZIA • PATARINI SIMONE • PIAZZA ANTONIO • QUATTRINI ANTONIO • ROSSI ERIBERTO • SANDRONI LUIGI • SARDELLA SANDRO • SCHIAVO MARCELLO • VANZINI ARMANDO • WAINHOUSE CASSANDRA • ZAFFARONI DARIO • ZANZOTTERA MARCO •
ASSOCIAZIONE LIBERI ARTISTI DELLA PROVINCIA DI VARESE

Nata per iniziativa di un gruppo di artisti varesini, l’Associazione Liberi Artisti della Provincia di Varese ha avuto come suo primo presidente il prof. Silvio Zanella e si è presentata ufficialmente al pubblico nel 1977 con una importante mostra allestita presso la Galleria della Piazza di Varese. Fin dalla nascita la sua attività è stata rivolta a «riunire con legami di amicizia e di solidarietà uomini qualificati e rappresentativi nel campo della pittura, della scultura, della grafica e puntare alla tutela

dell’artista, della sua immagine e del suo ruolo».

L’Associazione ha ormai una storia e una sua identità ben definita. Nel corso di quattro decenni di attività sono state allestite un centinaio di mostre in spazi espositivi pubblici e privati corredate da cataloghi, oltre a numerosi incontri, conferenze e dibattiti, svolgendo un ruolo culturale molto significativo nel campo delle arti visive in provincia di Varese suscitando l’interesse negli addetti ai lavori e in un vasto pubblico.


LOCATION CAMPONOVO

Componovo è situato a Varese nel cuore del Sacro Monte, che fa parte del gruppo dei nove Sacri Monti prealpini del Piemonte e della Lombardia inseriti nel 2003 dall’UNESCO nella lista del Patrimonio dell’Umanità. La location offre uno spettacolo inimitabile con140 metri di terrazza, la più alta di Varese, che guarda ben cinque laghi. Le due sale d’epoca (1400) affrescate in modo suggestivo dall’atmosfera fiabesca, è disponibile per cerimonie, eventi aziendali e cene. La parte museale di epoca medioevale è interamente ristrutturata con classe e ospita mostre temporanee.


ELEVANDO

Elevando nasce nel 2017 con lo scopo di promuovere e favorire finalità culturali in azioni atte a contribuire all’educazione e alla partecipazione sociale attiva delle persone adulte, anziani e

bambini, per la valorizzazione della cultura e dell’arte in ogni sua disciplina e forma, stile ed espressione.

In particolare quale portatrice di cultura, benessere ed eccellenze a servizio della elevazione morale e culturale, educativa, formativa delle persone compreso l’inclusione sociale per gli adulti a margine della società e i bambini/ragazzi per arginare la dispersione scolastica. Attraverso la Location Camponovo dove ha sede, contribuisce a far crescere la conoscenza della cultura rivolta a tutti, attraverso mostre, manifestazioni ed eventi.


TRA SACRO E SACRO MONTE

Luglio 2010, Lucilla Morlacchi l’attrice amata da Luchino Visconti, accetta la sfida: leggere il Vangelo di Matteo integralmente per tre ore e mezzo al Sacro Monte di Varese.

Inizia così la straordinaria avventura di questa rassegna teatrale che nel giro di pochi anni è riuscita ad affermarsi nel panorama nazionale sia a livello di pubblico - piú di 20.000 presenze in 8 anni - sia di stampa; le maggiori firme e le testate nazionali e locali hanno parlato per tutto il mese di luglio del festival e il Corriere della Sera lo ha inserito tra i maggiori festival dell’estate insieme a Spoleto, Ravenna e Ravello.

Il festival propone appuntamenti con artisti del panorama teatrale nazionale e internazionale, tesi ad indagare le grandi domande dell’uomo, nell’incredibile cornice della terrazza del Mosè, anfiteatro posto in cima alla Via Sacra.

Giorgio Albertazzi, Franco Branciaroli, Maddalena Crippa, Piera Degli Esposti, Angela Demattè, Federica Fracassi, Lucilla Giagnoni, Tindaro Granata, Luca Lazzareschi, Sandro Lombardi, Laura Marinoni, Lucilla Morlacchi , Rosalina Neri, Aldo Nove, Franca Nuti, Eros Pagni, Massimo Popolizio, Elisabetta Pozzi, Alessandro Preziosi, Carmelo Rifici, David Riondino, Giovanni Scifoni, Pamela Villoresi e molti altri tra musicisti, attori e danzatori. Certamente in questi anni il meglio della prosa e della cultura italiana è passato dalla terrazza del Mosè, il nostro palcoscenico estivo, e per questa nona edizione alcuni artisti torneranno e altri nuovi grandi interpreti arriveranno al Sacro Monte per affrontare ancora una volta grandi autori.

Non posso che essere felice e dare a tutti a partire dal 5 luglio e fino al 26 luglio tutti i giovedì e i martedì.


FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VARESOTTO

La Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, costituita nel 2001 ha iniziato ad operare nel 2002 con l’intento di migliorare la qualità della vita della Comunità promuovendo la cultura del dono.

Essere una Fondazione comunitaria significa essere strettamente legati al territorio della provincia di Varese con lo scopo di rafforzare i legami solidaristici e di responsabilità sociale fra tutti coloro che vivono e operano nel territorio. Proponendo la realizzazione di iniziative nell’ambito dei bisogni emergenti, stimolando la società civile ad una risposta non dettata dai soli criteri di emergenza, ma progettata ed organizzata cn attenzione agli aspetti qualitativi ed all’impatto sulle generazioni future.


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale