Perché integrare? L’importanza di una integrazione ottimale a base di ossigeno vitamine e minerali



Scaricare 43 Kb.
Pagina6/12
29.03.2019
Dimensione del file43 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12
Dimensione particella

< 10-9 m

10-9 <-> 10-6 m

> 10-6 m







Soluzione omogenea

Colloide

Sospensione eterogenea






Il solfato di deuterio D2SO4 è del tutto analogo al NaSO4 o comune sale da cucina dove al posto del Na (sodio) è presente il deuterio.

Il deuterio altro non è che l’isotopo non radioattivo dell’idrogeno (ISOTOPO = elemento che presenta lo stesso numero atomico ma un diverso numero di massa, cioè presenta un nucleo più grande rispetto all’elemento); in questo caso il deuterio presenta nucleo di dimensioni doppie rispetto all’idrogeno.

La presenza del deuterio al posto del comune sodio (Na), gli conferirebbe proprietà differenti, quale ad esempio la capacità di agire in maniera catalitica facilitando una sorta di scissione omolitica dell’acqua, con generazione di specie reattive che poi autoassemblerebbero, secondo il modello delle reazioni radicaliche a catena generando ossigeno molecolare.





Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale