Piano dell’offerta formativa anno scolastico 2014/15 liceo linguistico


OBIETTIVI FORMATIVI GENERALI DELLA DISCIPLINA



Scaricare 485.6 Kb.
Pagina105/109
28.03.2019
Dimensione del file485.6 Kb.
1   ...   101   102   103   104   105   106   107   108   109
OBIETTIVI FORMATIVI GENERALI DELLA DISCIPLINA

Gli obiettivi formativi generali tendono allo sviluppo integrale della persona ed in particolare a far rilevare agli studenti l’importanza del rispetto reciproco:



  • Attenzione alla sensibilità e al grado di cultura religiosa dei singoli alunni e del gruppo classe.

  • Rispetto per le differenti concezioni religiose degli alunni e allo stesso tempo educazione alla criticità e alla responsabilità delle scelte da compiere.

  • Creare condizioni di attenzione e di dialogo rispettoso degli alunni tra di loro e verso l’insegnante.

Inoltre mirano a porre domande esistenziali perché gli studenti possano ampliare i loro orizzonti culturali, attraverso la conoscenza individuale delle risposte date dal Cristianesimo e dalle altre grandi religioni, orientarsi nella scelta dei valori, all’interno di un pluralismo antropologico e morale; essere in grado di mettersi alla ricerca verso la piena realizzazione di sé, conoscendo i diversi sistemi esistenziali di significato e di valori .
Nel triennio sarà privilegiata l’analisi critica e la corretta valutazione della proposta cristiana per evidenziarne i contenuti ed i significati nello studio della disciplina, nel loro vissuto quotidiano, nei principi etico-morali e nella tensione escatologica.

Lo studente sarà in grado di maturare le capacità, di analisi, di sintesi e di critica attraverso il confronto fra il Cristianesimo le altre Religioni ed i vari sistemi di significato, anche laici, agnostici ed atei; di comprendere e rispettare, nel dialogo e nella tolleranza, le diverse posizioni che le persone assumono riguardo alla religione e alla morale, pur rimanendo fedeli alla loro identità.


Le seguenti indicazioni didattiche sono il frutto di una elaborazione e personalizzazione a partire dalle indicazioni contenute nell’intesa tra il MIUR e la CEI del 28/6/2012.



Condividi con i tuoi amici:
1   ...   101   102   103   104   105   106   107   108   109


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale