Piano dell’offerta formativa anno scolastico 2014/15 liceo linguistico



Scaricare 485.6 Kb.
Pagina7/109
28.03.2019
Dimensione del file485.6 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   ...   109
Principi genera di didattica

• Centralità del testo. Conoscenza diretta dei testi, contestualizzazione, definizione di generi e forme, studio della tradizione di generi e forme.

• Costruzione di percorsi disciplinari (per temi, per categorie di pensiero, per forme e modelli, per affinità stilistiche; ricostruzione della fisionomia complessiva degli autori più significativi).

• Sistematicità: quadro di insieme e visione complessiva della tradizione letteraria italiana ed europea.

Tipologia delle lezioni: elementi caratterizzanti dell’attività didattica
Mappe concettuali

• Analisi del testo

Lettura e commento di testi, comparazioni.

• Quando è possibile o lo si ritiene opportuno si utilizzeranno strumenti per la didattica multimediale. In particolare questi possono consistere in: uso della videoscrittura, lavori di autovalutazione e confronto fra pari con le attività wiki e workshop, glossario da utilizzare anche come raccolta di recensioni sui libri della biblioteca di classe; per le classi quinte raccolta di argomenti per le tesine in modalità interattiva, visibili e condivisibili anche con altri docenti del consiglio di classe, uso di strumenti come Dizionario o Enciclopedia Treccani online, pagine di giornale, articoli interessanti per l'approfondimento.


Piano dell’offerta formativa
Quadro orario in autonomia
Considerazioni metodologiche generali
Linee generali del programma
Tipologia delle prove
Contenuti prescrittivi
Livelli essenziali per la sufficienza a conclusione del primo anno
Livelli essenziali per la sufficienza a conclusione del secondo anno
Criteri per l’attribuzione della sufficienza a livello minimo nelle singole prove
Storia premessa
Geografia premessa
Abilità procedurali e competenze a conclusione del primo biennio
Storia linee generali e competenze
Secondo biennio
Verifiche e criteri di valutazione
Obiettivi minimi
Quarte conoscenze:
Quinte conoscenze:
Filosofia linee generali e competenze
Obiettivi specifici di apprendimento
Competenze in uscita dal percorso di studio
Primo biennio
Funzioni comunicative
Contenuti morfo-sintattici
Verifica e valutazione
Obiettivi minimi
Livello di eccellenza
Secondo biennio e quinto anno
Competenze in entrata
Funzioni linguistiche
Lingua - funzioni comunicative
Cultura e letteratura
Quinto anno competenze in entrata
Conoscenze lingua
Verifica e valutazione secondo biennio e quinto anno
Certificazioni esterne
Alla fine del primo biennio l’allievo deve
Standard minimi di conoscenze e abilità nel primo biennio
Alla fine del secondo biennio l’allievo deve
Standard minimi di conoscenze e abilità nel secondo biennio
La valutazione insufficiente molto grave
Classe seconda
Obiettivi eccellenza:
Abilità e competenze da conseguire nel primo biennio
Classe quarta
Abilità e competenze da conseguire nel secondo biennio
Abilità e competenze da conseguire nell’anno conclusivo
Competenze da conseguire al termine del percorso:
Nuclei tematici
Verifiche e valutazione
Elementi di valutazione:
Obiettivi di apprendimento
Secondo biennio
Strumenti di verifica
Obiettivi di eccellenza
Obiettivi formativi generali della disciplina
Mezzi e strumenti
Obiettivi didattici secondo biennio
Obiettivi didattici quinto anno
Contenuti secondo biennio e quinto anno



Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   ...   109


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale