Piano dell’offerta formativa anno scolastico 2014/15 liceo linguistico



Scaricare 485.6 Kb.
Pagina8/109
28.03.2019
Dimensione del file485.6 Kb.
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   109
Tipologia delle prove
Le prove scritte saranno tre per quadrimestre e seguiranno le tipologie previste nelle prove dell’Esame di Stato: analisi del testo, saggio breve, articolo di giornale, tema storico, tema di carattere generale.
Le prove orali si svolgeranno nella forma della interrogazione tradizionale o di test strutturati con domande di tipologia A/B/C (secondo le modalità dell’Esame di Stato) nella forma e con le modalità che l’insegnante ritiene più idonee per la classe (test cartaceo o test online).
Elementi di valutazione


  • Conoscenze.

  • Correttezza ortografica, lessicale, morfo-sintattica, chiarezza e scorrevolezza.

  • Pertinenza alle richieste sia nella produzione scritta sia nel colloquio orale.

  • Coerenza nelle argomentazioni.

  • Capacità critica.



    Nella valutazione si tiene conto sia delle conoscenze che delle capacità di applicarle. Inoltre vanno sempre valutate le capacità espressive e i contenuti appresi devono essere rigorosi, ma non nozionistici.


Obiettivi minimi per raggiungere la sufficienza allo scritto
Per raggiungere la sufficienza l’elaborato deve rispondere a tutti i seguenti requisiti:


  • pertinenza alla traccia nei suoi punti principali e rispondenza alle consegne (anche se la trattazione è nozionistica);

  • corretta interpretazione dei dati nel loro complesso;

  • complessiva accuratezza dell’'espressione, sia a livello morfosintattico che lessicale, pur con qualche errore.

  • riferimento, quando richiesto, ad alcune delle proprie conoscenze e/o esperienze; con considerazioni semplici ma appropriate;

  • organizzazione del testo nell’insieme lineare e coerente.

La sufficienza potrà essere attribuita anche nel caso in cui uno, e non più di uno, dei descrittori 3, 4, 5 si discosti dal livello previsto per la sufficienza, senza comunque presentare carattere di insufficienza grave.


Obiettivi minimi per raggiungere la sufficienza all'orale
Per raggiungere la sufficienza lo studente deve dimostrare di saper comunicare con frasi chiare e coerenti, sebbene con qualche incertezza, contenuti e conoscenze almeno essenziali rispetto alle richieste, facendo procedere in modo autonomo la propria esposizione con modeste operazioni di analisi e sintesi presenti anche se non pienamente evidenti
NOTA:

Si precisa che un'insufficienza grave (4 o meno di 4) all'orale, determina la sospensione del giudizio anche se lo scritto è di per sé sufficiente.




Piano dell’offerta formativa
Quadro orario in autonomia
Considerazioni metodologiche generali
Linee generali del programma
Principi genera di didattica
Contenuti prescrittivi
Livelli essenziali per la sufficienza a conclusione del primo anno
Livelli essenziali per la sufficienza a conclusione del secondo anno
Criteri per l’attribuzione della sufficienza a livello minimo nelle singole prove
Storia premessa
Geografia premessa
Abilità procedurali e competenze a conclusione del primo biennio
Storia linee generali e competenze
Secondo biennio
Verifiche e criteri di valutazione
Obiettivi minimi
Quarte conoscenze:
Quinte conoscenze:
Filosofia linee generali e competenze
Obiettivi specifici di apprendimento
Competenze in uscita dal percorso di studio
Primo biennio
Funzioni comunicative
Contenuti morfo-sintattici
Verifica e valutazione
Obiettivi minimi
Livello di eccellenza
Secondo biennio e quinto anno
Competenze in entrata
Funzioni linguistiche
Lingua - funzioni comunicative
Cultura e letteratura
Quinto anno competenze in entrata
Conoscenze lingua
Verifica e valutazione secondo biennio e quinto anno
Certificazioni esterne
Alla fine del primo biennio l’allievo deve
Standard minimi di conoscenze e abilità nel primo biennio
Alla fine del secondo biennio l’allievo deve
Standard minimi di conoscenze e abilità nel secondo biennio
La valutazione insufficiente molto grave
Classe seconda
Obiettivi eccellenza:
Abilità e competenze da conseguire nel primo biennio
Classe quarta
Abilità e competenze da conseguire nel secondo biennio
Abilità e competenze da conseguire nell’anno conclusivo
Competenze da conseguire al termine del percorso:
Nuclei tematici
Verifiche e valutazione
Elementi di valutazione:
Obiettivi di apprendimento
Secondo biennio
Strumenti di verifica
Obiettivi di eccellenza
Obiettivi formativi generali della disciplina
Mezzi e strumenti
Obiettivi didattici secondo biennio
Obiettivi didattici quinto anno
Contenuti secondo biennio e quinto anno



Condividi con i tuoi amici:
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   109


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale