Pierpaolo Coccia



Scaricare 0.67 Mb.
Pagina126/177
28.03.2019
Dimensione del file0.67 Mb.
1   ...   122   123   124   125   126   127   128   129   ...   177

3. COMMENTO




3.1 Processo di callejizaciòn

Brenda individua nella zia, che la lascia in un istituto, la causa della sua scelta della strada. Non vive bene con la zia, dopo la morte del padre, ma sarà peggio quando verrà abbandonata nell’istituto. Nei permessi d’uscita, si incontra con alcuni ragazzi che saranno il suo contatto con la strada, con cui comincerà a drogarsi e a rubare. Da quel momento il suo unico interesse è trovare i soldi per drogarsi, arrivando anche a prostituirsi.



3.2 La strada

Il suo ingresso nel gruppo del Parco Centrale, è diverso dal solito, generalmente una ragazza per essere accettata, deve essere violentata da tutti i ragazzi della banda(Lutte, 2001): Brenda viene risparmiata da questo trattamento perché troppo piccola, aveva dieci anni. Si adatta presto alle nuove strategie che la strada impone per sopravvivere, la sua attività più frequente sarà quella del furto, che generalmente è tipica dei maschi, ma ci sono parecchie ragazze che la praticano, sempre, però, con la collaborazione del gruppo(Lutte, 2001). Ma, come racconta Brenda, rubare non basta per sopravvivere in strada, bisogna difendersi dalla polizia, che spesso arriva di notte e arresta tutti, prima i ragazzi e poi le ragazze, che spesso vengono violentate (Lutte, 1995).






Condividi con i tuoi amici:
1   ...   122   123   124   125   126   127   128   129   ...   177


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale