Pierpaolo Coccia



Scaricare 0.67 Mb.
Pagina45/177
28.03.2019
Dimensione del file0.67 Mb.
1   ...   41   42   43   44   45   46   47   48   ...   177

Il cibo


Fagioli che ti fanno male se te li tirano in testa, duri, con iodio… È una polvere che mettono nel cibo, per tenere buono il tuo “peperone”…a volte quando c’è l’ora dell’ordine, stavamo tutti attaccati e lì sei fregato…
La sopravvivenza

…a volte io andavo a comprare la marijuana in un altro settore, a volte invece all’interno del mio settore…Gli incaricati, i loro “pistoleri”, la vendevano…e le stesse guardie sapevano tutto…un modo per sopravvivere lì dentro e non disperarsi… Marijuana, crack, piedra…ed eroina per i possidenti, per ricchi, perché ti costa molto…per chi era povero, marijuana… Se hai visite te la passi un po’ meglio…io ero ruso, o almeno per un periodo lo sono stato…io lavavo i vestiti agli altri, ed erano solidali pagandomi il cibo, le sigarette e così me la sono cavata…questo nella zona 18, perché nel Pavoncito, lavorando, mi davano cibo migliore e il doppio di quello che davano agli altri… Pulivo i secchi della spazzatura…si viveva meglio…un po’… quando arrivano le visite, ci da nome e cognome e noi lo andiamo a chiamare, sono sedici settori, uno rimane con la visita e l’altro va di sotto a chiamare…e una chiamata ti costava trenta, cinquanta quetzales, e la gente te li dava…a volte uno sapeva dove fosse la persona da cercare, però faceva finta di fare un grande giro…a volte ti ricompensavano con cibo, o altro…stando lì dentro uno apprende a sopravvivere, questo era un modo…





Condividi con i tuoi amici:
1   ...   41   42   43   44   45   46   47   48   ...   177


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale