Pierpaolo Coccia



Scaricare 0.67 Mb.
Pagina71/177
28.03.2019
Dimensione del file0.67 Mb.
1   ...   67   68   69   70   71   72   73   74   ...   177

2. L’INTERVISTA



Processo di callejizaciòn
Conoscenza, transizione e scelta della strada

… per la demotivazione, perché io sapevo che lui non era del mio sangue, era il mio patrigno, con lui ho avuto molti problemi. Io lavorai per lui che mi diede un’opportunità, però per me fu un trauma. Io conobbi un amico e mia madre mi proibiva di parlarci, però a me richiamava l’attenzione a causa del suo modo di vestirsi.


La strada



Il gruppo

Quello che gli altri della strada fanno è burlarsi e approfittarsi di me, trattarmi come un topo, sono abusivi.


La giornata

Quando uno si droga, durante la mattina, non ha il controllo della mente, è come se prendesse una birra. Quando hai dei problemi gli altri ti spingono a fare queste cose. Durante la notte tutti si affannano a rubare perché quello che importa è il denaro e le ragazze e i tuoi amici ti trattano come un principe fino a quando ne hai, poi, quando finisce, ti buttano via.


La sopravvivenza

Bisogna andare in giro a chiedere il cibo, però spesso non te lo danno e devi cercarlo nei secchi della spazzatura. Per sopravvivere o si elemosina o si ruba.





Condividi con i tuoi amici:
1   ...   67   68   69   70   71   72   73   74   ...   177


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale