Pierpaolo Coccia



Scaricare 0.67 Mb.
Pagina93/177
28.03.2019
Dimensione del file0.67 Mb.
1   ...   89   90   91   92   93   94   95   96   ...   177
Proposte d’intervento
Manuel vede il carcere attuale molto cambiato, i poliziotti sono sempre corrotti, solo che prima bastavano cinque quetzales per avere un favore, oggi per una cifra del genere neanche ti ascoltano, ti denunciano al giudice. Per Manuel è importante visitare i rusos, perché sono le persone che ne hanno più bisogno.

Il Movimento può aiutare i ragazzi detenuti, ma deve farlo davvero, secondo Manuel non si può limitare ad una visita ogni due o tre mesi, e soprattutto bisogna ascoltare i ragazzi detenuti, dare loro consigli, non bisogna mai abbandonarli. Una volta usciti è importante dare una possibilità di tornare al Movimento, capendo bene le loro intenzioni, è importante che sentano il Movimento come qualcosa che gli appartiene: “Allora a che serve il movimento se non ci sono i ragazzi? Poi il movimento se si chiama Movimento dei ragazzi di strada e non ci sono i ragazzi, è chiaro che non è un Movimento”.

Conclude, proponendo un appoggio ed un orientamento per i ragazzi che escono dal carcere, e pensa alla necessità di una figura molto simile a quella dello psicologo: per Manuel, sopportare ciò che accade dentro, assistere alla sofferenza, dormire sul pavimento o su un materasso buttato a terra, sono esperienze che creano dei pesanti traumi nella vita di un ragazzo, per questo tutto quello di cui hanno estremo bisogno, è di essere ascoltati.

Cap. IX





Condividi con i tuoi amici:
1   ...   89   90   91   92   93   94   95   96   ...   177


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale