Pierpaolo Coccia



Scaricare 0.67 Mb.
Pagina95/177
28.03.2019
Dimensione del file0.67 Mb.
1   ...   91   92   93   94   95   96   97   98   ...   177

2. L’INTERVISTA



Processo di callejizaciòn
Conoscenza, transizione e scelta della strada

…e cominciai così ad andare strada, a unirmi alle bande... Loro non mi consigliavano su tutto, però mi davano un orientamento più o meno, e così mi abituai con loro, però ancora stavo studiando ed andavo all'istituto, il secondo basico lo passai, durante il terzo basico, con metà anno, e cominciai a consumare cocaina, lì fu dove mi persi di più nella droga e nel solvente, marijuana, pasticche, colla, e fu lì che cominciai ad essere arrestato, sono stato 13 volte detenuto.

Io prima di entrare in questo gruppo, camminavo nella diciottesima strada, però io non consumavo droga, ero solo un cachero, e mi piaceva solo bere, e rubare, poi quando incontrai i miei compagni che erano andati via di casa, loro rimasero alla parrocchia. E io me ne tornavo a casa, però con una certa sfiducia che mi aprissero e passai quasi tre mesi, tornando sempre casa, poi rimasi una volta in strada, nella diciottesima, ci svegliavamo fra i cartoni e con quel freddo e tutto, ci venivano a svegliare e dovevamo andare da un'altra parte, però dopo le ragazze, con le quali uscivamo in strada dissero: “andiamo alla parrocchia, lì ci sono delle ragazze, che c’è del solvente, che lì si sta molto bene, ci si diverte... ed arrivai alla parrocchia, e rimasi lì, il primo giorno che arrivai lì, in quel giorno fui arrestato...

La verità è che non avevo paura di niente, perché io ero disposto ad andarmene, non avevo un limite di tempo di stare in strada, così con il panno in bocca di solvente, con questo non mi imposi un limite, non pensai a questo, però io non dormivo in strada, nei marciapiedi, perché avevo ancora vergogna della gente che mi guardava, e io mi drogavo con il mio panno di solvente o fumavo marijuana o pietra, però avevo sempre vergogna, e poi noi avevamo una casa che avevamo fatto e aveva una grande bottega dietro, lì ci mettevamo tutti a dormire, si consumava droga e tutto, andavano al mercato, a chiedere cibo e se avevo la possibilità di rubare qualcosa…





Condividi con i tuoi amici:
1   ...   91   92   93   94   95   96   97   98   ...   177


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale