Poeti Ermetici soprattutto Quasimodo



Scaricare 444 b.
23.05.2018
Dimensione del file444 b.



  • Poeti Ermetici soprattutto Quasimodo

  • Ungaretti



Firenze

  • Firenze

  • 1935 – 1943

  • Elementi caratterizzanti:

    • Prevalenza dell’endecasillabo
    • Immagini e parole astratte
    • Analogia  Figura retorica che si ottiene quando, tra due o più immagini diverse tra loro e prive in apparenza di legami logici, si stabiliscono rapporti sorprendenti di affinità
    • Soppressione di nessi grammaticali e sintattici


Siciliano (Modica, Ragusa, 1901)

  • Siciliano (Modica, Ragusa, 1901)

  • Alcune sue raccolte:

    • Acque e Terre (1930)
    • Oboe sommerso (1932)
    • Ed è subito sera (1942) opera omnia
  • Nobel per la letteratura (1959)

  • La sua prima produzione poetica è di matrice ermetica  molte descrizioni non puntuali, bensì astratte e mitizzate.

  • Nei suoi testi, la Sicilia diventa una terra irreale.



Alessandria d’Egitto, 1888 – Milano, 1970

  • Alessandria d’Egitto, 1888 – Milano, 1970

  • Raccolte principali:

    • Il Porto sepolto(1916)
    • Allegria di naufragi (1919)
    • L’Allegria (1931, unisce le prime 2 raccolte)
    • Sentimento del Tempo (1933)
    • Il dolore (1947)
  • Volontario nella Grande Guerra  capisce così l’assurdità della guerra

  • Prime due raccolte: sperimentalismo

  • Nei suoi testi, la Sicilia diventa una terra irreale.



Sperimentalismo

  • Sperimentalismo

  • Autobiografismo (vita al fronte) che diventa simbolo di una condizione universale

  • Esperienze personali recuperate con la memoria

  • Risente del Futurismo ma le parole non sono “in libertà”, ma hanno un significato profondo

  • Caratteristiche formali:

    • Linguaggio scarno ed essenziale
    • Riduzione del verso ad una sola parola
    • Abbandono della punteggiatura


Nuovo sentimento religioso

  • Nuovo sentimento religioso

  • Tema centrale  percezione del tempo interiore, nelle sue 2 dimensioni:

    • legame con il passato
    • provvisorietà della vita  meditazione sulla morte
  • Caratteristiche formali:

    • Sintassi: strutturata
    • Rima, punteggiatura e metrica: tradizionali
    • Linguaggio: ricercato


  • Temi di carattere universale:

  • Caratteristiche formali:

    • Compostezza ed equilibrio generali






©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale