Presupposti della competenza: presupposti della competenza



Scaricare 445 b.
23.05.2018
Dimensione del file445 b.



PRESUPPOSTI DELLA COMPETENZA:

  • PRESUPPOSTI DELLA COMPETENZA:

  • 1. Necessità di schemi di mobilitazione intenzionale di conoscenze

  • <schemi di mobilitazione intenzionale di conoscenze, in tempo reale, messe al servizio di un’azione efficace. Va da sé che gli schemi di mobilitazione di differenti risorse cognitive in una situazione d’azione complessa si sviluppano e si stabilizzano mediante la pratica. … Gli schemi si costruiscono a seguito di allenamento di esperienze rinnovate, ridondanti e strutturanti insieme, allenamento tanto più efficace quanto più viene associato ad un atteggiamento di riflessione >> (PH. PERRENOUD)



PRESUPPOSTI DELLA COMPETENZA:

  • PRESUPPOSTI DELLA COMPETENZA:

  • 2. Necessità di compiere operazioni mentali

  • « Quello che dà vita a un dispositivo didattico non è la definizione di un obiettivo ma l’ipotesi su una operazione mentale che bisogna effettuare per raggiungerlo» (P. Meirieu)

  • P. Meirieu individua quattro tipi di operazioni mentali che intervengono nell’apprendimento e nell’acquisizione di competenze:

  • DEDUZIONE

  • INDUZIONE

  • DIALETTICA

  • DIVERGENZA



PRESUPPOSTI DELLA COMPETENZA:

  • PRESUPPOSTI DELLA COMPETENZA:

  • 3. Necessità di insegnare direttamente e sistematicamente operazioni di ordine cognitivo, quali((Xaviers Roegiers, 2004):

  • l’analisi

  • la comparazione

  • l’astrazione

  • la memorizzazione

  • la sintesi

  • la classificazione

  • l’ordinamento in serie



PRESUPPOSTI DELLA COMPETENZA:

  • PRESUPPOSTI DELLA COMPETENZA:

  • 4. Necessità di sviluppare processi logici ((Marzano, Pickering & coll., 2009)

  • In generale, la possibilità che gli studenti riescano ad affinare ed estendere le conoscenze apprese in altri contesti complessi e inediti è legata al fatto che essi apprendano a padroneggiare processi logici più complessi di quelli impiegati nella costruzione di conoscenze, processi che possono essere oggetto di insegnamento attraverso i contenuti scolastici. Essi sono:

  • Comparazione

  • Classificazione

  • Astrazione

  • Induzione

  • Deduzione

  • Argomentazione

  • Riconoscimento e analisi degli errori



Processi di apprendimento

  • Processi di apprendimento

  • La conoscenza dei processi cognitivi che intervengono nell’attività di apprendimento rappresenta la precondizione per assicurare lo sviluppo delle competenze.

  • In questo settore i docenti tendono ad assumere l’atteggiamento constatativo: ha difficoltà nell’astrazione, è lento nell’analisi, non può dare più di tanto, etc. Alla constatazione segue, di norma, la rassegnazione: la scuola non è fatta per lui.

  • I processi cognitivi che permettono l’apprendimento, invece possono essere potenziati attraverso un intervento intenzionale del docente. Per fare ciò è necessario prima di tutto conoscere quali sono e soprattutto come funzionano.





  • Rivisitazione dello statuto epistemologico delle discipline

  • Essenzializzazione dei contenuti

  • Problematizzazione dell’apprendimento

  • Integrazione disciplinare

  • Sviluppo di conoscenze procedurali

  • Didattica laboratoriale

  • Operare per progetti

  • Compiti di realtà

  • Apprendimento come cognizione situata

  • Sviluppo dei processi cognitivi































Bimba: Mamma ho finito i compiti

  • Bimba: Mamma ho finito i compiti

  • usciamo?

  • Mamma: Perché?

  • Bimba: Volevo comprarmi lo zaino

  • “Invicta”!

  • Mamma: Piove a dirotto, non hai le scarpe

  • adatte!



















©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale