Primo biennio obiettivi didattici generali cfr. Common European Framework and European Language Portfolio



Scaricare 20.4 Kb.
03.06.2018
Dimensione del file20.4 Kb.

PRIMO BIENNIO
OBIETTIVI DIDATTICI GENERALI
(Cfr. Common European Framework and European Language Portfolio LEVEL B1)
 COMPRENSIONE ORALE / ASCOLTO

1. seguire una conversazione anche di una certa lunghezza su argomenti di vita quotidiana, purché chi parla si esprima con una pronuncia chiara

2. seguire un discorso su un argomento specifico (tecnico – scientifico, letterario – professionale), purché i temi trattati non siano completamente nuovi e la loro esposizione sia chiara e lineare

3. capire istruzioni pratiche su semplici procedure da seguire o indicazioni precise espresse da un nativo disposto a parlare chiaramente

4. capire nella loro globalità messaggi radiofonici o televisivi, anche lunghi, purché riferiti ad ambiti noti (sport, attualità, musica…)

5. capire i punti salienti di un testo registrato (letterario o di attualità) la cui lettura sia fatta con una certa lentezza e con un’articolazione chiara

6. capire i punti principali di annunci lunghi fatti in stazione, all’aeroporto, in aereo, nei grandi magazzini etc.
 COMPRENSIONE SCRITTA / LETTURA

1. comprendere le informazioni date o richieste in testi relativi ad ambiti noti (articoli di giornale, testi pubblicitari o descrittivi, formulari, questionari…)

2. comprendere lettere personali relative ad avvenimenti passati e presenti, progetti futuri, opinioni e sentimenti

3. ricercare selettivamente in testi di una certa ampiezza o in più testi o fonti le informazioni necessarie per lo svolgimento di un determinato compito, in ambito quotidiano, scolastico o lavorativo

4. identificare, in testi argomentativi – letterari chiaramente strutturati, le informazioni essenziali, la loro articolazione e la loro finalità

5. capire le istruzioni tecniche finalizzate all’uso di un apparecchio quotidiano (video-registratore, cellulare…) o all’installazione di un software


 INTERAZIONE ORALE

1. sostenere un dialogo con discreta sicurezza su argomenti quotidiani

2. far fronte a situazioni di vario genere che si verificano in viaggio, in negozi, uffici etc.

3. partecipare a discussioni su temi noti senza preparazione particolare, anche se a volte devo chiedere di ripetere determinate espressioni

4. sostenere semplici conversazioni telefoniche su argomenti noti

5. esprimere, nel corso di una discussione, il mio parere su argomenti anche astratti e culturali (film, libri, concerto etc.)

6. reagire a manifestazioni di sentimenti quali sorpresa, felicità, tristezza e esprimerli a mia volta

7. discutere con nativi su cosa fare, dove andare accettando o rifiutando il punto di vista altrui con opportune motivazioni

8. dare e capire istruzioni dettagliate (assunzione di medicinali, funzionamento di apparecchiature etc.)

9. chiedere e fornire chiarimenti su un racconto, un articolo, una discussione, un discorso


 PRODUZIONE ORALE

1. raccontare in modo chiaro e coerente momenti di vita familiare, scolastica, lavorativa (cerimonia, nuovi arrivi…)

2. presentare e descrivere progetti, sogni esprimendo opinioni personali, apprezzamenti, sentimenti

3. riassumere oralmente un testo letto o ascoltato evidenziandone la sequenza logica e/o temporale

4. relazionare brevemente, ma in modo sequenziale, su argomenti culturali esprimendo la propria opinione in merito (film visti, semplice analisi guidata di un testo antologico, riconoscimento caratteristiche fondamentali di un genere letterario, spettacoli, mostre)

5. riferire in modo preciso avvenimenti di cui si è stati testimoni ed esprimere il proprio punto di vista in merito

6. sviluppare con chiarezza argomentazioni personali su temi di interesse immediato (fumo, dieta, vacanza, viaggio)

7. esprimere supposizioni ed ipotesi in ambito personale, scolastico, lavorativo

8. presentare in pubblico una relazione (viaggio, stage, missione etc.) preparata in precedenza, esprimendosi in modo chiaro e comprensibile
 PRODUZIONE SCRITTA

1. scrivere testi brevi e coesi per riferire momenti di vita familiare, scolastica, lavorativa (cerimonia, premiazione etc.)

2. stendere la relazione precisa, sequenziale di un'esperienza fatta (viaggio personale/di studio)

3. raccontare per iscritto un evento al quale si è partecipato esprimendo apprezzamenti, sentimenti, opinioni personali (manifestazione culturale, sportiva, concorso scolastico etc.)

4. presentare per iscritto progetti, propri o di altri, reali o immaginari

5. scrivere e-mail, fax, lettere formali ed informali per chiedere e dare informazioni e spiegazioni precise relative a situazioni di vita corrente e/o lavorativa, che tengano conto del tipo di destinatario

6. riassumere chiaramente per iscritto un testo di diversa natura (letterario, storico,…) mettendone in evidenza la sequenza logica e temporale

7. scrivere testi brevi e coesi per riferire su argomenti culturali esprimendo la propria opinione in merito (film visti, semplice analisi guidata di un testo antologico, riconoscimento caratteristiche fondamentali di un genere letterario, spettacoli, mostre)

8. stendere il resoconto di un progetto realizzato in campo scolastico o lavorativo, commentandone in modo personale le varie fasi

SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO
(Cfr. Common European Framework and European Language Portfolio LEVEL B2)
 COMPRENSIONE ORALE / ASCOLTO

1. seguire anche nei particolari una conversazione lunga e complessa su argomenti di vita quotidiana, anche se in ambiente rumoroso, cogliendo il punto di vista e l’atteggiamento di chi parla

2. seguire anche nei particolari un discorso, un resoconto o una conferenza relativi ai miei settori di specializzazione o di interesse

3. capire gli elementi essenziali dei dialoghi di un film se enunciati in lingua standard e senza espressioni gergali o dialettali

4. capire i punti principali di un telegiornale o di un reportage televisivo

5. capire i punti principali di una trasmissione radiofonica su argomenti familiari o relativi ai propri interessi

6. cogliere gli elementi essenziali di discorsi e/o relazioni esposti a velocità normale, su argomenti concreti o astratti

7. seguire la lettura di testi narrativi o fatti di cronaca cogliendo dettagli significativi


 COMPRENSIONE SCRITTA / LETTURA

1. adattare autonomamente la propria strategia di lettura al tipo di testo

2. comprendere la maggior parte delle parole contenute in testi autentici di varia natura

3. effettuare una lettura rapida del testo per stabilire se è opportuno rileggerlo più puntualmente

4. comprendere nel dettaglio il contenuto di testi di diversa tipologia (articoli, saggi, documenti, corrispondenza, relazioni, testi letterari) relativi ad ambiti di proprio interesse

5. comprendere, con l’aiuto del dizionario, testi che esulano dal proprio campo di specializzazione

6. comprendere i diversi punti di vista espressi dagli autori in testi e saggi critici

7. essere in grado di riconoscere gli elementi costitutivi fondamentali della specificità del testo (reticolo referenziale primario) rapportandoli alle informazioni biografiche essenziali dell'autore, collegare le proprie conoscenze alle linee principali del relativo contesto storico-culturale per poi stabilire connessioni di carattere interdisciplinare

8. comprendere globalmente le istruzioni tecniche di cui si ha bisogno, soffermandosi, eventualmente, sulle parti più complesse
 INTERAZIONE ORALE

1. intervenire senza difficoltà in una conversazione su qualsiasi soggetto d'ordine generale che si svolge in una lingua standard, anche in un ambiente rumoroso

2. partecipare con naturalezza a conversazioni su argomenti di propria conoscenza tra parlanti nativi senza dover chiedere loro di ripetere o di parlare più lentamente

3. prendere parte attiva al racconto o a testimonianze di avvenimenti cui si è partecipato esprimendo emozioni e sentimenti personali di diversa intensità

4. intervenire in discussioni informali in contesto familiare, scolastico o lavorativo, esponendo e sostenendo chiaramente le proprie opinioni, reagendo a quelle degli altri, facendo commenti personali

5. partecipare attivamente a discussioni formali che riguardino i propri settori di interesse; comprendere senza difficoltà i punti di vista di chi parla; argomentare con chiarezza; fornire contributi personali

6. interagire in un gruppo con il quale devo realizzare un lavoro o un progetto, comprendendo ed usando anche una terminologia specifica a un determinato settore di interesse

7. negoziare in modo adeguato per risolvere un problema lavorativo o una situazione conflittuale di vita corrente (risarcimento danni, incidente etc.)

 PRODUZIONE ORALE

1. descrivere dettagliatamente, in modo chiaro e strutturato, avvenimenti cui si è partecipato

2. esporre coerentemente argomenti relativi ai propri settori di interesse, con lessico specifico utilizzando anche documentazione di supporto; relativamente al percorso storico-letterario previsto per il triennio, essere in grado di indicare gli elementi costitutivi fondamentali della specificità del testo (reticolo referenziale primario) rapportandoli alle informazioni biografiche essenziali dell'autore, collegare le proprie conoscenze alle linee principali del relativo contesto storico-culturale per poi stabilire connessioni di carattere interdisciplinare

3. spiegare il punto di vista proprio o altrui su un problema di attualità, indicando vantaggi e svantaggi delle diverse alternative

4. esporre brevemente ma in modo abbastanza sciolto un’idea o un punto di vista su temi quotidiani o di attualità

6. riassumere oralmente, riportandone i punti essenziali, il contenuto di telegiornali, documentari, trasmissioni radiofoniche, dibattiti su temi di attualità

7. riassumere oralmente in maniera articolata la trama di film, di opere teatrali o di testi narrativi
 PRODUZIONE SCRITTA

1. redigere testi descrittivi chiari, articolati e coesi su numerosi argomenti appartenenti ai propri ambiti di interessi

2. commentare fatti di attualità ed esprimere opinioni in merito, considerando eventuali obiezioni ed argomentazioni

3. scrivere un breve racconto prendendo spunto da esperienze reali e/o immaginarie rispettando le tecniche narrative

4. organizzare dati, informazioni, idee o concetti secondo criteri e categorie che ne determinino lo scopo o l’uso

5. scrivere una relazione sintetizzando in modo organico informazioni tratte da più fonti

6. scrivere un saggio breve sostenendo con argomenti efficaci il proprio punto di vista

7. utilizzare il proprio patrimonio linguistico in modo tale da colmare lacune superando difficoltà espressive

8. recensire un testo letterario, un film, uno spettacolo teatrale aiutandosi anche col dizionario; relativamente al percorso storico-letterario previsto per il triennio, essere in grado di riconoscere gli elementi costitutivi fondamentali della specificità del testo (reticolo referenziale primario) rapportandoli alle informazioni biografiche essenziali dell'autore, collegare le proprie conoscenze alle linee principali del relativo contesto storico-culturale per poi stabilire connessioni di carattere interdisciplinare

9. utilizzare nelle proprie produzioni scritte livelli e registri linguistici adeguati al lettore



10. controllare consapevolmente i propri testi scritti al fine di evitare e/o correggere fraintendimenti


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale