Proclamare la Pasqua del Signore


L’assemblea domenicale tra tempo e eternità



Scaricare 35.5 Kb.
Pagina3/7
28.03.2019
Dimensione del file35.5 Kb.
1   2   3   4   5   6   7

L’assemblea domenicale tra tempo e eternità

Siamo abituati a legare la memoria dei santi e dei defunti ai loro giorni anniversari. Abbiamo, come cristiani, spostato la loro commemorazione dal compleanno (uso romano) al giorno della loro morte, per dire anche così la forza vittoriosa e rivitalizzante della Pasqua. Ma la liturgia ha un suo modo peculiare di mantenere nel tempo la loro memoria e anche di inserire santi e defunti nel mistero pasquale: non li lascia fuori dalla assemblea del giorno del Signore e li richiama nella preghiera eucaristica. Così santi e defunti sono ricordati là dove la chiesa domanda il primo ed essenziale frutto della comunione all’unico pane e all’unico calice: diventare un solo corpo. In questo modo il culto dei santi e dei defunti è strettamente inserito nella memoria ebdomadaria del mistero pasquale, proprio nel giorno che per se stesso è memoriale e profezia. In questo modo santi e defunti sono sentiti partecipi dell’assemblea liturgica, corpo del Risorto che si edifica nel tempo, poiché in passato anch’essi hanno condiviso la nostra stessa mensa pasquale e ora ci attendono per condividere insieme con loro il banchetto definitivo nella Gerusalemme del cielo.

Questa consapevolezza libererebbe le nostre catechesi sul senso della chiesa e dell’assemblea domenicale da eccessive semplificazioni sociologiche, aprirebbe l’assemblea celebrante a dimensioni escatologiche meno teoriche e più esistenziale, chiamata com’è a fare spazio a «presenze» di fratelli e sorelle che ci hanno preceduto nella fede. Infine, questo sguardo ampio sull’oltre la morte educa la carità a guardare le miserie dell’uomo, ma senza scoraggiarsi, aperti alla speranza del futuro di Dio e certi che la morte non è l’ultima parola.





Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale