Progetto interdisciplinare “Noi, la geometria, l’arte, IL nostro paese. …dalla linea al monumento ”



Scaricare 47.45 Kb.
22.05.2018
Dimensione del file47.45 Kb.

Progetto interdisciplinare

Noi, la geometria, l’arte , il nostro paese.

dalla linea al monumento….”

Percorso formativo : dallo studio della geometria Euclidea e delle forme nell’arte alla creazione di un monumento per il paese.



Premessa

Anche se erroneamente, la matematica è sempre stata considerata una disciplina, a tratti, arida, astratta, piena di regole e di calcoli. Con il percorso progettuale presentato, l'IC di Praia a mare intende risvegliare l'interesse e la motivazione allo studio di tale disciplina attraverso la ricerca e la ricostruzione, anche in termini personali e creativi, delle innumerevoli configurazioni geometriche presenti nella realtà che ci circonda per scoprire come la natura e le costruzioni fatte dall'uomo sono espressione del linguaggio geometrico/matematico. In tal senso, un contributo notevole ci viene offerto dalla disciplina arte, che, riproducendo spesso la stessa realtà, si serve di forme e di schemi facilmente riscontrabili nel quotidiano della nostra esistenza. Certamente l'attenzione degli alunni verrà stimolata e gli stessi saranno gratificati perché verrà loro data l'opportunità di essere autori del proprio lavoro creativo, integrando lo studio con un apprendimento attivo, condiviso e cooperativo.

Gli aspetti innovativi che caratterizzano questo intervento didattico sono:

l'integrazione tra arte e geometria

sono previste, in collaborazione della docente di Arte, visite guidate nel proprio paese, alla scoperta di forme geometriche legate ad elementi architettonici e paesaggistici, i quali saranno analizzati successivamente in classe attraverso un lavoro cooperativo di approfondimento ed uno scambio di riflessioni personali.

l'utilizzo delle nuove tecnologie (computer, tablet, LIM)

come strategia didattica che, coinvolgendo l'allievo come diretto costruttore di strutture, gli permetterà di apprendere operando. I progetti potranno essere grafici o plastico-manuali per poter condurre l’alunno al confronto fra le diverse tipologie di progettualità.

FINALITÀ DEL PROGETTO

  • Consolidare il senso del valore del patrimonio culturale ed artistico comune

  • Acquisire una visione più ampia della multidisciplinarietà della materie di studio

  • Promuovere competenze di cittadinanza attiva

  • Codificare, analizzare e gestire, attraverso la conoscenza dei contenuti ed un atteggiamento positivo verso l’esperienza vissuta, linee e forme in natura e trasformarle artisticamente attraverso lavori manuali con contenuto culturale e artistico

DISCIPLINE DI RIFERIMENTO

DALLE INDICAZIONI 2012:

“…Di estrema importanza è lo sviluppo di un’adeguata visione della matematica, non ridotta a un insieme di regole da memorizzare e applicare, ma riconosciuta e apprezzata come contesto per affrontare e porsi problemi significativi e per esplorare e percepire relazioni e strutture che si ritrovano e ricorrono in natura e nelle creazioni dell’uomo…”

Per far sì che l’arte contribuisca allo sviluppo di tutti gli aspetti della personalità

dell’alunno è necessario che il suo apprendimento sia realizzato attraverso l’integrazione dei suoi nuclei costitutivi: sensoriale (sviluppo delle dimensioni tattile, olfattiva, uditiva, visiva); linguistico-comunicativo(il messaggio visivo, i segni dei codici iconici e non iconici, le funzioni, ecc.); storico-culturale (l’arte come documento per comprendere la storia, la società, la cultura, la religione di una specifica epoca); espressivo/comunicativa (produzione e sperimentazione di tecniche, codici e materiali diversificati, incluse le nuove tecnologie); patrimoniale (il museo, i beni culturali e ambientali presenti nel territorio).”






Obbiettivi

L’alunno:


  1. Conosce e comprende alcuni concetti astratti aritmetici e geometrici

  2. Osserva e analizza forme artistiche del proprio paese

  3. Utilizza gli strumenti multimediali

  4. Conosce le espressioni culturali ed artistiche del proprio paese

  5. Collabora e partecipa in modo attivo e responsabile al lavoro di squadra

METODOLOGIE

  • Lezione interattiva multimediale

  • Problem solving

  • Didattica Laboratoriale (grafico-pittorico, attività scientifiche)

  • Cooperative learning

  • Attività manipolative

  • Attività dell’esperienza, della comunicazione e della ricerca

  • Attività ludiche

Mezzi e strumenti

  • Apparecchi fotografici

  • LIM

  • Pc

  • Materiale di facile consumo

  • Materiali utilizzati per la realizzazione del monumento

SVILUPPO DEL PROGETTO

I FASE: mese di dicembre ’16

- Ricerca e ideazione



II FASE : mese di gennaio ‘17

- Incontro con autori e progettazione



III FASE : mese di febbraio ‘17

- Concorso-mostra dei progetti



IV FASE : mesi di marzo, aprile, maggio ‘17

- Realizzazione del monumento



  • questionario di monitoraggio intermedio

  • questionario di gradimento finale

Classi coinvolte : 3 A, 3 B, 3 C, 3 D della secondaria dell’I.C. di Praia a mare

Docenti coinvolti

  • Ciancio T.

  • Pellegrino A.

  • Speranza R.

  • Ragnolini L.E.

  • Toniatti S.

  • Marsico G.

  • Maceri M.

  • Avena M.A.

  • Ruggiero C.

  • Maggio M.

  • Greco P.

Monte ore previsto : 100 ore

Docente referente



Prof.ssa Silvana Toniatti


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale